DIRETTA INTER TORINO PRIMAVERA/ Risultato finale 4-6 drc: seconda Supercoppa granata

- Claudio Franceschini

Diretta Inter Torino Primavera, risultato finale 4-6 dopo i calci di rigore: i granata si aggiudicano la Supercoppa Italiana dopo il 2-2 dei 120 minuti, Gemello decisivo con due parate.

Torino Primavera
Diretta Torino Sassuolo Primavera (Foto LaPresse)

Inter Torino Primavera si è conclusa con la vittoria dei granata ai calci di rigore: un successo che significa seconda Supercoppa Italiana per la società piemontese, che bissa quello che era arrivato nel 2015 con Moreno Longo in panchina. Anche allora erano stati necessari i tempi supplementari per battere la Lazio (di Simone Inzaghi) ma quel giorno al Grande Torino il gol di Bortoluz aveva se non altro evitato la lotteria dei calci di rigore e, in più, i granata avevano dovuto rimontare lo svantaggio arrivato nei primi istanti della ripresa; fatto sta che questo secondo trofeo pareggia quanto fatto da Genoa, Lecce e Roma mentre l’Inter aumenta il numero di finali perse, che adesso diventano cinque: nessuno è uscito sconfitto così tante volte come i nerazzurri, la Roma ha perso tre finali (tra cui quella dello scorso anno fa proprio contro i nerazzurri). A questo punto la Primavera di Federico Coppitelli viaggia verso il Triplete: potrebbe infatti mettere a segno anche le vittorie di campionato e Coppa Italia – dove è ancora in corsa e deve giocare la semifinale di ritorno contro l’Atalanta. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA INTER TORINO PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 4-6 DCR)

Inter Torino Primavera 4-6 dopo i calci di rigore: la Supercoppa Italiana, decisa dal dischetto, è stata vinta dal Torino al termine di una partita splendida. Nel primo tempo supplementare arrivano due gol: il tap-in di Nicola Rauti che ribadisce in rete una corta respinta di Dekic sul tiro di Millico – e due minuti dopo lascia il campo a Marcos – e la rasoiata di Sebastiano Esposito (un classe 2002 che però gioca stabilmente con gli Under 19), che proprio all’ultimo minuto beffa ancora il Torino costretto a ricominciare tutto daccapo. Emozioni infinite: non è bastato ai granata passare al 5-3-2 e coprirsi per provare a difendere il risultato. Si è poi andati ai rigori, che per l’Inter sono iniziati malissimo: Luca Gemello ha neutralizzato le conclusioni di Zappa e Pompetti mentre Isacco e Ferigra hanno segnato con Murati, il gol di Adorante è arrivato al terzo tiro nerazzurro e con i granata già in vantaggio di due reti. Quando Millico ha centrato la traversa l’Inter ha sperato con Esposito, ma Petrungaro ha messo dentro il quinto rigore a favore del Torino: sfida terminata, il Torino ha vinto il primo titolo della stagione. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inter Torino Primavera sarà disponibile in chiaro per tutti: anche la Supercoppa Italiana degli Under 19 viene infatti trasmessa su Sportitalia, canale che trovate al numero 60 del vostro telecomando oppure al 225 del decoder di Sky, per gli abbonati. In assenza di un televisore sarà possibile usufruire di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e seguire questa partita anche in diretta streaming video, visitando senza costi aggiuntivi il sito www.sportitalia.com.

INTER TORINO PRIMAVERA (1-1): SUPPLEMENTARI!

Inter Torino Primavera 1-1: si va ai tempi supplementari nella Supercoppa Italiana. Il Torino ha creato occasioni ma non è riuscito a sfruttarle per trovare il raddoppio, e così al minuto 80 è stato punito dal tiro di Eddie Salcedo che è stato il più lesto di tutti a recuperare un pallone vagante e girarlo all’angolino, imparabile per Gemello. A quel punto il Torino ha provato a non perdere tempo e Millico su punizione ha testato i grandi riflessi di Dekic, poi addirittura i granata hanno rischiato di capitolare quando Colidio è intervenuto su un cross di Merola ma ha clamorosamente mancato il bersaglio da due passi. Lo stesso Merola ci ha provato con il mancino, già nel recupero: il pallone ha sfiorato il palo e così, dopo aver quasi dominato, il Torino è andato vicino alla beffa. Adesso invece si prosegue: saranno i tempi supplementari, e poi eventualmente i calci di rigore, a dirci quale delle due squadre vincerà la Supercoppa Primavera 2019. (agg. di Claudio Franceschini)

INTER TORINO PRIMAVERA (0-1): BLACKOUT IN CAMPO

Inter Torino Primavera 0-1: la Supercoppa Italiana vede i granata ancora in vantaggio come già alla fine del primo tempo, ma in questo momento la partita è ferma a causa di un blackout. Al Breda di Sesto San Giovanni infatti si sono spenti i riflettori intorno al 59’ minuto: appena prima Federico Coppitelli aveva tolto dal campo De Angelis (ammonito) facendo entrare Murati e Gemello aveva rischiato di commettere fallo da rigore trovando però il tempo giusto su una verticalizzazione nerazzurra. Poi si è interrotto tutto: gli spettatori hanno reagito accendendo le torce dei loro telefonini manifestando anche il loro disappunto, dopo circa cinque minuti si è ripreso a giocare e subito Belkheir ha avuto la palla buona per il raddoppio, ma sul cross di Millico ha clamorosamente mandato fuori lasciando l’Inter in partita, con la speranza di pareggiare e magari invertire la rotta già entro i 90 minuti dei tempi regolamentari. (agg. di Claudio Franceschini)

INTER TORINO PRIMAVERA (0-1): GOL DI ONISA!

Inter Torino Primavera 0-1: la Supercoppa Italiana si sblocca al 36’ minuto e a passare in vantaggio è la squadra granata. Diciamo la verità: fino a quel momento non era successo granchè, solo un’occasione per Adopo che sul cross di Rauti aveva mancato il momento giusto per spingere il pallone alle spalle di Dekic. Le due squadre hanno giocato bene e su buoni ritmi ma hanno creato poche opportunità concrete (al 33’ bravo Gemello ad anticipare Merola lanciato in porta senza palla), poi è arrivata l’invenzione dell’ex Mouhamed Belkheir: con un colpo di tacco il franco-algerino ha liberato al cross Gilli, il cross dell’esterno è stato deviato fuori dall’area ma sulla seconda palla è intervenuto Mihael Onisa, la cui conclusione di mancino si è infilata in porta. Per il centrocampista rumeno un gran gol, e un bel colpo per il Torino Primavera che poco prima dell’intervallo ha trovato il vantaggio: nel secondo tempo l’Inter dovrà necessariamente spingere sull’acceleratore per arrivare al pareggio, intanto però i granata hanno preso fiducia e sarà difficile per i meneghini ribaltare l’esito di questa Supercoppa Primavera. (agg. dI Claudio Franceschini)

INTER TORINO PRIMAVERA (0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

Inter Torino Primavera sta per cominciare: i nerazzurri sono i detentori della Supercoppa Italiana, che hanno vinto lo scorso anno grazie al 2-1 sulla Roma maturato nei tempi supplementari. I meneghini giocano però la terza finale consecutiva: nel 2017 avevano perso 4-0 contro gli stessi giallorossi. In totale l’Inter ha vinto una sola Supercoppa, perdendo quattro finali tra il 2006 e il 2016; il Torino ha invece il 100% delle vittorie, perché prima di oggi aveva disputato solo l’edizione del 2015. Vinta contro la Lazio, ai supplementari e in rimonta: avevano deciso Filippo Berardi e Bortoluz. Ora non resta che metterci comodi e stare a vedere quello che succederà nella diretta di Inter Torino Primavera: non vediamo l’ora di scoprire quale squadra vincerà la Supercoppa Italiana, dunque lasciamo che a parlare sia il campo perché finalmente Inter Torino Primavera prende il via! INTER: 21 Dekic; 2 Grassini, 4 Nolan, 6 Ntube, 22 Zappa; 8 Gavioli, 5 Pompetti, 20 Schirò; 7 Persyn, 10 Merola, 11 Salcedo. A disposizione: 1 Pozzer, 12 Stankovic, 3 Corrado, 9 Adorante, 13 Van Den Eynden, 15 Rizzo, 16 Demirovic, 17 Burgio, 18 Colidio, 19 Mulattieri, 23 Esposito. Allenatore: Armando Madonna. TORINO: 1 Gemello, 2 Gilli, 3 Ambrogio, 4 Ferigra, 5 Onisa, 6 Sportelli, 8 De Angelis, 9 Rauti, 10 Belkheir, 11 Millico, 15 Adopo. A disposizione: 12 Trombini, 7 Petrungaro, 13 Marcos Lopez, 14 Portanova, 16 Michelotti, 18 Isacco, 19 Murati, 21 Moreo, 22 Fasolino, 23 Ghazoini, 25 Enrici, 27 Kone. Allenatore: Federico Coppitelli. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Sono cinque i precedenti di Inter Torino Primavera, e il bilancio sorride ai granata: ci sono infatti tre vittorie contro le due dei nerazzurri, ma va specificato che uno dei successi dell’Inter è arrivato ai rigori nel maggio 2011, ovvero nel primo turno della fase finale del campionato quando Lorenzo Crisetig e Alfred Duncan erano stati gli unici a segnare dal dischetto. Stesso contesto due anni più tardi, ma quella volta i granata si erano imposti grazie al gol di Emmanuel Gyasi, ed era secondo turno; le altre tre sfide, che risalgono alle ultime due stagioni di campionato – in stagione regolare – hanno dunque fatto registrare due vittorie del Torino, entrambe in casa. Clamorosa quella dello scorso 22 dicembre, un 4-0 timbrato dalle reti di Vincenzo Millico, Nicolò De Angelis, Nicola Rauti e Franck Alain Djoulou Zohoki. L’ultima giocata all’Ernesto Breda è invece del 26 novembre di due anni fa: era stata netta la vittoria dell’Inter che si era imposta per 3-0 grazie all’autorete di Alessandro Fiordaliso e i gol di Matteo Rover e Jens Odgaard, ma il Torino era rimasto in partita fino a 11 minuti dal termine. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Inter Torino Primavera è la Supercoppa Italiana 2019: si gioca mercoledì 20 febbraio alle ore 18:30, presso lo stadio Ernesto Breda di Sesto San Giovanni. Dunque saranno i giovani nerazzurri ad avere il vantaggio del fattore campo, grazie al fatto di aver vinto lo scudetto nella scorsa stagione; la Supercoppa Primavera ricalca lo scenario della competizione di Lega A, e dunque insieme all’Inter troveremo in campo quel Torino che aveva invece messo in bacheca la Coppa Italia. Bisogna ricordare che entrambe le squadre sono in corsa per realizzare il Double: recentemente hanno giocato la semifinale di andata della Coppa Italia, con i granata che sono stati battuti dall’Atalanta ma, avendo perso 4-3 in trasferta, hanno ampie possibilità di ribaltare il risultato e volare alla loro seconda finale consecutiva. Dovrà sudare di più la formazione nerazzurra, che è caduta in casa contro la Fiorentina (0-1); anche qui però il discorso non è certo chiuso, in campionato invece i granata sono secondi in classifica (e hanno appena vinto il derby) mentre i nerazzurri sono scivolati in quinta posizione, ma attualmente ancora in zona playoff e dunque con ambizioni di risalire la corrente. La priorità rimane il campionato, ma mettere la Supercoppa in bacheca sarebbe certamente un ottimo risultato per entrambe; vedremo allora quello che succederà nella diretta di Inter Torino Primavera, che si gioca ormai tra poche ore e della quale possiamo ora andare a presentare le probabili formazioni, secondo le scelte potenziali dei due allenatori.

PROBABILI FORMAZIONI INTER TORINO PRIMAVERA

Ecco allora le probabili formazioni di Inter Torino Primavera: reduci dal 2-0 sul campo dell’Udinese, i nerazzurri potrebbero schierarsi con un 4-3-3 nel quale Dekic sarà protetto dai due centrali difensivi Ntube e Nolan, mentre sulle corsie esterne agiranno Zappa e Corrado. A centrocampo Pompetti dovrebbe fare coppia con Roric, mentre nel reparto avanzato delle mezzepunte il riferimento rimane Schirò, recentemente convocato in Europa League da Luciano Spalletti; sugli esterni Gavioli e Salcedo viaggiano verso una maglia ma occhio alla concorrenza di Mulattieri, il ballottaggio per il ruolo di prima punta riguarda Adorante e Merola. Il Torino aveva vinto 4-0 la partita di campionato e dunque ci riprova oggi: Federico Coppitelli punta su Ferigra e Ambrogio per proteggere Gemello, mentre Gilli e Marcos saranno gli esterni bassi; centrocampo diretto da De Angelis, Onisa e Ben Lhassine Kone si dispongono ai lati per fare le mezzali di inserimento (soprattutto il secondo) sfruttando i movimenti nel tridente offensivo, nel quale Rauti dovrebbe giocare da prima punta con Millico che dunque si sposta a destra – ma i due possono agevolmente scambiarsi la posizione – Petrungaro invece dovrebbe essere il laterale posizionato a sinistra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA