DIRETTA RAVENNA FERMANA/ Risultato finale 1-0, streaming video e tv: i romagnoli resistono (Serie C)

- Fabio Belli

Diretta Ravenna Fermana, streaming video e tv: le due squadre si affrontano nella ventiquattresima giornata del girone B di Serie C, sfida di alta classifica ma romagnoli in flessione.

Papa_Costantino_Ravenna_Sudtirol_lapresse_2018
Diretta Ternana Ravenna, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA RAVENNA FERMANA (1-0 FINALE): I ROMAGNOLI RESISTONO

Ha portato a casa tre punti molto preziosi il Ravenna nel match interno contro la Fermana, vinto grazie ad una rete messa a segno da Galuppini al quarto d’ora del primo tempo. Nel finale di partita i marchigiani hanno tentato il tutto per tutto per trovare il pari, ma senza fortuna. Fra il 33′ e il 40′ del secondo tempo girandola di cambi da una parte e dall’altra che non fa altro che spezzare la qualità del gioco e il ritmo dei gialloblu a caccia del pareggio. Il Ravenna resta pericoloso in contropiede, soprattutto con Raffini, particolarmente bravo a sfruttare la sua velocità. Al 44′ ancora un ammonito per la Fermana, con Bresciani sanzionato. Quindi, quattro minuti di recupero ma la Fermana non trova il varco per il pari e il Ravenna manda in porto l’1-0 casalingo. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta di Ravenna Fermana non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma tutti gli appassionati di calcio abbonati al sito Elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet del match collegandosi con la app ufficiale oppure tramite dispositivi mobili, pc o smart tv.

RAFFINI SUBITO PERICOLOSO

Dopo un primo tempo abulico, la Fermana prova a gettarsi all’assalto e a cambiare marcia, per trovare il pareggio contro un Ravenna che resta molto quadrato. La pioggia col passare dei minuti rende il terreno di gioco sempre più pesante, al 12′ doppio cambio tra le fila marchigiane col tecnico Destro che schiera Malcore al posto di Lupoli ed inserisce Van der Heijden al posto di Zerbo. Al 17′ cartellino giallo per Maurizi per un fallo del fantasista della Fermana ai danni di Bresciani, mentre al 22′ è il Ravenna ad operare la sua prima sostituzione, con Foschi che richiama in panchina Nocciolini e mette in campo Raffini, un attaccante per un attaccante. E proprio un destro di Raffini impegna il portiere della Fermana, Marcantognini, con una gran botta da circa venti metri. A metà secondo tempo, il Ravenna resta in vantaggio 1-0 contro la Fermana. (agg. di Fabio Belli)

MARCANTOGNIGNI EVITA IL RADDOPPIO

Come si era compreso nella prima metà del primo tempo, la Fermana nonostante lo svantaggio non è riuscita a riportarsi sotto e a cercare di riequilibrare la situazione. Lunghi minuti della fase centrale della prima frazione di gioco in cui il Ravenna ha controllato in scioltezza il vantaggio, portandosi spesso in avanti. Le occasioni da gol arrivano però col contagocce da una parte e dall’altra, con qualche problema fisico per Eleuteri che riesce però prontamente a rientrare. Al 38′ ancora Ravenna in avanti con una gran botta di Jidayi che trova la deviazione di Galuppini, stavolta il portiere gialloblu Marcantognini è pronto a neutralizzare. Il primo cartellino giallo della partita arriva al 40′, con Urbinati sanzionato per un intervento su Esposito. La prima frazione di gioco si chiude con una conclusione dalla distanza dello stesso Urbinati che non crea grattacapi al portiere di casa, Venturi. Dopo 2′ di recupero finisce il primo tempo col Ravenna in vantaggio 1-0 sulla Fermana. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA GALUPPINI!

E’ iniziata la sfida allo stadio Benelli di Ravenna, dopo 4′ padroni di casa in avanti con una conclusione a girare di destro di Esposito che non inquadra lo specchio della porta. La Fermana sembra in difficoltà, in difficoltà a rendersi pericolosa ai sedici metri, mentre il Ravenna cerca le idee giuste per sbloccare il risultato, e la svolta arriva al 15′: tiro dalla distanza rimpallato in area marchigiana, irrompe Galuppini che salta il diretto marcatore e deposita in rete con precisione sul primo palo. E’ il quinto sigillo stagionale in campionato per l’attaccante della formazione romagnola, con la Fermana chiamata ora a produrre una reazione in una partita che nei primi 20′ del primo tempo ha visto non pervenuti i gialloblu sul fronte d’attacco. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Tra pochi minuti avrà inizio Ravenna Fermana, partita valida per la ventiquattresima giornata di campionato di Serie C girone B, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. Ruolino di marcia davanti al proprio pubblico positivo per il Ravenna, che ha dalla sua cinque vittorie, tre pareggi e altrettante sconfitte, con 18 punti conquistati sui 33 a disposizione. La differenza reti sorride ai ravennati, autori di 11 gol fatti e nove subiti. Fin qui, invece, la Fermana ha palesato delle difficoltà in trasferta, come testimoniano le cinque sconfitte in undici partite, bilanciate soltanto in parte dalle tre vittorie e dagli altrettanti pareggi conquistati. Il problema principale è l’attacco, il peggiore in trasferta (quattro gol fatti) di tutto il girone, male anche la difesa con 12 reti subite. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Ravenna Fermana!

TESTA A TESTA

In vista della diretta tra Ravenna e Fermana andiamo a approfondire anche il ricco storico che unisce i due club alla vigilia della 24^ giornata della Serie C. Considerando i dati in nostro possesso infatti registriamo che dal 1999 a oggi i due club si sono affrontati a viso aperto in ben 8 occasioni, rimediati tra Serie C, terzo campionato italiano e puole scudetto per la serie D. La statistica inoltre si completa con 5 successi da parte della quadra romagnola e 3 pareggi rimediati al triplice fischio finale. Possiamo inoltre aggiungere che risale alla quinta giornata del torneo di andata del campionato della Serie C girone B l’ultimo testa a testa tra Ravenna e Fermana. In tale occasione al Bruno Recchioni si segnalò il successo dei romagnoli con il risultato di 2-0, firmato da Galuppini e Comotto. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Ravenna Fermana, che si gioca sabato 2 febbraio alle ore 20.45, sarà una delle sfide nel programma della ventiquattresima giornata del campionato di Serie C 2018-2019 nel girone B. Scontro d’alta classifica con i romagnoli che a cavallo della sosta invernale hanno frenato però sensibilmente, restando senza vittoria da cinque partite. Nell’ultimo match il Ravenna è caduto a Monza, mentre la Fermana non è andata oltre il pari in casa contro il Renate. E’ comunque il quarto risultato utile per i marchigiani che restano quarti in classifica, a due sole lunghezze di distanza dalla coppia delle seconde formata da Triestina e Imolese, anche se il Pordenone capolista resta lontano dieci punti. Il Ravenna a quota 32 punti rischia invece di vedersi risucchiato fuori dalla zona play off.

PROBABILI FORMAZIONI RAVENNA FERMANA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Benelli di Ravenna. I padroni di casa romagnoli schiereranno Venturi in porta, Boccaccini sull’out difensivo di destra e Pellizzari sull’out difensivo di sinistra, mentre Lelj e Jidayi giocheranno come centrali della retroguardia. Sarà a quattro anche la linea di centrocampo giallorossa con Esposito laterale di destra e Barzaghi laterale di sinistra, mentre Selleri e Papa saranno i centrali sulla mediana. In attacco, spazio a Nocciolini al fianco di Raffini. Risponderà la Fermana con Comotto, Soprano e Scrosta titolari nella difesa a tre davanti all’estremo difensore Marcantogni. A centrocampo mancherà lo squalificato Giandonato, espulso nell’ultimo match interno contro il Renate. I centrali sulla mediana saranno Misin e Urbinati, mentre sulle fasce giocheranno Sperotto a destra e Iotti a sinistra. Sul fronte offensivo, Maurizi giostrerà da trequartista alle spalle del duo Lupoli-Zerbo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Le due squadre si affronteranno con il 4-4-2 disegnato dal tecnico del Ravenna, Luciano Foschi, mentre tatticamente la Fermana del mister Flavio Destro sarà schierata con il 3-4-1-2. Nel match d’andata di questo campionato, Ravenna vincente 0-2 a Fermo con reti decisive siglate da Galuppini su rigore e da un autogol di Comotto. Al 27 agosto 2017 risale l’ultimo precedente disputato a Ravenna dalle due formazioni, romagnoli vincenti di misura il 27 agosto 2017 con rete di Lelj.

PRONOSTICO E QUOTE

Le agenzie di scommesse vedono il Ravenna lievemente favorito per la conquista dei tre punti in casa contro la Fermana. Vittoria interna quotata 2.30 da Bwin, mentre Bet365 offre a una quota di 3.15 il pareggio e la vittoria in trasferta viene quotata 2.85 da William Hill. Le quote sui gol siglati nei 90’ dalle due squadre vedono l’over 2.5 fissato a 2.20 da Eurobet, che propone a 1.60 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA