DIRETTA CROTONE PESCARA/ Risultato finale 0-2, streaming video DAZN: vittoria esterna

- Fabio Belli

Diretta Crotone Pescara, streaming video DAZN: le due squadre si affrontano nella ventiquattresima giornata del campionato di Serie B. Il Delfino non ha ancora vinto nel nuovo anno solare.

Molina Iori Crotone Cittadella lapresse 2019
Diretta Crotone Cittadella, Serie B 20^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CROTONE PESCARA (RISULTATO FINALE 0-2): VITTORIA ESTERNA!

Il risultato finale della diretta di Crotone Pescara è 0-2. Il Delfino ottiene un successo esterno davvero molto importante, riuscendo a chiudere ogni varco nella ripresa dopo aver affondato la lama del suo coltello per due volte nella prima frazione di gioco. E’ stata una gara piena di emozioni dove i pitagorici hanno subito un uno-due difficile per chiunque nel primo quarto d’ora. C’era sicuramente la voglia di reagire, contro un avversario che nella seconda frazione di gioco si è chiuso davvero molto bene dietro. I tre punti permettono agli abruzzesi di tornare a vincere da quattro turni di fila. La squadra ora è in scia con le altre nella lotta per aggredire la parte altissima della promozione diretta. Per il Crotone è un passo indietro con una sconfitta dopo che era arrivato un filotto di risultati utili consecutivi. La zona salvezza è ora lontana sei punti. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

La diretta di Crotone Pescara volge all’intervallo col risultato che è di 0-2. Il Delfino l’aveva sbloccata dopo dieci minuti con una splendida rete di Gaetano Monachello. Il raddoppio è avvenuto sei minuti più tardi per una giocata del centrale Hugo Campagnaro. I pitagorici sono usciti frastornati da questo terribile 1-2 che ora li ha messi praticamente subito sotto di due reti e costretti a inseguire. Nella ripresa servirà una reazione d’orgoglio o magari un episodio che potrebbe riaprire la gara che al momento sembra chiuso. Dal canto suo la squadra abruzzese ha un doppio jolly da sfruttare e vuole portare a casa questi tre punti. Determinanti potrebbero essere le sostituzioni dei due allenatori. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI MONACHELLO

La diretta di Crotone Pescara è arrivata al quarto d’ora e il risultato è già cambiato, siamo infatti 0-1. Gli ospiti sono passati in vantaggio al decimo minuto con un bel gol di Gaetano Monachello. Praticamente alla prima occasione della partita è arrivata la rete della squadra ospite, quando nessuno aveva fino a questo momento creato pericoli. Sicuramente è un buon inizio per il Delfino che ora deve stare attento alla reazione dei pitagorici. A dire il vero pronti via i calabresi sono rimasti un po’ colpiti da una partenza fulminante della squadra ospite. Ora vedremo se tireranno fuori la forza e la volontà per riuscire riaddrizzare una partita che è partita in salita e che non sarà facile da riprendere. Ci saranno molte emozioni tra due squadre alla ricerca di tre punti importanti per la loro classifica. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Manca ormai poco alla diretta di Crotone Pescara, andiamo nella breve attesa a vedere le statistiche e i numeri della partita. Il Delfino lotta per la promozione diretta in Serie A anche se è entrato in un momento difficile con tre punti nelle ultime quattro partite. La squadra abruzzese è quarta con 35 punti, grazie a 9 successi, 8 pareggi e 5 sconfitte. Dall’altra parte c’è un Crotone che si trova ben 13 posizioni in meno in classifica con 19 punti. Le due squadre però paradossalmente sono molto vicine per il numero di gol subiti, 29 a 31, differenze si notano invece nei gol fatti, 31 a 21. La squadra ospite può contare su un attaccante di assoluto livello come Mancuso che ha segnato 13 reti, secondo solo ad Alfredo Donnarumma. Dall’altra parte il migliore marcatore è l’attaccante nigeriano Simy che di gol però ne ha fatti appena 5. Importante è l’apporto di Ledian Memushaj che fino a questo momento ha completato ben 7 assist. Interessanti sono i numeri di Gaston Brugman che fino a questo momento è il terzo migliore nella categoria dei passaggi, cioè 1139. Leggiamo adesso le formazioni ufficiali di Crotone Pescara: si va in campo! CROTONE (3-5-2): Cordaz; Vaisanen, Spolli, Golemic; Sampirisi, Zanellato, Benali, Barberis, Milic; Machach, S. Pettinari. Allenatore: Giovanni Stroppa PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Campagnaro, Scognamiglio, M. Ciofani; Memushaj, Brugman, Crecco; Marras, Monachello, L. Mancuso. Allenatore: Giuseppe Pillon (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Crotone Pescara si potrà seguire esclusivamente in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN, collegandosi alla piattaforma tramite smart tv oppure con pc o dispositivi mobili come smartphone o tablet sul sito skygo.sky.it. Non è dunque prevista alcuna diretta tv “tradizionale” della partita.

I PRECEDENTI

Appare ben nutrito lo storico che vede protagonisti Crotone e Pescara, la cui diretta è attesa solo tra poche ore nella 24^ giornata di Serie B: andiamo quindi a curiosare tra i dati a nostra disposizione. Numeri alla mano vediamo che dal 1970 in avanti le due squadre si sono affrontate a viso aperto in ben 34 occasioni, tra prima serie italiana, cadetteria e terzo campionato oltre che in Coppa Italia: il bilancio complessivo quindi ci riporta di 13 successi da parte dei rossoblu e altrettante affermazioni dei delfini nello scontro diretto, con anche 8 pareggi complessivi. Va poi detto che risale alla quinta giornata di andata del Campionato di Serie B ancora in corso l’ultimo precedente occorso tra Crotone e Pescara. In tale occasione furono i delfini, padroni di casa a vincere con il risultato di 2-1 grazie alle reti di Mancuso: solo Benali andò in rete per gli squali. (agg Michela Colombo)

ARBITRA RAPUANO

Crotone Pescara, che verrà diretta dal signor Rapuano, si gioca lunedì 18 febbraio alle ore 21.00 e sarà il posticipo del lunedì valevole per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie B 2018-2019. Terzultimi in classifica, dopo aver vissuto due storiche stagioni in Serie B i calabresi vedono avvicinarsi lo spettro della retrocessione in terza serie. La classifica è ancora corta anche se la salvezza diretta è lontana cinque lunghezze, più a portata di mano i play out a un solo passo. Dall’altra parte, il Pescara arriva a giocare allo stadio Scida nel pieno di una crisi che vede i ragazzi di Bepi Pillon ancora senza vittoria nel 2019, a digiuno dalla trasferta di Salerno del 30 dicembre scorso. Biancazzurri al momento lontani dal secondo posto e dalla Serie A diretta sei lunghezze, ma che cercheranno soprattutto riprendere il ritmo che li aveva resi la rivelazione della prima parte della stagione nel campionato cadetto.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE PESCARA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Scida di Crotone. I padroni di casa calabresi schiereranno Cordaz tra i pali e una difesa a tre composta dal finlandese Vaisanen, dallo sloveno Golemic e da Spolli. L’esterno di fascia destra sarà Sampirisi e l’esterno di fascia sinistra il croato Milic, mentre a centrocampo mancherà lo svedese Rodhen, squalificato dopo l’espulsione per doppia ammonizione nell’ultima trasferta di Verona. Al suo posto Firenze affiancherà Barberis e il libico Benali (grande ex della partita) nella zona centrale sulla mediana, mentre in attacco il francese Machach farà coppia con Pettinari. Risponderà il Pescara con Fiorillo tra i pali, Matteo Ciofani sull’out difensivo di destra e Balzano sull’out difensivo di sinistra, mentre l’argentino Campagnaro e Scognamiglio giocheranno come centrali nella linea a quattro. A centrocampo i titolari saranno l’uruguagio Brugman, l’albanese Memushaj e Melegoni, mentre Marras sarà il trequartista alle spalle del tandem composto da Mancuso e Monachello sul fronte offensivo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Gli schieramenti tattici vedranno il Crotone partire con un 3-5-2 scelto come modulo di partenza dal mister Giovanni Stroppa, mentre Bepi Pillon, allenatore del Pescara, risponderà con un 4-3-1-2. Il match d’andata tra le due formazioni si è concluso con un successo abruzzese con il punteggio di 2-1, decisiva una doppietta di Mancuso con il Crotone che aveva pareggiato momentaneamente col classico gol dell’ex di Benali. Il 10 dicembre del 2016 era valevole per il campionato di Serie A l’ultima sfida disputata allo stadio Scida tra le due formazioni: calabresi in vantaggio con Palladino su rigore, raggiunti da Campagnaro ma subito capaci di riportarsi avanti con Ferrari e fissare il punteggio sul 2-1 finale.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda le scommesse sul match, i bookmaker vedono il Crotone favorito per la conquista dei tre punti contro il Pescara. Vittoria interna quotata 2.35 da William Hill, mentre Bet365 fissa a 3.00 la quota per l’eventuale pareggio ed Eurobet propone a 3.25 la quota relativa alla vittoria in trasferta. Per chi scommetterà sul numero di gol segnati nel match, Bwin offre a 2.15 la quota dell’over 2.5 e a 1.65 la quota dell’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA