DIRETTA CAGLIARI PARMA/ Risultato finale 2-1: Successo sardo in rimonta!

Diretta Cagliari Parma, streaming video e tv: i ducali cercano di tornare a vincere sul campo di una squadra in grande crisi, reduce da tre sconfitte consecutive senza segnare un solo gol.

16.02.2019, agg. alle 20:04 - Claudio Franceschini
Inglese Cragno Klavan Cagliari Parma lapresse 2019
Diretta Cagliari Parma, Serie A 24^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CAGLIARI PARMA (RISULTATO FINALE 2-1): TRIPLICE FISCHIO

Alla Sardegna Arena il Cagliari batte per 3 a 1 il Parma. Nel primo tempo i padroni di casa attaccano a più riprese ma finiscono col subire la rete di Kucka al 40′. I ducali faticano a difendere il vantaggio e, nel secondo tempo, vengono rimontati dalla doppietta segnata da Pavoletti, in goal al 65′ su assist di Ceppitelli ed all’85’. Nel finale i sardi rischiano quando perdono Joao Pedro per espulsione, dovuta ad un doppio giallo, nel recupero. I 3 punti guadagnati oggi consentono al Cagliari di portarsi a quota 24 nella classifica di Serie A mentre il Parma resta fermo a 29 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cagliari Parma sarà un’esclusiva per i soli abbonati alla televisione satellitare: nello specifico i canali sono Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 251, dove eventualmente si può acquistare il singolo evento utilizzando il codice di riferimento (420075 in questo caso). Ricordiamo anche che i clienti Sky potranno usufruire come al solito del servizio di diretta streaming video: collegando fino a due apparecchi mobili (PC, tablet e smartphone) ai dati dell’abbonamento attiveranno senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Cagliari e Parma è ancora di 0 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di tutti e due gli allenatori, entrambe le compagini si fanno vedere in zona offensiva: al 54′ il subentrato Lykogiannis spara alto sopra la traversa mentre Inglese, sempre al 54′, non è riuscito ad inquadrare lo specchio della porta sul cross di Biabiany. Ammonito pure Deiola tra i rossoblu per un fallo ai danni di Iacoponi.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Cagliari e Parma sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. La partita tarda a sbloccarsi ed i rossoblu sono anche costretti a rimpiazzare prematuramente Pellegrini per infortunio al 32′ con Lykogiannis. Nel finale di frazione gli ospiti ne approfittano e si portano in vantaggio al 40′ tramite la rete dell’ex milanista Kucka, autore di un preciso colpo di testa sul lancio da parte di Gobbi. Il direttore di gara ha sin qui ammonito il solo Cigarini al 36′ tra le fila dei sardi.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Sardegna la partita tra Cagliari e Parma è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa hanno provato a sorprendere gli ospiti senza fortuna al 4′ tramite uno spunto di Pavoletti ma sono proprio i rossoblu ad andare maggiormente vicini alla possibile rete del vantaggio anche all’8′ quando il colpo di testa di Ceppitelli è terminato di poco alto sopra la traversa della porta avversaria.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Ci siamo: tutto pronto per Cagliari Parma, la sfida valida per la ventiquattresima giornata di Serie A. Periodo complicatissimo per gli isolanI: tre sconfitte consecutive e quattro nelle ultime cinque in cui è arrivato solo un deludente pareggio casalingo contro l’Empoli, in una gara peraltro ripresa all’ultimo secondo. Fanno 270 minuti senza reti: Leonardo Pavoletti, dal quale si attende un rendimento in doppia cifra sempre e comunque, ha segnato la sua ultima rete proprio nella sfida agli azzurri e ha un solo gol nelle ultime undici gare, anche se quattro di queste non le ha giocate. Su queste premesse il Parma potrebbe avere vita facile, ma attenzione a sottovalutare una squadra ferita… diamo allora la parola al campo, leggiamo le formazioni ufficiali di Cagliari Parma e poi mettiamoci comodi, perchè finalmente si inizia a giocare alla Sardegna Arena! CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Deiola, Cigarini, Barella; Ionita; Joao Pedro, Pavoletti. A disposizione: Aresti, Rafael, Leverbe, Lykogiannis, Romagna, Srna, Bradaric, Ladinetti, Olive, Despodov, Doratiotto. Allenatore: Rolando Maran. PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Alves, Bastoni, Gobbi; Kucka, Stulac, Barillà; Biabiany, Inglese, Gervinho. In panchina: Frattali, Begheria, Gazzola, Rigoni, Dezi, Sprocati, Machin, Diakhate, Siligardi, Ceravolo. Allenatore: Roberto D’Aversa. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ALLENATORE

Nell’analizzare Cagliari Parma dal punto di vista degli allenatori parliamo in particolar modo di Rolando Maran: il tecnico degli isolani sta attraversando quella che è una delle peggiori stagioni da quando è impegnato in Serie A. I numeri ci dicono che si tratta della peggiore, escludendo le due volte in cui è stato esonerato: con 6 vittorie, 9 pareggi e 10 sconfitte il trentino ha vinto appena il 24% delle partite stagionali, un bilancio che è migliore soltanto del 21,6% dello scorso anno (il Chievo lo allontanò dopo 35 giornate, preferendogli Lorenzo D’Anna che condusse in porto la salvezza) e del 10% di Catania, stagione 2013-2014 (la seconda, dopo il record di punti) in cui aveva ottenuto solo il 10% di successi in 20 partite. Non è affatto detto che Maran resista fino al termine della stagione; dipenderà dai risultati che riuscirà a ottenere nelle prossime giornate, intanto il suo 38,1% di vittorie (appunto nel primo anno di Catania) è molto lontano, così come le due stagioni nel Chievo che per due volte ha condotto a vincere oltre un terzo o più delle partite. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Cagliari Parma sarà una partita diretta oggi pomeriggio dall’arbitro Gianluca Manganiello, che fa parte della sezione Aia di Pinerolo. Alla Sardegna Arena sarà poi questa la composizione della squadra arbitrale per la partita di Serie A: i due guardalinee Domenico Rocca e Salvatore Longo, il quarto uomo Francesco Fourneau e poi l’addetto VAR Gianluca Rocchi e al suo fianco l’assistente AVAR che sarà Stefano Liberti. Tornando all’arbitro Gianluca Manganiello, possiamo notare che il fischietto piemontese finora ha arbitrato già nove partite nel campionato di Serie A in corso: il suo bilancio è di due calci di rigore assegnati, altrettante espulsioni (entrambe per rosso diretto) e 35 cartellini gialli. Con il Cagliari un solo precedente, la sconfitta per 3-1 sul campo della Lazio, invece curiosamente il Parma ha già incrociato per ben tre volte il signor Manganiello, con un bilancio finora di una vittoria, un pareggio e una sconfitta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cagliari Parma sarà diretta dal signor Gianluca Manganiello, ed è valida per la 24^ giornata nel campionato di Serie A 2018-2019: squadre in campo alle ore 18:00 di sabato 16 febbraio per il secondo anticipo del turno. Crisi nera per gli isolani, che stanno seriamente iniziando a preoccuparsi per la retrocessione: tre sconfitte consecutive senza riuscire a segnare un singolo gol, per di più l’ultimo punto è arrivato grazie a un 2-2 interno contro l’Empoli grazie alla rete al 90’ di Diego Farias, che non fa più parte della rosa. Sta diventando un problema il rendimento della squadra di Rolando Maran, che ha le capacità per prendersi una salvezza senza troppi affanni ma deve rialzare la testa quanto prima; arriva a pennello la gara della Sardegna Arena contro il Parma, che ha una classifica diversa ma a causa di un cammino a fasi alterne non riesce a inserirsi nella corsa per l’Europa League. Dopo aver pareggiato sul campo della Juventus, i ducali sono caduti al Tardini contro l’Inter subendo gol nel finale: la sconfitta interna contro i nerazzurri ovviamente ci sta, ma essendo arrivata una settimana dopo il colpo all’Allianz Stadium è indicativa della stagione parmense. Ora andiamo a vedere, mentre aspettiamo la diretta di Cagliari Parma, quali possono essere le scelte dei due allenatori nell’analisi delle probabili formazioni di questa partita.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI PARMA

Dopo tre sconfitte in serie, Rolando Maran valuta dei cambi per Cagliari Parma: il tecnico trentino potrebbe tornare alla difesa a quattro abbassando la posizione di Srna e Luca Pellegrini, con due centrali che sarebbero Pisacane e Ceppitelli a protezione di Cragno. A centrocampo va verso la panchina Cigarini: Bradaric, che ha ormai recuperato dall’infortunio, dovrebbe partire titolare in cabina di regia con Barella e Padoin schierati sulle mezzali, ancora una volta dunque Ionita sarà il trequartista designato a giocare alle spalle di Pavoletti (che non segna da tre partite) e Joao Pedro, anche sfortunato avendo centrato una traversa nella partita contro il Milan. Il Parma sarà senza Gagliolo, squalificato: Roberto D’Aversa dovrebbe puntare sul grande ex Gobbi per la fascia sinistra di difesa, confermando invece Iacoponi a destra con Bastoni e Bruno Alves (altro ex) davanti a Sepe. In mediana non si cambia, e allora Scozzarella rimane favorito su Stulac per fare il perno centrale con Kucka e Barillà che dovrebbero agire come interni; classico tridente con Biabiany che punta a riprendersi la maglia a scapito di Siligardi, Inglese sarà la prima punta con Gervinho (autore di uno splendido gol all’andata) regolarmente schierato a destra.

QUOTE E PRONOSTICO

Padroni di casa leggermente favoriti per Cagliari Parma, secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: il segno 1 che identifica la loro vittoria vale infatti 2,05 volte la somma messa sul piatto contro il valore di 3,80 che è stato posto sull’eventualità del segno 2, sul quale scommettere per il successo esterno dei ducali. L’ipotesi che regola il pareggio è quella del segno X e, in questo caso, il vostro guadagno corrisponderebbe a 3,30 volte quello che avrete deciso di puntare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA