Diretta/ Trento Perugia (risultato finale 3-0) streaming video Rai: la chiude Vettore! (volley SuperLega)

Diretta Trento Perugia, streaming video Rai: nella terza giornata di ritorno del campionato di volley SuperLega si affrontano le prime due squadre della classifica, entrambe con record 13-2.

05.01.2019, agg. alle 19:59 - Claudio Franceschini
Diretta Perugia Civitanova, volley SuperLega (da facebook.com/SirSafetyPG)

DIRETTA TRENTO PERUGIA (3-0): LA CHIUDE VETTORI

Termina il match di volley SuperLega tra Trento Perugia, sul risultato di 3-0. Ultimo set combattutissimo, con le due formazioni che sono andate avanti ad oltranza. Con un errore al servizio di Perugia, Trento ha dovuto posticipare di qualche minuto la sua vittoria. Atanasijevic e Lorenzetti commettono un errore per parte, poi il mani di Russel per il match point di Trento. Ricci sbaglia a servizio, Dalla Lunga risponda con il 30-30. Ci pensa Kovacevic a riportare avanti i suoi, si continua con Leon per il 32-32. Le ultime battute vedono Vettori in diagonale, la giocata vincente di Kovacevic e ancora Vettore per chiudere la contesa. 35-33 nel terzo set e 3-0 il punteggio finale. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TERZO SET

Finisce il secondo set di volley tra Trento Perugia sul 25-19. Trento conduce l’incontro due a zero e adesso si avvicina alla vittoria. La seconda frazione era ripartita sullo stesso ritmo della prima, con le due squadre battagliere e ferme sul nove pari con il doppio muro vincente di Lisinac. Kovacevic spedisce fuori, Russel punge su Leon e firma il sorpasso per Trento. Poi il break di Lisinac e la giocata vincente di Russel per il 18-13. Kovacevic mette a segno un gran punto, poi ace di Giannelli e attacco super di Vettori che porta Trento quasi in paradiso. A chiudere il secondo set ci pensa Russel con la diagonale vincente. 2-0 Trento quando sta per cominciare il terzo set della gara… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SECONDO SET

Siamo nel corso del secondo set di volley Superlega tra Trento Perugia col risultato fermo sull’1-0 dopo il 25-23 della prima frazione. Partita fin qui davvero equilibratissima, con due squadre che stanno dimostrando di voler vincere ad ogni costo. Si arriva sul 19-19 con botta e risposta continui, si prosegue con il punto messo a segno da Leon a cui risponde il muro vincente di Galassi. Sul venti pari le due squadre cercano di affondare il colpo, ci pensa Vettori e fermare Atanasijevic con un muro straordinario che vale il 24-22. Trento va al set point e con il servizio out di Lanza si porta a casa il primo set. Si ricomincia con un ace di Atanasijevic nella seconda frazione, gara ancora tutta da vivere. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Eccoci finalmente al via di Trento Perugia: prima di lasciar parlare il campo per la grande sfida della BLM Group Arena, facciamo un passo indietro andando a raccontare qualche statistica che fa riferimento alla seconda giornata del ritorno in SuperLega. Perugia ha battuto la Calzedonia Verona al tie break di una partita tiratissima, e lo ha fatto nella partita più lunga di giornata (due ore e 14 minuti) anche in virtù del set durato di più, vale a dire il terzo che Verona ha vinto 27-25 dopo ben 34 minuti. Per quanto riguarda Trento, la Itas ha avuto il primato giornaliero al contrario: il suo 3-0 a Sora infatti è stato archiviato in un’ora e 17 minuti, stesso crono del 3-0 con cui Modena si è liberata di Castellana Grotte, e il secondo set che ha vinto con un 25-11 senza troppi problemi è durato 20 minuti. Perugia ha avuto il primato dei muri (10) insieme a Modena; 27 invece i punti di Wilfredo Leon, che ha dominato la partita contro Verona. Ora spazio al campo per vivere tutte le emozioni della partita: ancora pochi minuti e potremo gustarci la diretta di Trento Perugia, che finalmente comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Trento Perugia è la partita che verrà trasmessa in diretta tv sulla televisione di stato: appuntamento su Rai Sport (o Rai Sport +) e anche in mobilità sul sito www.raiplay.it. Per avere dunque accesso alle immagini in diretta streaming video, in assenza di un televisore, dovrete avere a disposizione apparecchi come PC, tablet e smartphone; ricordiamo anche il sito www.legavolley.it per tutte le informazioni utili sulle due squadre e sulla partita della BLM Group Arena; il corrispettivo sui social network è all’indirizzo facebook.com/LegaVolleySerie A.

TRENTO PERUGIA, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

TESTA A TESTA

Sono ben 31 i precedenti della diretta di Trento Perugia: le due squadre si sono affrontate in tanti contesti e stiamo parlando solo delle sfide andate in scena in Italia, a partire dalla regular season 2012-2013 quando Perugia si era imposta in entrambe le occasioni, con un 3-0 esterno e un 3-1 ottenuto in casa. Per trovare la prima vittoria di Trento dobbiamo arrivare fino alla quinta partita, giocata in Umbria: 3-1 in regular season. La prima sfida dei playoff è quella del 2014, con Perugia che si era imposta per 2-1 in semifinale; come abbiamo già raccontato Perugia ha vinto la partita di andata in questo campionato, ma si è anche affermata nella Supercoppa che ha aperto la stagione andando a ottenere un netto 3-0. Il 2017 invece ha fatto registrare gli ultimi successi della Itas: stiamo parlando di una serie di playoff valevole per le semifinali, e di un 3-2 a favore dei trentini che si erano imposti al termine di sfide al cardiopalma (due successi al tie break e uno per 3-1, mentre le ultime due partite erano andate in archivio con un doppio 3-0). (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trento Perugia, che verrà diretta dagli arbitri Andrea Puecher e Dominga Lot, si gioca alle ore 18:00 di sabato 5 gennaio presso la BLM Group Arena: siamo alla terza giornata di ritorno nel campionato di volley SuperLega 2018-2019, il sedicesimo turno. La Itas Diatec arriva dal netto 3-0 rifilato a Sora – un risultato che ovviamente era nelle previsioni della vigilia mentre la Sir Safety ha battuto Verona al tie break; al netto dei risultati comunque la partita è il testa a testa al vertice della classifica, perché entrambe le squadre hanno 13 vittorie e 2 sconfitte (come Civitanova) e un punto in più per gli umbri, che ne hanno anche tre in più dei marchigiani. Naturalmente è ancora presto per tracciare bilanci, ma la diretta di Trento Perugia sarà di fatto la sfida diretta per vincere la regular season e avere poi la prima posizione nella griglia dei playoff, cioè il vantaggio del fattore campo per tutte le serie che verranno giocate.

RISULTATI E PRECEDENTI

Trento Perugia sarà anche l’occasione del riscatto e della rivincita per la Itas: la squadra trentina infatti ha perso una delle due partite proprio contro la Sir Safety, che all’andata aveva avuto la meglio con un bel 3-1. L’altra sconfitta è maturata contro Civitanova; possiamo dunque dire che Trento sia stata in grado di ottenere successi contro le avversarie di livello inferiore e nel mentre ha battuto anche Modena; l’anno scorso la Itac aveva chiuso la regular season al quarto posto e in questo momento sta facendo decisamente meglio di allora, anche se chiaramente l’obiettivo è quello dello scudetto. Perugia, campione in carica e a caccia della grande conferma nel campionato di SuperLega, ha lasciato punti importanti in sfide assolutamente alla portata: ha infatti perso a Padova e, soprattutto, è caduta incredibilmente in casa contro Monza, che ha avuto la meglio al tie break. Questo per contro significa che la Sir Safety è riuscita a vincere ognuna delle sfide dirette che ha giocato; da questo punto di vista il suo primo posto nella regular season è meritato, questa della BLM Group Arena è una bella occasione per dimostrare di essere ancora la più forte in un girone di ritorno in cui dovrà affrontare anche Modena fuori casa, ma Civitanova tra le proprie mura. Ora non possiamo fare altro che metterci comodi e aspettare che Trento Perugia abbia inizio…



© RIPRODUZIONE RISERVATA