Diretta Giana Virtus Verona / Risultato 1-1, streaming video e tv: un punto a testa!

- Claudio Franceschini

Diretta Giana Virtus Verona, streaming video e tv: delicata sfida per la salvezza, i rossoblu sono scivolati all’ultimo posto in classifica perdendo lo scontro diretto contro il Renate.

Alimi_Rimini_Giana_lapresse-2018
Video Rimini Virtus Verona (Foto LaPresse)

DIRETTA GIANA VIRTUS VERONA (1-1): UN PUNTO A TESTA

Arriva il triplice fischio finale. Finisce uno a uno la partita tra Giana Erminio e Verona. Al gol messo a segno da Iovine nel primo tempo ha risposto Casarotto nella ripresa. Secondo tempo condito di errori e di imprecisioni, con la Virtus che riesce subito a trovare il pareggio con Casarotto, bravissimo ad approfittare di una disattenzione difensiva avversaria e a infilare Leoni con un bel mancino. Nel resto del match tanta confusione e pochissimo spettacolo, con l’unica occasione da segnalare sul destro di Palesi che si è schiantato contro la traversa. Termina in pareggio tra Giana Erminio e Virtus Verona: divisa la posta in palio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INIZIA LA RIPRESA

Sta per ricominciare il secondo tempo di Giana Erminio Virtus Verona. Si ripartirà dall’uno a zero dei padroni di casa, che hanno chiuso avanti la prima frazione grazie alla marcatura firmata Iovine. Abbiamo assistito ad un primo tempo tutto sommato divertente e piacevole. La Giana ha fatto la gara, trovando il vantaggio attorno al trentasettesimo, con Iovine cinico nell’insaccare l’assist di Perico. Ospiti che comunque restano in partita e si mangiano le mani per aver sprecato due ghiottissime occasioni sotto porta. Una su punizione di Grbac, l’altra sul colpo di testa di Grandolfo terminato non di molto oltre la linea di fondo.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

OSPITI PERICOLOSI

Ampiamente superata la prima mezzora di gioco tra Giana Erminio Virtus Verona, con il risultato ancora fermo sullo zero a zero. Primo squillo al sedicesimo con Barba che prova a concludere dal limite, senza però trovare lo specchio della porta. Al diciannovesimo i padroni di casa provano a spaventare gli avversari ancora con un tiro ravvicinato di Barba, che questa volta viene respinto. Attorno al ventesimo è Perico ad andare al tiro dal limite dell’area, ma anche in questa circostanza il tentativo viene ribattuto. Passano appena tre minuti di gioco e la Virtus Verona si rende pericolosissima con un’acrobazia di Nolè da dentro l’area che non va a buon fine. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Tutto è pronto per Giana Erminio Virtus Verona, partita che si giocherà fra pochi minuti per la ventisettesima giornata di Serie C nel girone B e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via alla sfida. I lombardi, proprio assieme agli scaligeri, sono la peggior squadra per rendimento casalingo nel girone: fino ad ora la Giana a Gorgonzola ha racimolato solamente due vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte, andando in gol in 11 occasioni e raccogliendo il pallone dalla propria rete per 14 volte. La Virtus Verona in trasferta ha prodotto invece il seguente score: due vittorie, tre pareggi e otto sconfitte, con nove gol segnati e 18 reti subite. Per i veneti, peggior difesa del campionato, il numero di gol subiti in totale ammonta a 40, numero che li condanna all’ultimo posto in classifica. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Giana Erminio Virtus Verona!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Giana Virtus Verona: come sappiamo infatti campionato e Coppa Italia di Serie C sono esclusiva – a parte qualche partita singola – del portale elevensports.it, che per la quinta stagione consecutiva fornisce queste gare in diretta streaming video. Dovrete dunque avvalervi di apparecchi mobili quali PC, tablet e smartphone per poi abbonarvi alla piattaforma, oppure di volta in volta acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso.

TESTA A TESTA

La diretta di Giana Erminio Virtus Verona è un inedito assoluto, almeno in casa della squadra di Gorgonzola. Infatti la formazione lombarda e quella veneta incrociano per la prima volta le rispettive strade in questo girone B della Serie C 2018-2019 e di conseguenza l’unico precedente incontro ufficiale tra Giana Erminio e Virtus Verona risale naturalmente al match disputato nel girone d’andata a campi invertiti. Torniamo dunque con la memoria a domenica 21 ottobre 2018, quando la Giana Erminio espugnò il campo dello stadio Gavagnin-Nocini di Verona con il perentorio punteggio di 0-3 al termine di una partita fin da subito dominata dai lombardi, che passarono in vantaggio già al 15’ minuto con il gol di Daniele Dalla Bona, raddoppiando poi già al 17’ con il calcio di rigore trasformato da Riccardo Chiarello, infine il terzo gol della Giana arrivò al 65’ grazie alla rete di Gianluca Piccoli. Oggi la Virtus Verona cercherà la rivincita, ma la Giana Erminio potrà contare sul fattore campo per concedere il bis. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Giana Virtus Verona, che sarà diretta dal signor Arace, è una delle partite che rientrano nel programma della ventisettesima giornata del girone B in Serie C 2018-2019: squadre in campo alle ore 18:30 di sabato 16 febbraio. A Gorgonzola la partita è delicatissima: si gioca infatti per la salvezza, con due formazioni che devono ancora fare i conti non solo con un’incostanza di fondo ma anche e soprattutto con avversarie che stanno provando a riprendere quota, per esempio il Renate che sta trovando risultati positivi. Il turno infrasettimanale ha visto entrambe mancare la vittoria, ma in maniera diversa: la Giana infatti ha preso un pareggio insperato sul campo del Ravenna segnando all’ultimo secondo, mentre la Virtus Verona è caduta a domicilio proprio contro il Renate, perdendo uno scontro diretto delicato che adesso la obbliga di fatto a vincere questa partita. Vedremo se i rossoblu ce la faranno; ora però, mentre aspettiamo la diretta di Giana Virtus Verona, andiamo a valutare anche in che modo i due allenatori potrebbero disporre i loro giocatori sul terreno di gioco con l’analisi delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI GIANA VIRTUS VERONA

Giana Virtus Verona dovrebbe essere affrontata da Cesare Albé con gli stessi undici che hanno pareggiato a Ravenna: dunque Leoni in porta, difesa schierata con Bonalumi, Gianola e Montesano e due esterni come Iovine e Giudici che dovranno occuparsi anche della fase di non possesso palla. All’impostazione della manovra sarà adibito Piccoli, con Gianluca Barba e Dalla Bona che giocheranno ai suoi lati; davanti spazio a capitan Perna che dovrebbe essere affiancato da Rocco, ma occhio anche alla possibilità di vedere Mutton dal primo minuto. La Virtus Verona si disporrà con un modulo sostanzialmente speculare, ma con un trequartista (Grbac) a fare da supporto ai due attaccanti che dovrebbero essere Danti e Vincenzo Ferrara. Il centrocampo quindi sarà a quattro: Giorico e Casarotto nella zona centrale, Onescu e Lavagnoli che agiranno invece larghi. In difesa, a protezione del portiere Chironi, dovrebbero esserci N’Zé e Trainotti a fare da sparring partner a Jacopo Rossi, eventualmente il centrale tra i tre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA