Video/ Roma Bologna (2-1): highlights e gol della partita (Serie A 24^ giornata)

Video Roma Bologna (risultato finale 2-1): i giallorossi vincono il Monday Night della 24^ giornata battendo la squadra felsinea, rigore di Kolarov e rete di Fazio, poi Nicola Sansone.

19.02.2019 - Claudio Franceschini
kolarov 2018 lapresse 1
Video Roma Bologna, Serie A 24^ giornata (Foto LaPresse)

Analizziamo il video di Roma Bologna: la squadra di Eusebio Di Francesco vince 2-1 la partita della 24^ giornata e infligge a Sinisa Mihajlovic la prima sconfitta da quando è tornato sulla panchina felsinea. E’ stata però una sfida equilibrata, che nel finale ha anche rischiato di terminare in parità quando Nicola Sansone, al minuto 84, con un’azione personale ha bruciato Santon (appena entrato) e segnato il gol che ha riaperto i giochi. Nel primo tempo il Bologna aveva sostanzialmente meritato di passare in vantaggio: non solo la clamorosa traversa colpita da Soriano nel recupero, anche tre parate decisive di Robin Olsen che è risultato tra i migliori in campo, insieme a un ottimo Manolas. Le reti della Roma, cresciuta in maniera esponenziale nella ripresa, sono arrivate appunto nel secondo tempo: prima El Shaarawy – entrato al 46’ – si è procurato un calcio di rigore che Aleksandar Kolarov ha realizzato spiazzando Skorupski, poi Federico Fazio ha incrociato con il destro sul prolungamento aereo di De Rossi (altro ingresso in corsa) su angolo battuto dallo stesso Kolarov. Con questa vittoria la Roma mantiene le distanze rispetto al Milan (che ha sempre un punto di vantaggio) ma stacca Atalanta e Lazio, prendendosi il quinto posto solitario; il Bologna resta terzultimo ma ha comunque dato segnali di risveglio e, dal punto di vista del gioco, è sicuramente sulla buona strada per provare a salvarsi.

VIDEO ROMA BOLOGNA: LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche per il video di Roma Bologna viene confermato quanto dicevamo in precedenza: ad avere il maggiore possesso palla è stata la squadra ospite (52%) e Robin Olsen ha dovuto effettuare addirittura due parate, contro le due di Lukasz Skorupski. Il Bologna infatti ha tirato 10 volte nello specchio della porta su 13 conclusioni totali, la Roma ha centrato lo specchio in 4 occasioni su 9 e dunque la partita è stata davvero bella e combattuta, con gli emiliani che forse avrebbero meritato qualcosa in più. Bologna che è anche riuscito a tirare per ben 7 volte all’interno dell’area di rigore giallorossa, è stato più falloso (15 irregolarità contro 14) e ha anche colpito un palo, appunto la traversa di Soriano nel recupero del primo tempo. Le occasioni da gol concrete sono state 8 contro 5, sempre a favore degli ospiti; la squadra di Sinisa Mihajlovic ha anche battuto più angoli ma in uno dei 7 che ha dovuto fronteggiare ha pagato dazio. Meglio la Roma nella precisione dei passaggi (78% contro 76%) e squadra giallorossa che sviluppato 24 attacchi sulla destra, stesso numero di quelli del Bologna che ha preferito invece la corsia mancina (27 azioni offensive), entrambe le squadre hanno attaccato invece 14 volte per vie centrali. Da segnalare le sette ammonizioni comminate dall’arbitro Marco Di Bello, tre a indirizzo dei padroni di casa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA