Pronostici Europa League/ Quote e scommesse sulle partite (ritorno sedicesimi)

- Claudio Franceschini

Pronostici Europa League: le quote e le scommesse sulle partite valide per il ritorno dei sedicesimi. In campo Inter e Napoli (entrambe in casa), giocano anche Chelsea, Arsenal e Valencia.

Callejon Fabian Napoli Zurigo lapresse 2019
Pronostici Europa League, ritorno sedicesimi (Europa League)

Ecco un altro appuntamento con i pronostici di Europa League: esaminiamo in questo caso le partite di giovedì 21 febbraio, che sono valide per il ritorno dei sedicesimi. In campo ci sono due italiane – la Lazio ha giocato mercoledì – e dunque inizieremo dal cammino di Inter e Napoli, ma chiaramente ci sono tante altre partite interessanti che meritano la nostra attenzione e un’analisi su quanto potrebbe succedere in campo; nel parlare dei pronostici di Europa League ci concentreremo in particolare su quelle che sono considerate le big del torneo, che hanno le maggiori possibilità di arrivare in fondo e contendersi il trofeo. Iniziamo allora il nostro percorso all’interno delle varie sfide.

PRONOSTICO NAPOLI ZURIGO (ore 18:55)

All’andata è finita 3-1 per i partenopei, che dunque hanno archiviato la pratica: per qualificarsi lo Zurigo dovrebbe vincere con tre gol di scarto oppure dal 4-2 in avanti con due reti di margine. Impresa disperata per gli elvetici, che già una settimana fa avevano mostrato di essere decisamente inferiori alla banda di Carlo Ancelotti; la quale per contro può sfruttare questa partita di Europa League per ritrovare il gol perduto, visto che nelle ultime quattro partite di campionato ha pareggiato tre volte per 0-0 e si è staccata dalla Juventus di 13 lunghezze, perdendo la presa sullo scudetto. Secondo l’agenzia di scommesse Snai la partita non ha storia: è amplissimo infatti il divario tra l’eventualità della vittoria del Napoli, che vale 1,19 volte la cifra messa sul piatto, e il segno 2 che va giocato per il successo esterno della squadra svizzera, quotato addirittura 13,00 volte la somma investita. Il pareggio come abbiamo già detto – e come ovvio – qualificherebbe i partenopei: con questa eventualità, regolata dal segno X, questo bookmaker vi premierebbe con una cifra corrispondente a 7,00 volte la vostra puntata.

PRONOSTICO INTER RAPID VIENNA (ore 21:00)

Anche qui si parte da una vittoria esterna, ma più contenuta: l’Inter infatti ha espugnato l’Allianz Stadion con il risultato di 1-0, frutto del rigore messo a segno da Lautaro Martinez. Tuttavia il pronostico tende sempre a favore della banda di Luciano Spalletti: diciamo subito che gli ottavi saranno una realtà con una vittoria o un pareggio, mentre qualunque sconfitta farebbe male ai nerazzurri a meno che non sia uno 0-1, eventualità che naturalmente porterebbe la sfida ai tempi supplementari. L’Inter comunque si è dimostrata molto più competitiva del Rapid Vienna, che ha avuto solo un risicato spezzone di secondo tempo nel quale avrebbe potuto pareggiare e per il resto ha subito l’iniziativa avversaria; la Snai dunque predice per questa partita di ritorno un esito simile a quello di una settimana fa, quotando la vittoria interna (segno 1) solo 1,30 volte la cifra messa sul piatto. Con il pareggio, eventualità favorevole all’Inter, il vostro guadagno sarebbe pari a 5,25 volte la somma giocata mentre il segno 2, ipotesi sulla quale dovrete scommettere se pensate che il Rapid Vienna possa prendersi il successo esterno, andreste a vincere il corrispettivo di 9,00 volte quello che avrete puntato con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA