Diretta / Dakar 2019 streaming video e tv: De Villiers in panne! Male anche Sébastien Loeb (3^ tappa)

Diretta Dakar 2019: info streaming video e tv della terza tappa, prevista oggi 9 gennaio 2019, da San Juan de Marcona a Arequipa.

09.01.2019, agg. alle 18:28 - Michela Colombo
dakar_2017_rally
Dakar 2019 (LaPresse)

Proseguono le emozioni della Dakar 2019: in questo momento soltanto le moto hanno terminato la loro terza tappa, con la vittoria che è andata al francese De Soultrait su Yamaha davanti a Benavides (Honda) e Van Beveren (Yamaha). Il transalpino De Soultrait rimane anche in testa alla classifica generale, tallonato da Quintanilla (Husqvarna) che ha solo 15 secondi di ritardo; Benavides si conferma la terza forza della corsa mentre sale molto bene Van Beveren, ora quarto. Le auto invece hanno raggiunto l’ultimo intertempo con Peterhansel davanti al sempre competitivo Al-Attiyah; Sébastien Loeb, uno dei più attesi a questa Dakar 2019, sta invece attraversando una giornata di grave crisi, questa mattina ha inaugurato il tracciato ma ha perso parecchio terreno con 41 minuti di ritardo dal primo della classe. Male anche il sudafricano Giniel De Villiers, che si è bloccato al chilometro 172 a causa di un problema meccanico accusato dalla Toyota: era leader della corsa ma ha perso oltre 50 minuti, a questo punto appare davvero difficile pensare che De Villiers possa conservare il suo primato. (agg. di Claudio Franceschini)

BORD FINISCE FUORI STRADA E ABBANDONA

Brutte notizie in casa Honda: incastrato in una buca e fuori strada Barreda Bord ha deciso di abbandonare la competizione. L’asso nella manica della casa giapponese è quindi costretto ad abbandonare la Dakar 2019: un durissimo colpo quindi non solo per i suoi sponsor ma pure per tutti gli appassionati visto che lo spagnolo era di certo uno dei favoriti alla vittoria finale. Al momento per la categoria è quindi il francese della yamaha De Soutrait ad essere al comando, quando manca davvero pochissimo al traguardo della terza frazione a Arequipa. Siamo poi nel vivo anche della gara per le auto: al momento è Peterhasel ad aver strappato il comando della prova dalle mani di Sebastian Loeb, che ora registra un ritardo davvero consistente e difficilmente spiegabile vista la prova superlativa cui abbiamo assistito giusto ieri.

LOEB AL COMANDO

Siamo da pochissimo entrati nel vivo della terza tappa della Dakar 2019: al momento solo moto, quad e auto hanno preso il via da San Juan de Marcona, e quindi sono sxs e camion fermi ancora alla linea di partenza. Benchè la corsa sia di fatto iniziata da pochissimo son già brividi sulla sabbia del Perù: il leader della classifica delle moto Barreda infatti ha perso la giusta via per diverso tempo e ora che è tornato sulla giusta trattoria sta facendo l’impossibile per recuperar il tanto tempo perso finora. Cambiando veicolo e spostandoci sulle auto segnaliamo che in testa troviamo ancora Sebastian Loeb:il francese sulla Pegeut sta dominando la frazione, ma è inseguito da vicino da Despres e Hunt. La gara però è ancor molto lunga e tanto potrebbe succedere in strada. (agg Michela Colombo)

LA TAPPA DI OGGI

Siamo sempre più nel vivo della Dakar 2019, la corsa rallystica più dura di sempre e che quest’anno fa tappa in Perù. Ecco infatti che con la terza tappa, attesa oggi mercoledì 9 gennaio 2019, da San Juan de Marcona fino ad Arequipa si entra nel momento più complicato della prova. Se già nella frazione di ieri le difficoltà non sono affatto mancate, ecco che oggi oltre alla insidiosa sabbia peruviana e ai profondi canyon, si inserisce anche l’altimetria, visto che si correrà a circa 2328 metri sul livello del mare. Tutti i piloti delle cinque categorie presenti alla Dakar 2019 (quad, Sxs, auto, moto e camion, le cui partenze saranno come al solito ampiamente distanziate) quindi dovranno fare parecchia attenzione a gestire questa terza frazione di gara.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA DAKAR 2019

In vista di questa 3^ tappa della Dakar 2019, andiamo a presentare la copertura mediatica che quest’anno sarà riservata a questo storico rally, per la gioia di tutti gli appassionati. Non avremo una diretta tv completa che sarebbe impresa ciclopica, ma sono previsti alcuni appuntamenti giornalieri che informeranno gli spettatori sugli eventi salienti della giornata svoltasi in Perù, come ad esempio la trasmissione Rally: Dakar visibile alle ore 23.00 sul canale Eurosport, che è disponibile sulla piattaforma satellitare di Sky. La diretta streaming video della Dakar 2019 sarà poi assicurata dal canale Redbull Tv, servizio gratuito disponibile sul sito www.redbull.tv. Consigliamo a tutti gli appassionati inoltre di consultare anche il sito ufficiale della manifestazione all’indirizzo www.dakar.com, per rimanere aggiornati sullo svolgimento di questa intensa frazione.

DAKAR 2019: LE INSIDE DELLA 3^ TAPPA

Come annunciato prima, una delle difficoltà più pressanti oggi sarà la gestione delle propria gara a un’altimetria affatto indifferente: si corre a circa 2328 metri sul livello di mare e i piloti dovranno guidare in alta montagna (per fare un paragone, la Cima Falasca del Gran Sasso misura 2300 metri). Oltre a ciò ricordiamo che come sempre il chilometraggio affrontato da tutte e cinque le categorie di veicoli della Dakar 2019 sarà importante: anche oggi nella 3^ tappa infatti non si fanno sconti per nessuno. Saranno quindi oggi 331 di km di prova speciale e 798 i km da affrontare di collegamento, con tre punti di controllo sparsi nel percorso e un solo punto di rifornimento previsto a circa metà del tracciato. Segnaliamo però due punti caratteristici a cui fare particolare attenzione proprio oggi: ci riferiamo ai profondi canyon di Cotahuasi e El Colca, affatto semplici da affrontare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA