Video/ Zurigo-Napoli (1-3): highlights e gol della partita (Europa League)

- Stefano Belli

Video Zurigo-Napoli (risultato finale 1-3): highlights e gol della partita valevole per i sedicesimi di Europa League. I partenopei ipotecano la qualificazione agli ottavi di finale.

Fabian Ruiz Napoli Champions lapresse 2019
Probabili formazioni Napoli Genoa (Foto LaPresse)

Video Zurigo-Napoli 1-3

: highlights e gol della partita che si è disputata al Letzigrund Stadion e che ha visto i partenopei prenotare gli ottavi di Europa League 2018-19. Finché gli uomini di Ancelotti hanno giocato a pieno regime non c’è stata partita, lo Zurigo si è rivelato troppo debole per i vice-campioni d’Italia che nel primo tempo trovano per due volte la via del gol. Con la complicità del portiere avversario, Brecher, che invece di rinviare il più lontano possibile il pallone lo regala a Milik, l’attaccante polacco invente un assist che il neo-capitano Insigne non può assolutamente sciupare, sbloccando così la contesa. Fatta eccezione per un timido tentativo di Kololli lo Zurigo dalle parti di Meret non si vede quasi mai, il Napoli invece raddoppia in contropiede con Callejon e stronca sul nascere le velleità di rimonta degli uomini di Magnin. Che nella ripresa capitolano per la terza volta con l’assolo di Piotr Zielinski, che manda in analisi i difensori avversari e cala il tris. Fine dei giochi? Con il Napoli non si può mai dire, visto che i giocatori di Ancelotti si rilassano troppo presto e a pochi minuti dal novantesimo “concedono” un calcio di rigore con il fallo di mano di Maksimovic (che comunque aveva fatto di tutto per togliere il braccio, ma non è bastato). Dagli undici metri Kololli beffa Meret con il cucchiaio ed esulta in maniera sobria e composta, visto che l’ultima volta che aveva segnato su rigore si era quasi ammazzato finendo dritto nel fossato dell’AEK. Nel recupero anche il Napoli va vicino al suicidio collettivo, Kryeziu al volo spaventa Meret colpendo in un colpo solo il palo e la traversa, il 2-3 sarebbe stato un verdetto beffardo e ingiusto per il Napoli che aveva dominato sin dal fischio d’inizio. In ogni caso giovedì prossimo, al San Paolo, per i partenopei dovrebbe trattarsi poco più di una formalità.

LE DICHIARAZIONI

Le parole di Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport nel dopo-gara: “Anche se non si tratta della Champions è sempre bello giocare in Europa. Nel complesso abbiamo giocato bene ed è venuto fuori un buon risultato per noi, peccato per i cali di tensione nel finale che potevano costarci molto caro. Ma non possiamo lamentarci più di tanto, viste le pessime condizioni del campo per tacere del pallone dell’Europa League. Aveva ragione Sarri a lamentarsi, è troppo leggero e noi non ci siamo abituati”Lorenzo Insigne, che ha ereditato la fascia di capitano da Marek Hamsik, parla a nome di tutta la squadra: “Sono contento per il gol ma soprattutto per la vittoria che ci permette di affrontare il ritorno con più serenità, mancano ancora novanta minuti e al San Paolo dovremo rimanere concentrati dal primo all’ultimo minuto anche se abbiamo la qualificazione in pugno. Abbiamo ancora grossi margini di miglioramento, sbagliamo troppi passaggi facili e non riusciamo a rimanere tranquilli quando teniamo palla, dobbiamo essere più consapevoli della nostra forza e non farci prendere dal panico quando i gol non arrivano”.

 

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI ZURIGO NAPOLI



© RIPRODUZIONE RISERVATA