De Paul alla Roma? / Calciomercato, Pellegrini: non partirà, è troppo importante per l’Udinese (esclusiva)

De Paul alla Roma? Intervista esclusiva al procuratore Sante Pellegrini su una delle più forti ipotesi di calciomercato in casa giallorossa.

04.01.2019 - int. Sante Pellegrini
DePaulUdinese
Rodrigo De Paul (Lapresse)

Movimenti di calciomercato per la Roma, che in questa finestra invernale punta a rinforzare lo spogliatoio di Di Francesco per la prossima stagione: ecco che in questo senso spicca il nome di Rodrigo De Paul. Il trascinatore dell’Udinese infatti pare essere entrato nel mirino del ds Monchi, almeno per la finestra di giugno, ma la concorrenza per l’argentino bianconero è davvero alta. Su De Paul infatti vi è oltre alla Roma altre big del campionato italiano ed europeo: l’Udinese dovrà fare attenzione quindi se vorrà tenersi stretto il proprio gioiello. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Sante Pellegrini: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

L’Udinese potrebbe lasciare partire De Paul a gennaio? Non credo proprio: De Paul è un giocatore troppo importante per la formazione friulana che anche attraverso il suo contributo punta a raggiungere la salvezza.

La Roma sarà la sua prossima squadra? Potrebbe essere. Alla Roma De Paul piace moltissimo ma sono tante le squadre che lo stanno cercando, vedremo cosa succederà alla fine…

Un giocatore di classe e grande qualità per la formazione giallorossa? E’ un giocatore che servirebbe certamente in un centrocampo e in una formazione molto giovane. Nella Roma tranne De Rossi e Dzeko non ci sono giocatori con grandi successi. De Paul potrebbe prendere il ruolo di Perotti che dovrebbe andarsene dalla Capitale.

In quali altre squadre potrebbe finire il calciatore argentino? Proprio in molte, come in quelle più importanti italiani o in quelle straniere, che punterebbero su di lui anche per costruire una formazione di ottimo livello.

Pensa che possa fare una grande carriera? A quale giocatore lo paragona? Credo che De Paul possa fare un’ottima carriera, ma non da fuoriclasse. Credo che possa assomigliare a Eriksen anche se il calciatore danese è più forte. Il Tottenham potrebbe cedere Eriksen e puntare su De Paul, anche questa potrebbe essere un’opzione di mercato!

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA