Risultati Serie B/ Classifica aggiornata: Livorno al successo, la salvezza è vicina. Diretta gol live score

Risultati Serie B: classifica aggiornata, diretta gol live score delle tre partite che si giocano a Foggia, Livorno e Verona domenica 10 febbraio, per la 23^ giornata del campionato cadetto

10.02.2019, agg. alle 23:21 - Claudio Franceschini
Risultati Serie B, 23^ giornata (Foto LaPresse)

Ecco i primi risultati di Serie B che ci arrivano dai pochi campi impegnati domenica in questa 23^ giornata del campionato cadetto, in attesa che questa sera si accenda la partita tra Verona e Crotone. Ecco quindi che al Picchi si registra il successo casalingo del Livorno ai danni del Cosenza con il risultato di 2-0. A rendersi protagonisti per gli amaranto sono stati Giannetti e Salzano, entrambi in rete solo nella ripresa. E’ stato un più sofferto ed emozionate pareggio il risultato della partita allo Zaccheria tra Foggia e Pescara. Il tabellone infatti è stato fermato al triplice fischio finale sull’1-1: in rete sono andati prima Deli per i satanelli e poi Mancuso (su rigore per i delfini). La partita dello Zaccheria è stata poi davvero emozionante, ma di fatto poco utile in termini di punti. Ora la classifica vedere il Pescara quarto con solo 35 punti, mentre il Foggia è sempre in zona play out alla 16^ piazza, in compagnia di Livorno e Cosenza. (agg Michela Colombo)

IN CAMPO

Siamo pronti a vivere finalmente le partite che ci forniranno i risultati di Serie B: c’è il Livorno che ha la grande speranza di fare un salto avanti in classifica e arrivare finalmente a prendersi una posizione utile per salvarsi, o quantomeno per giocare i playout. I labronici, che ospitano il Cosenza, hanno cambiato allenatore in autunno: Cristiano Lucarelli è durato dieci partite nelle quali ha vinto una sola volta raccogliendo un totale di 5 punti, per una media dunque di mezzo punto per gara. Roberto Breda è arrivato in città portando un discreto bagaglio di esperienza (suo il capolavoro Latina, portato alla finale playoff) e oggettivamente le cose sono migliorate: con lo stesso numero di gare il Livorno ha centrato 12 punti. Non un cammino devastante, ma nemmeno da retrocessione senza appelli: per di più gli amaranto sono imbattuti da sette giornate (11 punti) e dunque sperano di fare un altro passo avanti verso la salvezza. Vedremo come si comporterà oggi, e a tale proposito è arrivato il momento di mettersi comodi e dare la parola ai tre campi su cui si inizia a giocare, stiamo per conoscere davvero i risultati di Serie B da questa appassionante domenica! (agg. di Claudio Franceschini)

LA RINCORSA DEL FOGGIA

Tra i risultati di Serie B attesi oggi c’è anche quello del Foggia, che ospita un Pescara a caccia di promozione diretta. I satanelli come sappiamo sono penalizzati: all’inizio della stagione sono stati tolti 8 punti alla società pugliese, che in corso d’opera ne ha recuperati due. L’anno scorso il Foggia aveva sfiorato la qualificazione ai playoff e quest’anno l’orizzonte potrebbe essere lo stesso, ma la penalità chiaramente incide (6 punti sono due vittorie piene) e infatti i rossoneri entrano nella 23^ giornata con una posizione che significherebbe dover giocare i playout. Al netto della decisione del Giudice Sportivo invece la squadra di Pasquale Padalino (che ha sostituito Gianluca Grassadonia a stagione in corso) sarebbe dodicesima, appaiata ad Ascoli e Venezia: non nelle prime otto dunque e ancora con 5 lunghezze da recuperare, ma certamente in una posizione che potrebbe far sperare in una striscia utile positiva per fare il salto di qualità. Oggi i satanelli affrontano come detto il Pescara, squadra tosta; in questo campionato sono stati capaci di vincere a Benevento ma le altre vittorie sono arrivate contro squadre di classifica simile se non peggiore, e questo finora resta il grande limite del gruppo pugliese. (agg. di Claudio Franceschini)

IL CALO DEL VERONA

Nel presentare i risultati di Serie B, dobbiamo inevitabilmente parlare di quanto sta facendo il Verona: nel 2017 gli scaligeri avevano vissuto la stessa situazione, ovvero una retrocessione che li aveva spinti ad essere la grande favorita per tornare subito al piano di sopra. Allora Fabio Pecchia, scelto a sorpresa come allenatore non avendo esperienze di panchina se non da vice, aveva condotto in porto la barca Hellas nonostante qualche difficoltà; oggi il timoniere risponde al nome di Fabio Grosso, ma l’eroe del Mondiale 2006 non sta riuscendo nell’intento. Questo vale almeno per oggi: il suo Verona infatti entrava nella giornata con il sesto posto in classifica e, soprattutto, sei lunghezze da recuperare al Palermo. Gli scaligeri non hanno ancora vinto nel 2019, e non lo fanno da quattro giornate: dopo il roboante 4-0 al Cittadella sono arrivati tre pareggi con in mezzo la sconfitta di Padova. I gol segnati sono sempre quelli (5 in questo filotto), quelli subiti sono aumentati (8), la classifica inizia a diventare preoccupante e oggi l’unico risultato possibile contro il Crotone è la vittoria, anche perchè in caso contrario la squadra potrebbe affondare psicologicamente. (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DI OGGI

I risultati di Serie B 2018-2019 attesi per domenica 10 febbraio sono quelli che riguardano la prosecuzione della 23^ giornata: il quarto turno di ritorno è stato inaugurato, come di consueto, dall’anticipo serale del venerdì più le quattro gare del sabato. Sono allora tre le partite di oggi, che contribuiranno a modificare ancor più la classifica di un campionato cadetto incerto, nel quale le lotte per promozione diretta, playoff e salvezza (immediata o attraverso i playout) devono ancora definirsi. Il calendario della 23^ giornata prevede per oggi le solite due gare delle ore 15:00, in questo caso si tratterà di Foggia-Pescara e Livorno-Cosenza; alle ore 21:00 il posticipo serale è Verona-Crotone, e va anche ricordato che il turno si concluderà lunedì sera con Venezia-Lecce. Dunque, aspettando i risultati di Serie B, possiamo fare una panoramica su quello che ci attenderà in campo in queste sfide.

RISULTATI SERIE B: LA SITUAZIONE

Certamente per i risultati di Serie B una partita interessante è quella del Bentegodi: Verona e Crotone sono retrocesse insieme lo scorso anno ma in questo momento sono separate da ben 14 punti in classifica. Gli scaligeri devono provare a rientrare nella zona della promozione diretta ma il distacco sta iniziando a diventare ampio, gli squali addirittura sono terzultimi insieme al Carpi e dunque stanno rischiando, nel giro di due stagioni, di precipitare addirittura in Serie C. Il Crotone guarderà con attenzione i due risultati che arriveranno nel pomeriggio: Foggia e Livorno infatti sono due squadre che gravitano in zona retrocessione, con i satanelli che avrebbero altra classifica ma, penalizzati, giocherebbero oggi il playout e i labronici penultimi e dunque virtualmente nella terza divisione dopo un solo anno. Un turno che però riguarda anche la zona playoff come detto: il Pescara, reduce dal pesantissimo ko interno contro il Brescia, si trova al terzo posto insieme al Lecce e può ancora sperare di andare a prendersi la promozione diretta in Serie A, anche se ha una partita in più rispetto ai salentini, e al Benevento. Dunque, non ci resta che attendere l’esito delle partite che completeranno il quadro del risultati di Serie B per la 23^ giornata, e poi valutare insieme la situazione di classifica.

RISULTATI SERIE B, 23^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Foggia-Pescara 1-1 – 44′ Deli (F), 67′ rig. L. Mancuso (P)
RISULTATO FINALE Livorno-Cosenza 2-0 – 48′ Giannetti, 92′ Salzano
RISULTATO FINALE Verona-Crotone 1-1 – 50′ S. Pettinari (C), 78′ Di Carmine (V)

CLASSIFICA SERIE B

Brescia 42

Palermo 41

Benevento 36

Pescara, Lecce, Spezia 34

Verona 33

Cittadella 30

Perugia 29

Salernitana 28

Cremonese 27

Venezia, Ascoli 25

Cosenza 24

Livorno, Foggia 20

Crotone 19

Carpi 18

© RIPRODUZIONE RISERVATA