DIRETTA PERUGIA-COSENZA/ Risultato finale 0-1 streaming video DAZN: sbancato il Curi!

- Claudio Franceschini

Diretta Perugia Cosenza, streaming video DAZN: il Grifone è in zona playoff e ospita i lupi nella 25^ giornata di Serie B, emergenza totale per la squadra calabrese di Piero Braglia.

Vido Garritano Perugia Cosenza lapresse 2019
Diretta Perugia Cosenza, Serie B 25^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PERUGIA-COSENZA (RISULTATO FINALE 0-1): I SILANI SBANCANO IL CURI!

Impresa del Cosenza che sbanca il Curi battendo il Perugia per 1 a 0: incredibile ma vero, gli uomini di Braglia si portano a soli tre punti dalla zona play-off, uno scenario che neanche il più ottimista dei cosentini avrebbe immaginato a inizio stagione. Nuova battuta d’arresto per la formazione di Nesta che non riesce proprio a trovare continuità di rendimento. Nel finale i padroni di casa assediano letteralmente l’area di rigore ospite, al 78′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Sadiq manca per questione di centimetri l’appuntamento con il gol dell’uno pari. I silani soffrono e stringono i denti chiudendosi a riccio negli ultimi venti metri, cercando di non far passare nessun pallone e soprattutto nessun avversario. Nel recupero il Cosenza resta anche in dieci per l’espulsione di Dermaku, ma neanche con l’uomo in più i grifoni riescono a evitare il KO. {agg. di Stefano Belli}

GRIFONI A CACCIA DEL PARI

Diretta Perugia-Cosenza 0-1: a metà della seconda frazione di gioco resiste il vantaggio dei silani nei confronti dei grifoni. Ci si attendeva una reazione veemente da parte della compagine di Nesta che invece fatica non poco a distendersi e ad alzare il baricentro, troppi errori in fase d’impostazione da parte dei padroni di casa che non riescono assolutamente a scuotersi. Se non al 58′ quando Han manca la deviazione sotto porta sfiorando soltanto la sfera che termina larga sul fondo. In ogni caso Perina mantiene sempre la guardia alta in mezzo ai pali e questo scoraggia un po’ i giocatori del Perugia alla ricerca del gol del pari, l’obiettivo minimo è evitare un pesante KO interno che ridimensionerebbe le loro ambizioni soprattutto in ottica play-off. {agg. di Stefano Belli}

MIRACOLO DI GABRIEL SU LITTERI

L’arbitro Prontera ha mandato tutti negli spogliatoi per l’intervallo, il primo tempo di Perugia-Cosenza si è concluso sul punteggio di 1 a 0 per la formazione di Braglia. Un risultato che comunque sta stretto ai silani, infatti al 23′ hanno sfiorato il raddoppio con l’intervento miracoloso di Gabriel che ha negato il gol a Litteri, tenendo in vista i grifoni che di fatto non si sono mai affacciati dalle parti di Perina, fin qui inoperoso. Anche perché a togliere le castagne dal fuoco al portiere del Cosenza ci pensa Sciaudone che al 41′ anticipa Vido che stava per concludere a rete dopo essere stato splendidamente servito da Han, l’intervento del centrocampista salva il risultato che continua a premiare il Cosenza che in caso di vittoria si avvicinerebbe sensibilmente alla zona play-off. {agg. di Stefano Belli}

BRUCCINI SU RIGORE!

A metà del primo tempo la diretta di PerugiaCosenza vede la formazione di Braglia conduce per 1 a 0. Gara pesantemente condizionata dal forte vento che soffia sul terreno di gioco del Curi, chi si affiderà ai cross e alle palle alte lo farà a proprio rischio e pericolo visto che in questi casi il pallone può prendere traiettorie veramente imprevedibili. L’approccio dei silani è di gran lunga migliore rispetto a quello dei grifoni, già al 10′ gli ospiti vanno a un passo dal vantaggio con l’inserimento di Capela che colpisce il pallone di testa sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, sfiorando il bersaglio grosso. Gli uomini di Braglia insistono nella trequarti avversaria finché al 17′ non conquistano un calcio di rigore causato dall’atterramento in area di Mungo da parte di Moscati. L’arbitro Prontera non ci pensa due volte a indicare il dischetto, dagli undici metri si presenta Bruccini che non sbaglia e non lascia scampo a Gabriel, facendo esultare i suoi. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Perugia Cosenza non è prevista: come sempre infatti il campionato di Serie B è in esclusiva sulla piattaforma DAZN, e dunque questa partita si potrà seguire su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone dopo essersi abbonati. Il servizio di diretta streaming video potrà essere sfruttato anche collegando (tramite Chromecast) i vostri dispositivi al vostro televisore, ma sul vostro schermo potrete eventualmente installare direttamente l’applicazione, a patto di avere una smart tv con connessione a internet.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Andiamo a vedere i numeri prima della diretta di Perugia Cosenza, per cui l’attesa è ormai terminata. I padroni di casa sono aggrappati alla zona playoff con 32 punti, mentre gli ospiti sono usciti dalla zona playout e ora lottano per una salvezza tranquilla con 27 punti. Gli umbri hanno completato 9 vittorie e raccolto anche 5 pareggi mentre le sconfitte sono state 8. Dall’altra parte i calabresi hanno collezionato 6 successi, 9 pari e 8 ko. L’attacco della squadra di casa ha fatto finora abbastanza bene con 30 gol fatti, 10 in più della squadra avversaria. La difesa del Grifone ha un po’ sofferto con 30 gol subiti, tre in più degli avversari di giornata. I migliori marcatori sono da un lato Valerio Verre e Luca Vido con 7 gol e dall’altro Gennaro Tutino con 6. Tra le classifiche individuali i lupi vedono nella top ten dei passaggi completati Angelo Corsi che ne ha conclusi 1025. Tra i grifoni invece c’è la pressione costante di Raffaele Bianco che lo porta ad essere il calciatore ad aver commesso più falli, cioè 51, secondo solo a Enej Jelenic del Carpi. Eccovi dunque le formazioni di Perugia Cosenza: si comincia! PERUGIA: Gabriel, Rosi, Gyomber, Cremonesi, Felicioli, Moscati, Bianco, Kouan, Vido, Han, Melchiorri. Allenatore: Alessandro Nesta. COSENZA: Perina, Capela, Dermaku, Legittimo, Bittante, Bruccini, Palmiero, Sciaudone, D’Orazio, Mungo, Litteri. Allenatore: Piero Braglia. (agg. di Matteo Fantozzi)

TESTA A TESTA

Ci avviciniamo alla diretta tra Perugia e Cosenza: andiamo quindi a dare un occhio anche allo storico che i due club condividono alla vigilia del fischio d’inizio in questa 25^ giornata di Serie B. Numeri alla mano ci accorgiamo che sono appena 9 i testa a testa messi finora a bilancio dal 1946 in avanti e tali dati sono stati tutti raccolti in occasione della seconda serie del calcio italiana. Possiamo inoltre aggiungere che nel bilancio complessivo contiamo appena una sola vittoria nello scontro diretto del Cosenza, mentre sono due le affermazioni del Perugia: sono quindi ben 6 i pareggi recuperati nel triplice fischio finale. Aggiungiamo che l’ultimo precedente fissato per la sfida tra Perugia e Cosenza risale al turno di andata del campionato di Serie B ancora in corso: in occasione della sesta giornata fu pareggio per 11 in casa due bruzi, dove andarono a segno Maniero e Kingsley. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

La sfida di Serie B tra Perugia e Cosenza sarà diretta oggi dall’arbitro Prontera, della sezione aia di Bologna: con lui al Curi non mancheranno inoltre gli assistenti Margani e  Raspollini come il quarto uomo Rapuano. Il profilo del primo direttore di gara non è certo noto ai più, visto che in stagione ha collezionato appena due presenze in campo e tutte  in occasione della seconda serie del calcio italiana. In tali occasioni però ricordiamo che l’arbitro ha messo a tabella 11 ammonizioni e due espulsioni, entrambe occorse con il rosso diretto.  Ampliando la nostra analisi va poi detto che non esistono precedenti tra Prontera e il Perugia, per cui tale sfida sarà un vero inedito. Contiamo però 6 testa a testa raccolti dal primo direttore di gara e il Cosenza: il fischietto bolognese ha infatti diretto i bruzi anche nella stagione corrente della Serie B, in occasione della partita contro il Brescia. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Perugia Cosenza sarà diretta dal signor Prontera e va in scena alle ore 15:00 di sabato 23 febbraio: è una delle partite che si giocano per la venticinquesima giornata nel campionato di Serie B 2018-2019. Allo stadio Renato Curi il Grifone va a caccia di una continuità che non ha mai avuto in questo torneo: la vittoria in extremis di Carpi l’ha riportato in zona playoff ma al Curi il successo manca da fine dicembre, e inoltre dobbiamo tornare a novembre per trovare almeno due affermazioni consecutive (erano state tre), unica volta in cui è capitato. Per questo motivo la classifica del Perugia è ancora traballante in termini di qualificazione alla post season; quella del Cosenza invece è al momento di tranquillità, perchè il margine sui playout è di sei punti e ci sono altre squadre tra sè e il Foggia. I lupi arrivano da un ottimo periodo: la vittoria contro la Cremonese è stata la seconda nelle ultime tre partite, e risulta una sola sconfitta in otto gare con appena 4 gol incassati, questo forse il dato più importante per Piero Braglia. Non sarà quindi facile per gli umbri confermare il fattore campo e prendersi una vittoria importante; vediamo allora in che modo andranno le cose nella diretta di Perugia Cosenza, nel frattempo possiamo andare a vedere in che modo potrebbero essere schierate le due squadre sul terreno di gioco nelle probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI PERUGIA COSENZA

Nesta perde gli squalificati Verre e Dragomir per Perugia Cosenza: dunque sulla trequarti ci sarà la conferma per Falzerano, a centrocampo invece giocherà presumibilmente Kouan che sarà al fianco di Raffaele Bianco, mentre sul centrodestra dovrebbe inevitabilmente esserci Moscati a meno che Carraro non abbia una maglia da titolare. In difesa provano a recuperare Falasco e El Yamiq, ma si scaldano nuovamente Gyomber e Sgarbi (ma a occhio a Mazzocchi e Rosi per la fascia destra); in porta Gabriel, a sinistra Felicioli mentre nel tandem offensivo Melchiorri, matchwinner al Cabassi, e Vido potrebbero giocare al posto di Han Kwang-Song e Sadiq Umar. Cosenza senza Baez, ma soprattutto con l’infermeria piena: Corsi si è rotto il crociato, Idda e Embalo non ce la fanno per questa partita. Dunque in difesa vedremo Bittante a destra, Capela al centro con Dermaku (davanti a Perina) e Legittimo dall’altra parte mentre davanti – dove manca già Tutino – saranno presumibilmente Garritano e Sciaudone a giocare come esterni del tridente completato da Litteri, così che a centrocampo Mungo tornerà titolare agendo tra Bruccini e uno tra Palmiero e Schetino. Situazione davvero delicata per i lupi, che hanno di fatto gli uomini contati.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha previsto per Perugia Cosenza indicano come favorita la squadra di Alessandro Nesta: 1,87 la quota per il segno 1 che identifica la vittoria interna del Grifone, mentre siamo ad un valore di 4,75 sul segno 2 che dovrete giocare qualora pensiate che i lupi possano fare il colpo esterno. L’eventualità del pareggio, come sempre regolata dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare una cifra pari a 3,15 volte quello che avrete pensato di mettere su piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA