RISULTATI SERIE A/ Classifica aggiornata: Roma in rimonta! Diretta gol livescore

- Michela Colombo

Risultati Serie A: la classifica aggiornata e la diretta gol live score degli anticipi, attesi oggi 23 febbraio 2019, nella 25^ giornata di campionato.

andrea_belotti_2_torino_lapresse_2017
Probabili formazioni Shakhtyor Soligorsk Torino (LaPresse)

Termina Frosinone Roma con i risultati di Serie A che parlano di una vittoria per i giallorossi all’ultimo istante. La squadra di Eusebio Di Francesco sembrava aver buttato via la partita, incappando nell’ennesimo incidente di percorso che avrebbe rallentato in classifica la corsa in Champions League. Andrea Pinamonti aveva siglato la rete del 2-2 al minuto 80, regalando di fatto un punto insperato per la squadra ciociara. Al 95mo è geniale un’invenzione di Daniele De Rossi che serve in area di rigore Stephan El Shaarawy, il faraone è bravo a cogliere al centro dell’area piccola Edin Dzeko che con la pancia deve solo accompagnare la palla in fondo al sacco. Esplode di gioia la squadra giallorossa che corre sotto il settore occupato dagli ospiti. Il Frosinone di Marco Baroni invece perde una grande occasione per fare un punto che sarebbe stato molto importante soprattutto dal punto di vista psicologico. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO ALLO STIRPE

I risultati di Serie A ci parlano di un Frosinone Roma davvero pieno di emozioni. La squadra giallorossa va subito sotto con un gol di Camillo Ciano, in seguito a un errore clamoroso della premiata ditta Steven Nzonzi, Robin Olsen. I capitolini sembrano pronti ad andare al tappeto con i ciociari che in un paio di occasioni sfiorano la rete del raddoppio. Un errore di Goldaniga al centro dell’area di rigore però porta al gol di Edin Dzeko che pareggia. Il bosniaco, caricato dai fischi del Benito Stirpe, diventa trascinatore e serve una bella palla a El Shaarawy. Il faraone in area di rigore è altruista e serve Lorenzo Pellegrini che sigla il raddoppio per la banda di Eusebio Di Francesco e il momentaneo sorpasso. Attenzione però perché la gara è ancora lunga e la squadra ospite deve fare molta attenzione, per non rischiare di andare incontro a spiacevoli complicazioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

IN CAMPO A FROSINONE

Sabato anomalo nella venticinquesima giornata di campionato, il quadro dei risultati di Serie A si arricchirà con la partita delle ore 20.30 dopo il “buco” delle 18. Dunque è già ora di pensare a quello che potrà succedere in Frosinone Roma, derby regionale che andrà in scena allo stadio Benito Stirpe. Naturalmente le differenze tra Frosinone e Roma sono talmente grandi che non si può parlare di rivalità, ma la posta in palio molto importante per entrambe le squadre in classifica renderà la sfida molto accesa. Da una parte ecco il Frosinone che ha grande bisogno di punti per tenere accesa la speranza della salvezza, dall’altra la Roma che è impegnata nella altrettanto fondamentale volata per il quarto posto, obiettivo non facile contro l’Inter che sembra uscita dal suo momento difficile e un Milan che da gennaio ha decisamente cambiato passo. Anche vincendo, la Roma rimarrebbe quinta, ma naturalmente rimanere in scia alle milanesi è importante in questa fase della stagione. Parola dunque al campo dello Stirpe: Frosinone Roma sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VITTORIA DEL TORINO

Il primo risultato di Serie A del sabato della venticinquesima giornata è arrivato dallo stadio Olimpico Grande Torino e sorride ai padroni di casa granata. Infatti i gol di Izzo e Iago Falque a cavallo dell’intervallo, cioè in chiusura di primo tempo e in apertura della ripresa, hanno sancito la vittoria per 2-0 del Torino ai danni dell’Atalanta in un vero e proprio scontro diretto nella zona europea della classifica. La conseguenza è l’aggancio dei granata ai nerazzurri a quota 38 punti, in un terzetto che comprende anche la Lazio che nel weekend non gioca, essendo stata rinviata la partita dei biancocelesti contro l’Udinese. Per l’Atalanta si allontana il sogno del quarto posto, mentre a questo punto il Torino di Walter Mazzarri diventa a tutti gli effetti una candidata autorevole per un posto in Europa League. Ricordiamo che non ci saranno invece partite alle ore 18.00, di conseguenza il prossimo appuntamento con la Serie A sarà alle ore 20.30 con il derby laziale – in senso geografico, naturalmente – Frosinone Roma. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN CAMPO A TORINO

Sta per accendersi un’altro sabato tutto dedicato ai risultati di Serie A e la prima partita che avrà luogo oggi per la 25^ giornata sarà Torino-Atalanta, il cui fischio d’inizio è atteso solo tra pochi istanti a Torino. La squadra di Mazzarri si è preparata con grande cura alla partita con la Dea, conscio del valore dell’avversario, oltre che della posta in palio. Considerando la classifica vediamo infatti che la squadra granata è ora in nona posizione con 35 punti, ma di certo i piemontesi poterebbe ambire a maggior risultati considerando anche i distacchi minimi che si registrano nei gradini immediatamente superiori della classifica. Per dare seguito a tali sogni però Mazzarri e i suoi devono incamerare qualche punto in più e già da oggi: andiamo a vedere che cosa ci riserverà il campo.

FOCUS SULL’ATALANTA

Protagonista nei risultati di Serie A attesi oggi è senza dubbio l’Atalanta di Giampiero Gasperini in campo oggi ospite dell’Olimpico di Torino. La compagine bergamasca, che deve ancora rimediare alla pesante sconfitta raccolta tra le mura di casa contro il Milan nel precedente turno, cerca oggi una vittoria che potrebbe rilanciarla anche in ottica Europa. Classifica alla mano vediamo infatti che l’Atalanta è proprio sul bordo della cosiddetta “zona europa” nella graduatoria della Serie A: ecco quindi la sesta posizione con 38 punti. In questa parte della classifica però i distacchi sono davvero minimi e Gasperini non può ora permettersi alcun passo falso fino a chiusura della stagione. La posta in palio oggi quindi contro il Torino è altissima, ma il tecnico nerazzurro ha dalla sua un attacco stellare, che vede pure protagonista Duvan Zapata, tra i miglior marcatori del campionato.

ALL’ANDATA

In attesa di conoscere quali saranno i risultati di Serie A di questo sabato, tutto dedicato alla 25^ giornata, facciamo un passo indietro e andiamo a vedere che cosa era successo negli stessi scontri diretti ma nel turno di andata del primo campionato italiano. Ecco dunque che per l’impegno di questo pomeriggio all’Olimpico tra Torino e Atalanta, nel corso della sesta giornata della stagione, avevamo assistito a un sofferto pareggio a reti bianche a Bergamo. Quest’oggi però ci attendiamo qualche emozione in più in terra piemontese, con anche la Dea impaziente di mettersi alle spalle il precedente KO con il Milan. Per la sfida allo Stirpe tra Frosinone e Roma invece si ricorda che nel match di andata fu un ampio successo per i giallorossi, allora padroni di casa. A settembre la squadra di Di Francesco vinse con un netto 4-0 dove andarono in gol Under, Pastore, El Shaarawy e Kolarov.

LE PARTITE DI OGGI

Dopo il gustoso anticipo tra Milan e Empoli (3-0), giocato solo ieri sera a San Siro, ecco che il primo campionato italiano torna sotto ai riflettori per la 25^ giornata e siamo quindi impazienti di conoscere quali saranno i risultati di Serie A che emergeranno in questo sabato 23 febbraio 2019. A dir il vero però questo sabato il calendario della prima serie italiana ci propone un programma appena ristretto: eppure i protagonisti chiamati in campo saranno di primo ordine e di certo non mancheranno quindi i colpi di scena nei campi impegnati. Va poi anche ricordato che proprio questa sesta giornata di ritorno è un caso particolare nel calendario generale: questo fine settimana infatti non verrò disputata la partita tra Lazio e Udinese posticipata ancora a data da decidersi, vista l’indisponibilità a breve dello stadio Olimpico e il calendario particolarmente fitto degli aquilotti, tra pochi giorni chiamati a giocare le semifinali della Coppa Italia. Tornando alle sfide di oggi va quindi ricordato che saranno appena due per la 25^ giornata di Serie A: alle ore 15,00 avrà quindi luogo la partita tra Torino e Atalanta, mentre alle ore 20.30 sarà la volta di Frosinone-Roma, prevista allo Stirpe.

RISULTATI SERIE A: CHE SUCCEDE IN FONDO ALLA GRADUATORIA

Se le principali protagoniste della parte alta della classifica del primo campionato italiano saranno in campo solo domani, di certo molto potrebbe accadere già oggi per i bassifondi della graduatoria. Qui infatti la situazione appare delicata per moltissimi club in primi per i canarini che saranno in campo oggi. In attesa di capire come i risultati di Serie A modificheranno le carte in tavola vendiamo infatti che sono ancora tanti i club considerati a rischio, in primis il Chievo. La squadra di Di Carlo, pur dopo il KO con l’Udinese, infatti ancora una volta è fanalino di coda con appena 9 punti: i gialloblu cominciano a disperare di trovare la salvezza a fine stagione anche perché ormai mancano sempre meno giornate alla chiusura del campionato. I punti in palio quindi non sono poi troppi, eppure molto potrebbe ancora succedere. Dopo tutto sopra i gialloblu troviamo ancora il Frosinone e con 16 punti, mentre in piena zona rossa ecco anche molto vicino il Bologna, in campo domani con la Juventus capolista.

RISULTATI SERIE A

FINALE Torino-Atalanta 2-0 – 42′ Izzo (T), 46′ Iago Falque (T)

Ore 20.30 Frosinone-Roma 2-3 – 5′ Ciano (F), 30′ Dzeko (R), 32′ Pellegrini (R), 80′ Pinamonti (F), 95′ Dzeko (R)

CLASSIFICA

Juventus 66

Napoli 53

Inter 46

Milan 45

Roma 44

Atalanta, Lazio, Torino 38

Fiorentina 35

Sampdoria 33

Sassuolo 30

Parma 29

Genoa 28

Cagliari 24

Udinese, Spal 22

Empoli 21

Bologna 18

Frosinone 116

Chievo 9

© RIPRODUZIONE RISERVATA