Diretta Foggia Pescara/ Risultato finale 1-1 streaming video DAZN: Mancuso regala il parti ai delfini

Diretta Foggia Pescara, streaming video DAZN: le due squadre si affrontano nella ventireesima giornata del campionato di Serie B, delfino reduce dal pesante ko interno contro il Brescia.

10.02.2019, agg. alle 17:12 - Fabio Belli
Diretta Foggia Verona (Foto LaPresse)

DIRETTA FOGGIA PESCARA (1-1)

Diretta Foggia-Palermo: la sfida allo Zaccheria si è chiusa solo pochi istanti fa con un meritato e sofferto pareggio per 1-1. La partita infatti si è rivelata davvero intensa e ricca di emozioni e  di occasioni da gol firmate da entrambe le squadre che quindi ricevono un punticino a testa nella 23^ giornata di campionato. Tornando alla sfida ricordiamo che l’intervallo aveva visto i rossoneri in vantaggio sull’1-0 e sono sempre stati i satanelli i primi a farsi vicino al gol nella ripresa. Al 49’ è infatti Iemmello a impattare nel palo, e l’azione subito risveglia i delfini che prendono quindi qualche rischio in più in area avversaria. Ecco che pochi istanti dopo è Memushaj a far tremare la difesa dei padroni di casa, ma il tentativo è sfortunato: i delfini poi sono ancora protagonisti ma in difesa con il grande intervento di Fiorillo su Busellato al 56’. Il ritmo del match è quindi più che mai vivo ma il gol del pareggio degli ospiti arriva grazie all’intervento della direzione arbitrale. Al 65’ infatti Volpi concede un calcio dal dischetto al Pescara ed è Mancuso a presentarsi: il numero 7 chiaramente non sbaglia e porta il risultato in parità. Fino agli ultimi minuti di gioco sia Foggia che Pescara si sforzano al massimo per trovare il vantaggio : l’ultima emozione è offerta da Brugman, ma il delfino fallisce l’azione da gol. Con questo risultato il Pescara va quindi a quota 35 punti, mentre il Foggia sale a 20 e alla 16^ piazza. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Diretta Foggia Pescara: termina con il tabellone fisso sullo 1-0 il primo tempo del match di Serie B allo Zaccheria e di certo non sono mancate le belle azioni in campo. Al via della sfida sono stati subito gli ospiti a prendere in mano le redini del gioco: i ragazzi di Pillon sono partiti davvero con il piede giusto e già nei primi minuto i delfini firmano diverse incursioni davvero pericolose in area avversaria. Presto però pure i satanelli alzano la voce: al 16’ ecco quindi la prima vera occasione da gol della partita, firmata da Iemmello ma bloccata con un ottimo intervento di Fiorillo. Anche i rossoneri quindi rispondono presente: al 19’ ecco poi la seconda occasione da gol a cui il Pescara risponde solo pochi istanti dopo con Monachello. Il match si fa sempre più intenso: il Foggia cresce sempre di più, mentre il Pescara cerca comunque di imporre il suo gioco senza lasciare troppo spazio agli avversar, straripanti. E’ quindi solo al 44’ che la squadra di casa trova il gol di vantaggio: è Deli a firmarlo con una buona azione in um momento piuttosto confuso della partita. Il primo tempo quindi si è rivelato davvero ritmato e impegnativo: vedremo che succederà nella ripersa. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non ci sarà la possibilità di seguire Foggia Pescara in diretta tv sui canali free o pay sul digitale terrestre o sul satellite. La diretta streaming video via internet dell’incontro però sarà disponibile sul web e sui dispositivi mobili per tutti coloro che avranno sottoscritto un abbonamento DAZN, visibile su smart tv, smartphone, tablet e applicazioni internet compatibili.

FORMAZIONI UFFICIALI

Foggia Pescara comincia fra pochissimi minuti, prima di leggere le formazioni ufficiali andiamo però a vedere quali sono i numeri dei cammini delle due squadre nel campionato di Serie B. Il Foggia ha raccolto sei vittorie, sette pareggi e otto sconfitte, anche se i punti in classifica sono solamente 19 a causa del -6 di penalizzazione. I gol segnati sono 28, quelli subiti però 33 e di conseguenza la differenza reti dei pugliesi è negativa (-5). Il Pescara naviga molto più in alto perché gli abruzzesi con nove vittorie, sette pareggi e cinque sconfitte vantano ben 34 punti in classifica; differenza reti positiva anche se di poco (+2) per il Pescara, che ha segnato 30 gol ma ne ha pure incassati 28. Adesso però possiamo davvero leggere le formazioni ufficiali di Foggia Pescara, poi la parola passa al campo: si gioca! FOGGIA: Leali, Billong, Ranieri, Loiacono, Greco, Iemmello, Deli, Kragl, Martinelli, Galano, Busellato. All. Padalino PESCARA: Fiorillo, Campagnaro, Scognamiglio, Ciofani, Memushaj, Monachello, Balzano, Brugman, Marras, Melegoni, Mancuso. All. Pillon (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

La diretta di Foggia Pescara reca con sé un interessante numero di precedenti, per la precisione 33. Il bilancio di questi confronti fra i pugliesi e gli abruzzesi ci parla finora di 15 vittorie per il Pescara, 13 affermazioni del Foggia e appena cinque pareggi, con gli abruzzesi in vantaggio anche nel numero dei gol segnati, che sono 46 per il Pescara e 37 per il Foggia. La differenza in favore del Delfino è maturata negli ultimi incroci, dal momento che c’è una striscia aperta di tre vittorie consecutive per gli abruzzesi, che si sono imposti anche nella partita d’andata di questo campionato allo stadio Adriatico di Pescara per 1-0 sabato 22 settembre 2018. La partita fu decisa da un gol di Andrew Gravillon al 73’ minuto di gioco. Il Foggia può invece sorridere pensando che i precedenti casalinghi sono ben più favorevoli ai rossoneri, che in Puglia su 16 partite hanno conquistato ben undici vittorie, poi tre pareggi mentre appena due sono le vittorie esterne da parte del Pescara. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARBITRA MANUEL VOLPI

Foggia Pescara di oggi pomeriggio sarà una partita diretta da Manuel Volpi, arbitro che fa parte della sezione Aia di Arezzo. Completano la quaterna arbitrale per questa partita della 23^ giornata di Serie B allo stadio Pino Zaccheria i due guardalinee Damiano Margani di Latina e Michele Lombardi di Brescia ed infine il quarto uomo Luca Massimi di Termoli. Diamo adesso qualche numero in più sulla stagione dell’arbitro Manuel Volpi: per quanto riguarda la Serie B, ha arbitrato otto partite del campionato cadetto in corso, con 35 cartellini gialli e ben sei calci di rigore assegnati, ma nessuna espulsione comminata finora. Quanto ai precedenti, ne contiamo uno per parte: il Foggia è stato arbitrato da Volpi nel pareggio casalingo per 1-1 contro il Venezia a inizio dicembre, mentre il Pescara aveva pareggiato per 2-2 il 2 ottobre scorso sul campo del Padova. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Foggia Pescara sarà diretta dal signor Manuel Volpi, va in scena alle ore 15:00 di domenica 10 febbraio alle ore 15.00 e sarà una delle sfide della ventitreesima giornata del campionato di Serie B 2018-2019. Nonostante i sei punti di penalizzazione, i rossoneri stanno cercando di ottenere la salvezza diretta, anche se al momento il Cosenza, fuori dalla zona play out, è distante cinque punti per i rossoneri. Contro il Palermo nel posticipo i Satanelli hanno strappato un pareggio molto prezioso che ha confermato come la squadra abbia tutto per uscire presto dalla zona calda della classifica, e magari anche a giocarsi qualcosa in più. Il Pescara invece si è ritrovato travolto nello scontro diretto d’alta classifica contro il Brescia: un 1-5 che ha allontanato di cinque lunghezze gli abruzzesi dalla vetta, con la squadra allenata da Bepi Pillon che nel 2019 ha raccolto solamente due pareggi e una sconfitta, senza riuscire ancora ad ottenere una sola vittoria nell’anno nuovo.

PROBABILI FORMAZIONI FOGGIA PESCARA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Pino Zaccheria di Foggia. I padroni di casa pugliesi schiereranno Leali tra i pali, il belga Ngawa sull’out difensivo di destra e Ranieri sull’out difensivo di sinistra, mentre al centro della retroguardia ci sarà spazio per il francese Billong e per Martinelli. A centrocampo spazio a Gerbo, Greco e Busellato, mentre Iemmello guiderà il tridente offensivo affiancato dal tedesco Kragl e da Galano. Risponderà il Pescara con Fiorillo a difesa della porta, Balzano schierato in posizione di terzino destro e Del Grosso schierato in posizione di terzino sinistro, mentre Scognamiglio e il francese Gravillon giocheranno al centro della difesa. A centrocampo spazio all’uruguaiano Brugman, al senegalese Kanouté e all’albanese Memushaj, mentre nel tridente offensivo Mancuso sarà affiancato da Marras e da Capone.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Tatticamente, si scontreranno il 4-3-3 che sarà la scelta tattica sia del mister del Foggia, Pasquale Padalino, sia del tecnico del Pescara, Bepi Pillon. All’andata gli abruzzesi si sono imposti di misura contro i pugliesi, 1-0 con rete decisiva di Gravillon. Stesso risultato dell’ultimo precedente disputato a Foggia il 20 gennaio 2018, 0-1 per il Pescara con Mancuso match winner. Il Foggia non batte il Pescara in casa dalla sfida disputata in Lega Pro il 25 aprile 2010, 1-0 il risultato anche in quel caso.

PRONOSTICO E QUOTE

Le quote delle agenzie di scommesse per l’incontro vedono il Foggia favorito per la conquista dei tre punti contro il Pescara. Vittoria in casa quotata 2.10 da William Hill, mentre l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.15 da Bet365  e il successo in trasferta viene proposto ad una quota di 3.50 da Eurobet. Le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita vedono l’over 2.5 proposto a 1.95 e l’under 2.5 offerto a 1.85 da Sisal Matchpoint.



© RIPRODUZIONE RISERVATA