Diretta Rally di Svezia 2019/ Wrc, streaming video Dazn: Ott Tanak perde terreno

- Michela Colombo

Diretta Rally di Svezia 2019: info streaming Dazn, orario e percorso previsto oggi venerdi 15 febbraio, nella seconda prova del mondiale Wrc.

rally svezia lapresse repertorio
Diretta Rally di Svezia 2019 (LaPresse -repertorio)

E’ ancora in corso la Special stage 7 del Rally di Svezia 2019 e per ora solo meno di una decina di piloti sono arrivati al traguardo di Rojden 2: è quindi ancora presto per capire che succederà alla fine di questa giornata, ma quel che è certo è che lo scontro al vertice della classifica è davvero ben vivo. Al momento la tappa numero 7 vede in testa il finlandese Latvala, ma al termine della SS6 di Svullrya 2 altro ci diceva la graduatoria generale. Qui infatti vedevamo fermo in prima posizione il connazionale della Ford Suninen che registrava il tempo complessivo di 56,14,3. Dietro allora vedevamo proprio Latvala con la Toyota, con un ritardo di appena 5 secondi e sette: terzo gradino del podio per Tanak che con un distacco di appena 8 secondi ha comunque ampio margine per ritornare in vetta. La top ten poi vedeva Mikkelsen, Meeke, Evans, Neuville, Lappi, Loeb e Tideman. (agg Michela Colombo)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL RALLY DI SVEZIA

Segnaliamo che per quanto riguarda le prove speciali in programma oggi, il Rally di Svezia 2019 non sarà trasmesso in diretta tv in Italia; si può però segnalare la diretta streaming video sul servizio a pagamento WRC+ All Live, canale ufficiale del campionato che offre tutte le dirette delle speciali e gli approfondimenti del caso; inoltre la nuova piattaforma DAZN proporrà due finestre in diretta, alle ore 9.00 e poi alle 13.00. Consigliamo comunque a tutti gli appassionati anche di collegarsi al sito ufficiale del mondiale Wrc all’indirizzo www.wcr.com, dove sarà a disposizione il live timing delle prove e tutti gli ultimi aggiornamenti dalla Svezia.

INIZIA LA SS5

Dopo una piccola sosta, il Rally di Svezia 2019 torna protagonista e già da pochi minuti infatti è iniziata la special stage numero 5 di Hof Finnskog 2: le condizioni al momento paiono ideali in termini di visibilità, ma va detto che molto è cambiato rispetto a questa mattina, la temperatura si aggira sui 6 gradi e già qualche pozza ha cominciato a formarsi sul percorso. In classifica intanto nulla è cambiato e per fortuna la maggior parte dei protagonisti di questa edizione della prova svedese di Rally sono attesi al via: a oggi infatti si contano appena cinque ritiri e nessuno di questi coinvolge i campionissimi del mondiale Wrc, visto che si sono fermati team amatoriali, del Wrc2 e del campionato Junior. Ma ora dobbiamo ridare la parola alle strade della Svezia: già infatti è vivissima la corsa alla vittoria della SS5, con Neuville in leggero vantaggio su Ogier ai primi rilevamenti. (agg Michela Colombo)

SORPASSO SUNINEN

Si sta chiudendo la SS4 per il Rally di Svezia 2019 e già la situazione in classifica generale  è completamente mutata. Con la vittoria di Suninen nella SS3 di Svullrya e il successo di Tanak nella prova speciale di Rojden 1, vediamo in graduatoria che se l’estone della Toyota non ha perso la vetta, molto è accaduto alle sue spalle. Ecco quindi che è Suninen ora a piazzarsi al secondo gradino del podio, con il terzo nelle mano del finlandese Latvala. Appena fuori troviamo il belga Neuville, mentre ora chiudono la top ten Ogier, Lappi, Mikkelsen, Leeke, Loeb e Evans. Fa decisamente un passo indietro invece Mikklesen: il norvegese infatti ha perso momentaneamente aderenza e ha rimediato alcuni danni nella parte anteriore della vettura, ma nulla di irrimediabile. (agg Michela Colombo)

TANAK IN TESTA

Siamo entrati nel vivo di questa giornata dedicata al Rally di Svezia 2019 e già è in corso la Ss2 di Hof Finnskog 1: ecco quindi che sta accadendo anche nella classifica ufficiale della corsa, al momento in testa troviamo infatti l’estone Ott Tanak che ha con la sua Toyota vanta ora la prima piazza con il tempo di 11,45,9. Dietro di lui al secondo gradino del podio troviamo Sebastian Ogier con un ritardo di appena 3 secondi dal l’estone: terzo piazzamento per Neuville che pure dista un soffio dalla vetta della graduatoria. Chiudono al momento la top ten Latvala, Suninen, Mikkelsen, Lappi, Meeke, Loeb e Tidemand. Staremo a vedere che succederà questa mattina. (agg Michela Colombo)

INFO E ORARIO

Oggi venerdi 15 febbraio 2019 si è entrerà nel vivo del Rally di Svezia 2019, secondo banco di prova del mondiale di Wrc. Dopo quindi la gara nel principato di Monaco, che ha aperto quindi alla grande la stagione, ecco che i protagonisti del mondiale di Rally andranno in scena sulla neve svedese. Nonostante il ghiaccio e le condizioni estreme previste (ma le vetture saranno opportunamente attrezzate) la gara in Svezia è di solito la più veloce di tutta la stagione e la cosa appare paradossale forse: in ogni caso però anche questa edizione 2019 del Rally di Svezia si annuncia più che mai adrenalinica anche perché i punti messi in palio per il titolo paiono ben pesanti.

DIRETTA RALLY DI SVEZIA 2019: IL PERCORSO DI OGGI

Dopo lo Shake down di Skalia in realtà per la giornata di oggi i protagonisti del Rally di Svezia 2019 abbandoneranno i confini della nazionale per approdare in Norvegia, dove si svolgeranno tutte le sette stage previste per la giornata odierna. Il tracciato però in generale non si può dire troppo sorprendente visto che il percorso presenta davvero pochissime novità rispetto alla precedente stagione. Va comunque detto che oggi il via è atteso alle ore 7.50 del mattino quando la prima vettura affronterà quindi la SS2 di Hot Finnskog 1, lunga 21,26 km: a seguire ecco la SS3 di Svullrya 1 e la seguente special stage di Rojden 1, lunghe rispettivamente 24,88 e 180,10 km. Al pomeriggio a partire dalle ore 13.54, verranno ripercorse le stesse tre special stage affrontate nel mattino, oltre che la SS8 di Torsby 1, con la quale la carovana farà ritorni nei confini della Svezia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA