Diretta/ Rimini Feralpisalò (risultato finale 1-3): quinta vittoria consecutiva per i bresciani!

Diretta Rimini Feralpisalò, risultato finale 1-3: i bresciani di Mimmo Toscano vincono la quinta partita consecutiva nel girone B di Serie C e si lanciano al terzo posto in classifica.

12.02.2019, agg. alle 22:31 - Claudio Franceschini
Diretta Rimini Feralpisalò, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA RIMINI FERALPISALO’ (RISULTATO FINALE 1-3)

Rimini Feralpisalò 1-3: grazie alla convincente vittoria al Romeo Neri (la quinta consecutiva) i Leoni del Garda proseguono la loro scalata alla classifica del girone B di Serie C, puntando con grande decisione la fase nazionale dei playoff. La partita si accende definitivamente al 68’ minuto quando Pasquale Maiorino calcia da fuori e indovina la traiettoria giusta per battere Giacomo Nava: la Feralpisalò si porta in vantaggio e ci prende gusto, tanto che appena tre minuti più tardi Marchetti commette fallo su Vita e l’arbitro indica il dischetto del rigore, dal quale il veterano Andrea Caracciolo non sbaglia. Sembra fatta, e invece anche il Rimini beneficia di una massima punizione quando Cicarevic viene steso da Giani, Antonio Palma spiazza De Lucia e improvvisamente, quando mancano otto minuti al 90’, i romagnoli tornano in partita. Mimmo Toscano capisce il momento e manda in campo Mattia Marchi per avere uomini più freschi a tenere palla nella zona offensiva del campo, ma allo stesso tempo toglie un trequartista come Maiorino e inserisce un difensore come Paolo Marchi. A quel punto la partita cambia di nuovo ed è proprio Mattia Marchi a concretizzare un contropiede letale: terzo gol bresciano e tanti saluti al Rimini. (agg. di Claudio Franceschini)

RIMINI FERALPISALO’ (0-0): INTERVALLO

Rimini Feralpisalò 0-0: ancora niente da segnalare quando siamo arrivati alla fine del primo tempo. Al Romeo Neri le due squadre sembrano non voler affondare il colpo: ai romagnoli il pareggio potrebbe stare bene vista la portata dell’avversario, i bresciani sarebbero tutto sommato soddisfatti se dovessero uscire con un punto dalla trasferta. Questo ha fatto sì che succedesse davvero poco nella partita, ma con una grande occasione a favore dei padroni di casa: al 27’ minuto, sugli sviluppi di un calcio d’angolo generato da una chiusura di Canini su Guiebre, Montanari ci ha provato con una conclusione di prima intenzione centrando in pieno l’incrocio dei pali, con De Lucia che avrebbe potuto ben poco. Lo spavento ha fatto alzare leggermente il baricentro alla Feralpisalò, che però non ha creato pericoli alla porta di Giacomo Nava; il Rimini dal canto suo non è più riuscito a ripetersi e allora si va negli spogliatoi senza reti, ma con la consapevolezza che nel secondo tempo le cose potrebbero cambiare, o almeno è quello che ci auguriamo. (agg. di Claudio Franceschini)

RIMINI FERALPISALO’ (0-0): SI COMINCIA!

Eccoci al calcio d’inizio di Rimini Feralpisalò: qualche statistica può aiutarci a inquadrare meglio lo scenario di questa partita. Il Rimini ha un problema con le partite casalinghe, almeno in questo ultimo periodo: ne ha giocate tre e le ha pareggiate tutte, rimandando una vittoria che manca dallo scorso 11 dicembre (contro il Monza) ma per contro mantenendo intatta l’imbattibilità del Romeo Neri. Se fosse per le gare interne i romagnoli potrebbero addirittura giocarsi la promozione diretta; peccato che fuori casa il Rimini abbia vinto una sola volta, sia pure nemmeno un mese fa e addirittura sul campo della capolista Pordenone (ma avendo raccolto 6 punti in 13 partite). Come già detto la Feralpisalò è in grande ripresa: quattro vittorie consecutive, una sola sconfitta nelle ultime otto e un bilancio esterno tutto sommato accettabile, con 18 punti raccolti in 13 partite. I bresciani devono sistemare la difesa da trasferta se vogliono fare il salto di qualità: incassano praticamente il doppio dei gol rispetto alle partite del Turina, anche se avendo giocato una partita in più. Ora spazio a quello che ci racconterà il campo, perché finalmente è arrivato il momento di vivere la diretta di Rimini Feralpisalò! (agg. di Claudio Franceschini)

ALL’ANDATA VINSERO I LEONI DEL GARDA

La diretta di Rimini FeralpiSalò ci offrirà una delle tante partite del girone B di Serie C che sono sfide inedite, perché mai prima di questa stagione la squadra romagnola e quella lombarda si erano affrontate in contesti ufficiali. La logica conseguenza è che l’unico precedente tra Rimini e FeralpiSalò risale alla partita d’andata proprio di questo campionato, giocata mercoledì 17 ottobre 2018 naturalmente a campi invertiti e dunque allo stadio Lino Turina di Salò, dove trovarono gloria i padroni di casa bresciani, vittoriosi per 2-0. La vittoria della FeralpiSalò fu firmata dalle reti messe a segno da Mattia Marchi al 38’ minuto di gioco e da Simone Pesce su assist di Davide Raffaello nei minuti di recupero, per “sigillare” l’esito della partita. Stavolta però si gioca in casa del Rimini, il fattore campo questa volta porterà beneficio alla formazione romagnola alla caccia del primo gol contro la FeralpiSalò? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Rimini Feralpisalò, che non è una delle partite mandate in onda per questo turno di campionato; tuttavia la Serie C rimane esclusiva del portale elevensports.it, che per la quinta stagione consecutiva fornisce, in abbonamento o acquistando il singolo evento, tutte le gare della terza divisione (anche la Coppa Italia) in diretta streaming video. Per avere accesso alle immagini dunque dovrete avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ricordiamo che l’abbonamento è gratuito per chi lo abbia rinnovato dalla scorsa stagione.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Rimini Feralpisalò, partita che viene diretta dal signor Davide Miele, va in scena alle ore 20:30 di martedì 12 febbraio e vale per la ventiseiesima giornata nel girone B del campionato di Serie C 2018-2019. Ennesimo turno infrasettimanale di un campionato che non conosce soste, e che anche per questo motivo è sempre aperto a risultati a sorpresa; al Romeo Neri la squadra di casa cerca di ripartire di slancio dopo la sconfitta di Teramo che le ha fatto perdere qualcosa in termini di salvezza diretta, ma per dirla tutta il Rimini sta comunque disputando un torneo positivo e, soprattutto, non ha ancora perso tra le mura amiche, volendo ora mantenere questa imbattibilità interna. Non sarà quindi facile fare risultato per la Feralpisalò, che però è in ripresa dopo aver avuto un brutto periodo: i bresciani sono reduci dalla vittoria contro l’AlbinoLeffe, con la quale hanno dimostrato di non aver subito lo scotto per il ko interno di Coppa Italia (contro il Vicenza). Sulla carta dunque gli ospiti hanno tutto per prendersi la vittoria in trasferta anche perché appaiono superiori come rosa e qualità, ma nella diretta di Rimini Feralpisalò potremmo anche vedere i romagnoli capaci di ottenere il successo; intanto noi possiamo valutare le possibili scelte dei due allenatori mentre aspettiamo il calcio d’inizio di questa bella sfida.

PROBABILI FORMAZIONI RIMINI FERALPISALO’

Studiando le probabili formazioni di Rimini Feralpisalò, scopriamo che Marco Martini dovrebbe dare campo al solito 3-5-2: da valutare chi tra Buonaventura e Piccioni affiancherà Volpe in attacco (con il possibile inserimento di Cicarevic), gli esterni di centrocampo dovrebbero essere Valerio Nava e Guiebre ma sulla destra si candida in maniera forte Kalombo, che potrebbe aumentare la spinta su quella corsia dando una mano ad Alimi, mentre Palma sarà l’altra mezzala con Montanari che dovrebbe occuparsi della regia. In difesa Petti, Venturini e capitan Ferrani sembrano essere favoriti per formare la linea che agirà a protezione del portiere Giacomo Nava. Sarà invece 4-3-2-1 per la Feralpisalò di Mimmo Toscano, che pare aver deciso per il doppio trequartista dando una maglia da titolare a Maiorino che, come sabato scorso, dovrebbe allora mettersi a lato di vita e fare da supporto a Mattia Marchi, che può tornare titolare al posto del veterano Andrea Caracciolo. Centrocampo con Pesce in cabina di regia, poi Scarsella e Guidetti che sono favoriti sulle mezzali anche se Magnino e Miceli sperano ancora di avere un posto dal primo minuto; Canini e Giani dovrebbero essere schierati centrali davanti al portiere De Lucia, con Legati e Contessa in qualità di terzini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA