Diretta Fermana Pordenone/ Risultato 0-1, streaming video e tv: la decide Burrai!

- Fabio Belli

Diretta Fermana Pordenone streaming video e tv, quote e risultato live del match della ventottesima giornata del campionato di Serie C nel girone B.

pordenone fermana serieC lapresse 2018
Diretta Fermana Pordenone, Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA FERMANA PORDENONE (0-1): LA DECIDE BURRAI

Cala il sipario al Recchioni dove il Pordenone supera la Fermana per una rete a zero grazie al gol di Burrai all’ottantaseiesimo minuto. Un risultato che corona l’ottima prestazione da parte della capolista, in affanno nella prima parte del match ma sempre in partita e pronta a colpire. La Fermana per l’ennesima volta paga a caro prezzo le proprie difficoltà sul fronte offensivo ed esce dal rettangolo verde a mani vuote. Grazie al successo ottenuto questo pomeriggio, il Pordenone riesce ad agganciare quota cinquantasette punti in classifica, tenendo le inseguitrici a distanza. La Fermana, invece, resta inevitabilmente ferma a trentasette punti, con la zona playoff più che mai a repentaglio. Le due formazioni torneranno in campo la prossima settimana. Il Pordenone con la Sambenedettese, mentre la Fermana giocherà a Teramo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CI PROVA MALCORE!

Superato il settantesimo minuto di Fermana Pordenone e risultato sempre inchiodato sullo zero a zero. Primo squillo della ripresa che arriva al cinquantasettesimo con una punizione di Burrai che Marcantognini preferisce respingere coi pugni fuori dall’area. Nei minuti successivi la formazione ospite opera una doppia sostituzione con Ciurria e Malcore che entrano al posto di Germinale e Zerbo. Il Pordenone prova ad intensificare la manovra offensiva ma fatica a concretizzare negli ultimi trenta metri. Al settantesimo si fa vedere in avanti il nuovo entrato Malcore, con un destro che Bindi blocca senza grossi problemi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

NESSUN GOL

Si è appena concluso il primo tempo di Fermana Pordenone, con le due squadre ferme sul risultato di zero a zero. Nessun gol dunque all’intervallo, nonostante un finale di frazione piuttosto vibrante. Al trentanovesimo minuto si è fatto avanti Burrai con l’ennesimo tentativo verso la porta avversaria. La sua punizione, agevolata dal vento, finisce verso l’incrocio dei pali ma Marcatognini riesce in qualche modo a sventare il pericolo. Al quarantacinquesimo ci prova Candellone con una iniziativa personale, Sarzi Puzzini però riesce ad arginarlo anticipandolo con il destro. Ottimo primo tempo in chiave difensiva da parte della Fermana. Pordenone intraprendente. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Fermana Pordenone, match molto interessante nella 29^ giornata, sta per avere inizio: diamo quindi un occhio a qualche dato fissato alla vigilia. Classifica alla mano ecco che la squadra gialloblu è riuscita a totalizzare 37 punti grazie a 10 vittorie, 7 pareggi e 10 sconfitte, mentre il ruolino di marcia dei ramarri ci ricorda di 15 successi, 9 pareggi e 3 KO finora subiti. Ricordiamo inoltre che i gol segnati dalla Fermana sono appena 16, quelli del Pordenone sono 39, e quindi i neroverdi vantano il miglior attacco del campionato: per le reti subite ricordiamo le 21 per i padroni di casa e 23 degli ospiti in questo turno. La percentuale passaggi è di 74% per la Fermana e 78% per il Pordenone. Diamo quindi spazio al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Fermana-Pordenone non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. Ci sarà però la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet del match per tutti gli abbonati al portale elevensports.it, che trasmette sul web tutta la Serie C 2018/19, collegandosi tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone oppure tablet.

TESTA A TESTA

Scorrendo l’elenco dei precedenti di Fermana Pordenone troviamo tre partite, che hanno fatto registrare un totale di tre gol: dunque non possiamo parlare di sfide entusiasmanti nel passato, ma chissà che oggi le cose possano essere diverse. Il primo incrocio, andato in scena il 29 ottobre di due anni fa, si è chiuso sullo 0-0: anche all’epoca i ramarri erano in testa alla classifica esattamente come oggi, e visto che lo erano anche nella partita di andata di questo campionato sarà la terza volta in cui affronteranno i gialloblu da primi della classe. Status che lo scorso ottobre non era servito a prendersi la posta piena: anzi il Pordenone era caduto al Bottecchia – gol di Manuel Giandonato su rigore – contro quella che all’epoca era la seconda forza del girone B, con tutte le carte in regola per aspirare alla promozione diretta. Era andata diversamente a marzo 2018, quando il Pordenone si era preso il successo interno: una squadra, quella neroverde, all’epoca a metà classifica ma che era riuscita a vincere con due gol nei primi 34 minuti, realizzati da Salvatore Burrai (al secondo giro di orologio) e Giovanni Formiconi. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Fermana Pordenone, diretta dall’arbitro Matteo Marchetti di Ostia Lido oggi, sabato 23 febbraio 2019 alle ore 16.30, sarà una delle partite in programma nella ventottesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. Profumo di big match con la capolista che farà visita a una delle rivelazioni assolute del girone d’andata, anche se i marchigiani da tempo non sono più efficaci come a inizio stagione e sono scivolati fino all’ottavo posto in classifica. L’ultimo pareggio interno contro il Vicenza ha interrotto per la Fermana una serie di tre sconfitte consecutive, e da sei partite i gialloblu non vincono in campionato, dall’1-0 alla Feralpisalò del 19 gennaio scorso. Il Pordenone nelle ultime quattro partite ha alternato due vittorie in casa e due pareggi in trasferta, l’ultimo in casa del Renate: per i Ramarri restano sette i punti di vantaggio sulla Triestina seconda in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI FERMANA PORDENONE

Le probabili formazioni del match che si disputerà presso lo stadio Recchioni di Fermo. I padroni di casa marchigiani schiereranno Marcantognin in porta e una difesa a tre composta da Soprano, Comotto e Scrosta. A centrocampo spazio a Misin, Giandonato e Maurizi per vie centrali, mentre Iotti sulla fascia destra e Sperotto sulla fascia sinistra saranno i laterali. In attacco ci sarà Zerbo a far coppia con Lupoli. Risponderà il Pordenone con Bindi in porta e una difesa a quattro schierata dalla fascia destra alla fascia sinistra con Semenzato, Barison, Vogliacco e De Agostini, con Bassoli che mancherà al centro della difesa per squalifica dopo l’espulsione subita contro il Renate. A centrocampo Bombagi, Burrai e Gavazzi saranno i titolari, mentre Berrettoni si muoverà da trequartista alle spalle del tandem Ciurria-Candellone.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Le due squadre saranno schierate tatticamente con il 3-5-2 per quanto riguarda la Fermana allenata da Flavio Destro, mentre per quanto concerne il Pordenone guidato in panchina da Attilio Tesser, il modulo di partenza sarà il 4-3-1-2. All’andata la Fermana piazzò il colpaccio allo stadio Bottecchia, una delle tre sconfitte subite dal Pordenone in questo campionato, 0-1 con rigore decisivo trasformato da Giandonato. Al 20 ottobre 2017 risale invece l’ultimo precedente in casa della Fermana tra i due club, terminato a reti bianche.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda le valutazioni dei bookmaker sulla partita, i favori del pronostico ricadono in maniera netta sul Pordenone per la conquista dei tre punti in trasferta contro la Fermana. Vittoria interna quotata 3.50 da William Hill, mentre Eurobet propone a 2.90 la quota riferita all’eventuale pareggio e Bt365 propone invece a 2.15 la quota relativa alla vittoria in trasferta. Per i gol realizzati nel corso della partita, la quota dell’over 2.5 viene fissata a 2.45 e quella dell’under 2.5 viene proposta a 1.45 da Bet365.



© RIPRODUZIONE RISERVATA