Diretta Juventus U23 Arzachena/ Risultato finale 1-0, info streaming: Diop si divora il pareggio al 94′!

- Fabio Belli

Diretta Juventus U23 Arzachena, streaming video e tv: le due squadre si affrontano nella venticinquesima giornata del girone A di Serie C. Entrambe le squadre sono a caccia di punti.

Mavididi Olivieri JuventusU23 lapresse 2019 640x300
Video Como Juventus U23 (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS U23 ARZACHENA (1-0): DIOP SI DIVORA IL PAREGGIO AL 94′!

La Juventus U23 di Zironelli torna al successo (solo l’ottavo in questa stagione) battendo di misura l’Arzachena al “Moccagatta” di Alessandria: l’1-0 finale, sancito dal bel gol di Mokulu al 76’, è in fondo il risultato più giusto perché in una partita abbastanza brutta ed avara di emozioni almeno i baby bianconeri sono riusciti a capitalizzare al meglio la chance avuta mentre i biancoverdi di Giorico, sempre più in crisi possono recriminare non solo per il gol malamente sbagliato da Cecconi al 34’ del primo tempo ma pure per l’occasione letteralmente divorata da Diop sul filo della sirena: infatti, al minuto 94, il neo entrato Diop si trova anch’egli a tu per tu con Nocchi ma non trova di meglio che mancare la porta, sancendo di fatto la sconfitta dei suoi dopo i quattro minuti di recupero sanciti dal direttore di gara. (agg. di R. G. Flore)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non ci sarà la possibilità di seguire Juventus U23 Arzachena in diretta tv sui canali free o pay sul digitale terrestre o sul satellite. La diretta streaming video via internet dell’incontro però sarà disponibile sul web e sui dispositivi mobili per tutti coloro che avranno sottoscritto un abbonamento al portale, broadcaster ufficiale per la stagione 2018/19 del campionato di Serie C, elevensports.it.

MOKULU LA SBLOCCA ALL’IMPROVVISO AL 76′!

Il secondo tempo della sfida tra la Juventus U23 e l’Arzachena pare mostrare nel primo quarto d’ora di gioco lo stesso copione dei primi 45 minuti: sia i bianconeri che i sardi appaiono volenterosi ma a latitare sono le occasioni da gol (solo una per parte nella prima frazione) e l’impressione generale è che solo un episodio possa decidere la partita a favore di una delle due compagini. A rallentare il ritmo poi ci pensa un duro scontro tra Kastanos e Ruzzittu col giocatore biancoverde che rimane dolorante: per quanto riguarda le vere e proprie azioni da gol da annotare sul tabellino, calma piatta e così Zironelli decide di operare un doppio cambio facendo entrare Bunino e Caviglia al posto di Olivieri e Muratore. Ed è proprio Bunino al 68’ a mostrarsi volenteroso cercando uno dei rari tiri di questo match ma l’occasione sfuma anche a causa di un rimpallo. Ma proprio quando sembra calata di nuovo la calma piatta, ecco che arriva la rete che forse decide l’incontro: ci pensa l’attaccante Mokulu che al 76’ segna un gran gol: l’attaccante si libera bene del suo marcatore e spara senza pensarci battendo imparabilmente Ruzittu. 1-0 e Juventus U23 che scardina il lucchetto dell’Arzachena! (agg. di R. G. Flore)

SARDI VICINI AL GOL MA CECCONI SPRECA!

Reti bianche al “Moccagatta” tra Juventus U23 ed Arzachena al termine dei primi 45 minuti di gioco: in una frazione un po’ avara di emozione, né i ragazzi di Zironelli né quelli di Giorico sono riusciti a pungere anche se a onor del vero bianconeri e sardi hanno avuto una chance a testa per passare in vantaggio. Le migliori emozioni sono arrivate tutte dopo la mezzora di gioco quando prima Muratore è andato vicino al gol al 31’ ma ancora più clamorosa è stata l’occasione fallita dal biancoverde Cecconi al 34’: servito benissimo da Ruzzittu, il difensore solo davanti a Nocchi si fa ipnotizzare e tira malamente a lato, mandando alle ortiche un vantaggio che sarebbe stato tanto a sorpresa quanto pesante per l’evoluzione del match. Nel corso del secondo tempo le due squadre dovranno cambiare marcia anche perché un pari sarebbe un risultato deludente per i baby bianconeri mentre i sardi hanno bisogno vitale dei tre punti per cominciare a risalire la china in classifica. (agg. di R. G. Flore)

BIANCONERI VICINI AL GOL CON MURATORE!

Allo stadio “Moccagatta” di Alessandria la Juventus U23 ospita l’Arzachena alla disperata ricerca di punti e anche per riscattare la sconfitta patita in Sardegna nel match d’andata. E nel primo quarto d’ora della sfida, a provare a fare gioco sono i baby di Mauro Zironelli mentre la squadra di Mauro Giorico prova ad agire di rimessa: e una delle prime chance per gli ospiti arriva al minuto 11 quando Gatto tenta la conclusione da fuori ma rimediando solo un tiro dalla bandierina, mentre poco dopo arriva il primo “giallo” del pomeriggio, comminato dal direttore di gara a Ruzzittu per un fallo su Mastrangelo. Ma è dopo una breve fase di calma piatta che i bianconeri padroni di casa vanno vicini al vantaggio nel giro di soli tre minuti: prima al 28’ è Muratore a provare la conclusione da lontano, ma c’è solo la potenza, mentre al 31’ è lo stesso centrocampista juventino a provarci e questa volta la sfera non va troppo lontana dall’incrocio dei pali della porta difesa da Ruzittu. (agg. di R. G. Flore)

SQUADRE IN CAMPO, SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Juventus U23 Arzachena, partita che si giocherà fra pochi minuti per la venticinquesima giornata di Serie C nel girone A e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via alla sfida. Le due compagini hanno finora entrambe disputato 24 incontri di campionato, con statistiche dunque facilmente comparabile. La Juventus U23 fa meglio dell’Arzachena sia nella voce relativa ai gol fatti (26-15), sia in quella delle reti incassate (30-43). I bianconeri sono terzultimi nella classifica dei risultati dei primi tempi con 22 punti, due in meno dei sardi che sarebbero a quota 24. La seconda squadra dei bianconeri ha invece conseguito 25 punti nella ripresa e sarebbe al quindicesimo posto di una classifica relativa solamente alla seconda frazione di gioco, mentre l’Arzachena è mestamente ultima con appena 15 punti nei secondi tempi. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Juventus U23 Arzachena!

I TESTA A TESTA

Avvicinandoci alla diretta di Juventus U23 Arzachena, non stupisce naturalmente osservare che questa sarà la prima partita ufficiale tra le due squadre in casa dei bianconeri, dal momento che la seconda squadra della Juventus è nata proprio l’estate scorsa. L’unico precedente risale dunque alla partita d’andata di questo campionato di Serie C 2018-2019, nel girone A, naturalmente in casa dell’Arzachena. Era dunque domenica 14 ottobre 2018 quando allo stadio Biagio Pirina della città sarda arrivarono i bianconeri, che furono però sconfitti per 1-0 dall’Arzachena grazie al gol messo a segno da Danilo Bonacquisti su assist di Alessandro Gatto al 42’ minuto di gioco. L’Arzachena dunque può dire di essere in vantaggio nel bilancio dei precedenti con la Juventus, sia pure Under 23: riuscirà a difendere questa supremazia anche al termine della partita di ritorno? Ce lo dirà il campo fra poche ore! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Juventus U23-Arzachena viene diretta dal signor Stefano Lorenzin, si gioca domenica 10 febbraio alle ore 14.30 e sarà una delle sfide della venticinquesima giornata del campionato di Serie C 2018-2019, nel girone A. Momento no per entrambe le squadre: i giovani bianconeri faticano a mostrarsi competitivi, con l’ultima sconfitta in casa della Pro Patria che ha lasciato di nuovo la Juventus con un solo punto conquistato nelle quattro partite disputate dal 20 gennaio ad oggi in campionato, dopo la sosta invernale. Per quanto riguarda l’Arzachena, quella subita nella trasferta sul campo dell’Albissola è stata la settima sconfitta consecutiva in campionato per i sardi, la nona nelle ultime dieci partite disputate. Sardi al momento penultimi, staccati di cinque punti dalla Lucchese, mentre la Juventus U23 mantiene l’undicesimo posto a braccetto con il Gozzano, ma è distante otto lunghezze rispetto al Pisa decimo.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS U23 ARZACHENA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Moccagatta di Alessandria. I padroni di casa della Juventus U23 schiereranno Del Favero in porta e una difesa a tre con Coccolo, lo svedese Mattias Andersson e Zanandrea, mentre mancherà lo squalificato Alcibiade, espulso nell’ultima trasferta di Busto Arsizio. A centrocampo spazio a Di Pardo sulla fascia destra e a Masciangelo sulla fascia sinistra, mentre i centrali di centrocampo saranno Muratore e il cipriota Kastanos. L’inglese Mavdidi avrà compiti da trequartista alle spalle di Zanimacchia e del belga Mokulu. Risponderà l’Arzachena non Marco Ruzittu tra i pali, Arboleda schierato in posizione di terzino destro e Moi schierato in posizione di terzino sinistro, mentre Danese e Baldan saranno schierati come centrali di difesa. A centrocampo spazio a Manca, Porcheddu e Bonacquisti nel terzetto titolare, mentre nel tridente offensivo ci sarà spazio per Danilo Ruzzittu, Cecconi e Sanna.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Tatticamente, si scontreranno il 3-4-1-2 schierato dall’allenatore della Juventus U23, Mauro Zironelli, ed il 4-3-3 del mister dell’Arzachena, Mauro Giorico. Unico precedente tra le due formazioni, il match d’andata di questo campionato disputato il 14 ottobre scorso, con i sardi che si sono imposti con il punteggio di 1-0 grazie alla rete siglata da Bonacquisti nel finale del primo tempo.

PRONOSTICO E QUOTE

Le quote delle agenzie di scommesse per l’incontro vedono la Juventus U23 nettamente favorita per la conquista dei tre punti contro l’Arzachena. Vittoria in casa quotata 1.70 da William Hill, mentre l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.35 da Bet365  e il successo in trasferta viene proposto ad una quota di 4.85 da Eurobet. Le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita vedono l’over 2.5 proposto a 2.05 e l’under 2.5 offerto a 1.65 da Sisal Matchpoint.



© RIPRODUZIONE RISERVATA