JUVENTUS, KHEDIRA MALATO DI CUORE/ Stop di 30 giorni per aritmia atriale

- Silvana Palazzo

Khedira ha problemi a cuore: un’aritmia atriale costringerà il centrocampista della Juventus allo stop. Intervento ok, rientro tra un mese

Khedira Bernardeschi Juventus Sassuolo lapresse 2019
Infortunio Khedira (Foto LaPresse)

Aritmia atriale per Sami Khedira, il centrocampista della Juventus costretto allo stop da un problema al cuore. Questa mattina il tedesco è stato sottoposto a studio elettrofisiologico e ad ablazione del focus aritmogeno atriale dal professor Fiorenzo Ganza: l’intervento è perfettamente riuscito e la ripresa dell’attività agonistica è prevista in circa un mese. Necessario un breve periodo di convalescenza, con l’ex Real Madrid che potrà presto tornare a disposizione di Massimiliano Allegri. Ecco il commento del cardiologo Bruno Carù: «L’ablazione è un intervento che prevede l’introduzione di un elettrocatetere nel cuore. Si fa una piccola bruciatura proprio nel cuore, che genera una piccola cicatrice. Questa cicatrice permette di interrompere il circuito elettrico che genera la fibrillazione», le sue parole riportate da Calciomercato.com. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

SAMI KHEDIRA MALATO DI CUORE

Sami Khedira non convocato dalla Juventus per l’andata degli ottavi di finale di Champions League contro l’Atletico Madrid. L’allarme è scattato quando l’allenatore Massimiliano Allegri ha annunciato in conferenza stampa che il centrocampista tedesco è rimasto a Torino per accertamenti. «Seguirà un comunicato specifico della società», ha spiegato il tecnico bianconero. Ma cosa è successo a Khedira? Si parla di un problema al cuore per l’ex calciatore del Real Madrid nella nota della società. «Sami Khedira è rimasto a Torino per degli accertamenti medici, dai quali è emersa l’opportunità di effettuare uno studio elettrofisiologico e eventuale trattamento di un’aritmia atriale comparsa nella giornata odierna». Un’assenza pesante per la Juventus, come ha evidenziato l’allenatore alla vigilia della sfida contro l’Atletico: «È un giocatore di spessore internazionale. Non avere Khedira ci costringe a stare con quattro centrocampisti».

KHEDIRA NON CONVOCATO PER ARITMIA ATRIALE

Sono poche le informazioni al momento sul problema al cuore di Sami Khedira. Il giornalista di Sky Sport Gianluca di Marzio parla di un’aritmia notata «dopo un malore occorso nella mattinata di oggi». Per questo il centrocampista della Juventus è stato sottoposto ai primi controlli medici, dopo i quali è stato ritenuto opportuno farlo restare a Torino per eseguire altri approfondimenti clinici. C’è il rischio di un’operazione al cuore per il calciatore tedesco? È presto per dirlo. Proprio i prossimi esami potrebbero risultare importanti in tal senso. Sui social erano emersi i primi malumori dei tifosi della Juventus per l’assenza di Khedira dalla lista dei convocati. Si pensava ad un problema muscolare, l’ennesimo, invece si è rivelato qualcosa di più serio, quindi ora stanno emergendo messaggi di incoraggiamento per il giocatore e di speranza che il problema emerso non si riveli serio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA