PROBABILI FORMAZIONI/ Zurigo Napoli: Mertens o Milik dal primo minuto? Diretta tv

- Michela Colombo

Probabili formazioni Zurigo Napoli: diretta tv e orario del match di Europa league. Ecco le mosse dei due tecnici per la sfida di domani, valida per l’andata degli ottavi di finale.

Milik gol esultanza Napoli Atalanta lapresse 2018
Pronostico Napoli Genoa (Foto LaPresse)

Se quindi in difesa e a centrocampo, Ancelotti, per disegnare le probabili formazioni di Zurigo Napoli, ha mosso le carte in tavola, nessuna sorpresa dovrebbe arrivare dall’attacco. Confermato l’attacco a due punte, pur di fronte a un avversario sulla carta non troppo temibile, il tecnico dei partenopei sfoggerà dal primo minuto i suoi due diamanti, ovvero Insigne e Milik. La maglia numero 24 è ormai confermata da tempo, mentre il bomber polacco dovrebbe essere in campo dal primo minuto vincendo il ballottaggio con Mertens, che ha giocato da titolare contro la Fiorentina pochi giorni fa. Va poi ricordato che però rimangono possibili anche soluzioni alternative, visto che la panchina dello stesso Ancelotti appare ben ricca alla vigilia di questo banco di prova continentale. Altri dubbi per Magnin: per il momento pare probabile uno schieramento a tre per la fase offensiva, ma possiamo anche attenderci soluzioni alternative. In ogni caso i titolari paiono un po’ i soliti: da tenere d’occhio è poi Winter seduto in panchina ma tra i primi marcatori dello stesso Zurigo.

IN MEDIANA

Pure al centrocampo nelle probabili formazioni di Zurigo e Napoli il tecnico della squadra ospite domani in terra rossocrociata scombinerà le carte. Senza più Hamisk a disposizione per vicende di mercato ben note, il tecnico vuole provare soluzioni differenti al centro del reparto, pur conservando lo schieramento a 4. Ecco allora che vedremo domani in campo dal primo minuto Fabian Ruiz e Diawara, che pure hanno trovato poco spazio finora. Ancor meno poi ne ha avuto Ounas che domani sera contro il Zurigo potrebbe quindi giocarsi la sua chance di mettersi in mostra in occasione dell’Europa League. La certezza nel reparto quindi sarà Zielinski, ancora una volta confermato dal primo minuto. Ci attendiamo colpi di scena anche per la mediana del Zurigo, vista la tendenza a scombinare le carte dello stesso Magnin. Alla vigilia del fischio d’inizio si è ipotizzato un modulo a due di fronte alla difesa, ma pure domani gli svizzeri potrebbero scendere in campo a tre o a 4, dimostrando quindi ancora una volta la loro grande duttilità.

IN DIFESA

Come annunciato prima, per le probabili formazioni di Zurigo Napoli, il tecnico dei partenopei potrebbe variare un poco le carte sul tavolo, specie in difesa, dove Ancelotti ha a disposizione una panchina ben ampia nonostante l’infortunio di Mario Rui. Ecco quindi che la prima novità in casa del Napoli sarà il ritorno in campo dal primo minuto di Ospina tra i pali. Il portiere colombiano, che pure era stato titolare a inizio stagione si è poi visto scalzato dal giovane Meret una volta smaltita la frattura all’avambraccio: ecco quindi per l’estremo difensore classe 1988 una nuova chance per rilanciarsi. Ampi ballottaggi poi si accendono per il Zurigo, visto che è assodato che a Magnin piace sperimentare diverse soluzioni tattiche. A conti fatti i titolari però dovrebbero essere più o meno i soliti, mentre rimane fermo sul 50:50 il ballottaggio tra i pali tra Brecher e Vanins.

LE ULTIME NOVITA’

Svanito il sogno Champions League, il Napoli torna in campo sul continente e lo farà domani, nella sfida contro il Zurigo, attesa alle ore 21.00 presso lo Stadion Letzigrund, valida come andata degli ottavi di finale di Europa league. Il banco di prova è ben particolare e Ancelotti potrebbe anche riservarci qualche sorpresa nello stilare le probabili formazioni di Zurigo Napoli. Ecco infatti che dopo il pareggio a reti bianche rimediato al Franchi in campionato, l’allenatore dei partenopei darà spazio a chi magari fino ad oggi ha trovato minor spazio, pur non dando segnale di sottovalutare l’avversario. Nella prima parte del torneo infatti il club svizzero si è confermato in grande forma e anzi, pure ha vantato tra le miglior difese del tabellone: ai partenopei quindi non sono concessi errori. Andiamo ora a vedere quali potrebbero essere le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Zurigo Napoli.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Zurigo Napoli sarà disponibile in chiaro per tutti, visto che è la partita di Europa League trasmessa su Tv8; chiaramente in alternativa ci sarà il consueto appuntamento sui canali della televisione satellitare, dunque tutti gli abbonati potranno andare su Sky Sport Uno (201) o Sky Sport 252, con la possibilità di seguire la sfida anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI ZURUGO NAPOLI

LE MOSSE DI MAGNIN

In vista dell’impegno di Europa League di domani, il tecnico Magnin dovrebbe confermare il 4-2-3-1 come modulo di partenza, ma va detto che in stagione l’allenatore degli svizzeri ha spesso sperimentato soluzioni diverse anche sul continente. Ecco dunque che domani di fronte al pubblico di casa dovremmo comunque vedere dal primo minuto Brecher, titolare fino a qui in Europa, e pur con Vanins a disposizione. Di fronte al numero 1 di candidano per la maglia da titolare al centro Bangura e Maxso, mentre ai lati dovrebbero presiedere le corsie esterne del reparto Dixon e Nef, benché rimanga a disposizione sulla sinistra Hakim Guenouche. Per la mediana, dove di certo l’allenatore del club svizzero potrebbe muovere le cose, dovremmo poi vedere dal primo minuto il duo Domgioni-Kreyeziu, mentre sarà l’italo-svizzero Marchesano ad agire sulla tre quarti, alle spalle dell’attacco, come già fatto pochi giorni fa in campionato contro il Grasshoppers. Per l’attacco ecco poi che le maglie da titolari finiranno sulle spalle di Khelifi, Kololli e Odey, che con Winter (in panchina) sono di certo i migliori marcatori della formazione del Zurigo.

LE SCELTE DI ANCELOTTI

Come anticipato prima, per le probabili formazioni di Zurigo Napoli, Ancelotti potrebbe mescolare le carte in tavola, pur conservando ovviamente il 4-4-2 come modulo di partenza. Ecco quindi che domani in terra svizzera potremmo rivedere dal primo minuti Ospina tra i pali, con Meret finalmente a riposo. Di fronte al numero 1 dello schieramento campano si candidano poi per una maglia da titolare Maksimovic e Koulibaly, mentre sull’esterno rivedremo Ghoulam e Malcuit, visto che Mario Rui si è infortunato pochi giorni fa nella partita contro la Fiorentina. In avanti senza ormai Hamsik, diretto in Cina, il tecnico poi potrebbe concedere una chance dal primo minuto a Fabian Ruiz e Diawara: sull’esterno del reparto centrale poi non mancheranno Zielinski e Ounas, benchè rimangano a disposizione Allan, Callejon e Verdi. Per l’attacco ecco che però l’allenatore dei partenopei non ci sorprende affatto: ci saranno Insigne e Milik dal primo minuto, visto che il belga pur disponibile, è già stato titolare nell’ultimo turno della Serie A.

IL TABELLINO

ZURIGO (4-2-3-1): 25 Brecher; 37 Dixon, 17 Bangura, 3 Maxso, 13 Nef; 14 Domjoni, 71 Kryeziu; 94 Khelifi, 10 Marchesano, 70 Kololli; 15 Odey. All. Magnin

NAPOLI (4-4-2): 25 Ospina; 2 Malcuit, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 11 Ounas, 8 Fabian Ruiz, 42 Diawara, 20 Zielinski; 24 Insigne, 99 Milik. All. Ancelotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA