Gene Okerlund è morto, ecco le cause/ Il commentatore wrestling era caduto rompendosi alcune costole

Gene Okerlund è morto ieri all’età di 77 anni. Il figlio Todd ha raccontato il papà era in cattive condizioni di salute prima di cadere nel mese scorso

03.01.2019 - Matteo Fantozzi
Gene Okerlund è morto, ecco le cause

Gene Okerlund è morto ieri all’età di 77 anni, ma fino ad oggi non erano chiare le cause. Il figlio Todd ha raccontato ai microfoni di TMZ Sports che il papà era in cattive condizioni di salute prima di cadere nel mese scorso rompendosi anche diverse costole. Il noto commentatore di wrestling era da tempo malato, basti pensare che nel 1995 e nel 2004 aveva subito due trapianti di rene che ne avevano condizionato la salute. Conosciuto con il soprannome di “Mean” era diventato un personaggio cult nel mondo della WWE dove aveva intervistato personaggi di assoluto livello come Macho Man Randy Savage, The Ultimate Warrior e Hulk Hogan. Nel 1993 era approdato in WCW dove continuò il suo lavoro fino al 2001 lavorando con campioni come Sting, Goldberg e Dallas Page. Nel 2006 era stato introdotto all’interno della Hall of Fame dall’Hukster. La sua ultima apparizione in televisione risale al 22 gennaio del 2018 quando in occasione del venticinquesimo anniversario del Monday Night Raw intervistò Aj.

Gene Okerlund è morto, ecco le cause: il ricordo dei wrestler

Sono moltissimi i wrestler che hanno voluto ricordare la morte di Gene Okerlund, una vera e propria leggenda delle interviste sportive. Steve Austin ha sottolineato: “Ho appena sentito che è morto Gene Okerlund. Come intervistatore era intoccabile, semplicemente il migliore. Totale professionista con spirito smart, sarcasmo, umorismo e voce d’oro. Condoglianze ai suoi amici e familiari“. Jerry Lawler ha pubblicato una foto che lo ritrae proprio insieme a Okerlund, commentando: “Sono così triste per parlare del passaggio del nostro caro amico. Mi ricorderò sempre di lui con un sorriso sul volto e un drink in mano e sempre la voglia di aiutare. La sua era la voce della WWE, riposa in pace“. Ci sono però anche wrestling giovani e attuali come Ligero che vogliono ricordarlo: “Sono estremamente triste per questa notizia. Era uno degli intervistatori più iconici e personalità che ha reso grande la mia infanzia“. Dal mondo del wrestling femminile arriva il messaggio di Zelina Vega:Era uno degli esseri umani più incredibili che ho conosciuto. Le mie condoglianze a tutta la famiglia“.

Il ricordo di Steve Austin

La foto con Jerry Lawler

Il messaggio di Ligero

Le foto con Zelina Vega



© RIPRODUZIONE RISERVATA