DIRETTA CHIEVO-GENOA/ Risultato finale 0-0, streaming video: parità al Bentegodi

- Fabio Belli

Diretta Chievo Genoa streaming video e tv, quote e risultato live per la partita della venticinquesima giornata del campionato di Serie A.

Stepinski Capezzi Chievo Empoli lapresse 2019
Diretta Chievo Genoa (Foto LaPresse)

DIRETTA CHIEVO-GENOA (RISULTATO FINALE 0-0): PARITÀ AL BENTEGODI

Finisce 0-0 la sfida del Bentegodi tra Chievo e Genoa, un risultato che sicuramente soddisfa di più Prandelli al quinto risultato utile consecutivo mentre scontenta non poco Di Carlo che aveva tassativamente bisogno della vittoria per ridurre le distanze dal quartultimo posto occupato dall’Empoli che rimane a +11 sui clivensi. Negli ultimi venti minuti gli ospiti ci provano sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Criscito dalla bandierina pesca Kouamé che impatta il pallone ma non trova il bersaglio grosso, sfiorando la traversa. A poco più di cinque minuti dal novantesimo le due squadre danno quasi vita a un accenno di rissa a centrocampo, l’arbitro Volpi non si fa prendere dal panico e si limita ad ammonire Hetemaj e Kouamé che non se le sono mandate a dire. Nel recupero il Chievo assedia la trequarti del Genoa, al 93′ Hetemaj viene abbattuto da Biraschi appena fuori dall’area, punizione dal limite per i padroni di casa, Piazon calcia con potenza, Radu c’è e respinge. Allo scadere del 96′ il direttore di gara manda tutti sotto la doccia. {agg. di Stefano Belli}

STALLO AL BENTEGODI

Diretta Chievo-Genoa 0-0: a metà del secondo tempo non si sblocca la situazione al Bentegodi con i padroni di casa che non riescono proprio a trovare la via del gol, nemmeno su calcio piazzato. Al 50′ Kiyine calcia un’altra punizione, questa volta l’esecuzione è decisamente migliore ma non basta per centrare lo specchio della porta con il pallone che si deposita oltre la linea di fondo. Dall’altra parte gli ospiti si procurano un tiro dalla bandierina con Lazovic che prova a rimetterla in mezzo, la retroguardia clivense seppur con qualche affanno di troppo riesce a liberare l’area di rigore davanti a Sorrentino e ad allontanare il pallone scaraventandolo a centrocampo. Ma il pareggio non è un risultato che può soddisfare il Chievo ultimo in classifica e che deve totalizzare più punti possibili per tornare in corsa per la salvezza. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO AL BENTEGODI

Chievo e Genoa vanno al riposo sul punteggio di 0-0, nessun gol al Bentegodi in questi primi quarantacinque minuti. Al 25′ gli uomini di Prandelli chiedono il calcio di rigore per un presunto fallo ai danni di Criscito ma l’arbitro Volpi, che oggi dirige per la prima volta in carriera una partita di Serie A, non ci casca e dice di aver visto tutto: è stato il numero 4 di Prandelli a buttarsi da solo, e anzi deve ringraziare che il direttore di gara non lo ammonisca per simulazione. Dieci minuti più tardi altro episodio dubbio nell’area di rigore clivense, il pallone sbatte addosso a Rigoni, i grifoni si lamentano per un tocco con il braccio che in realtà non c’è, Volpi coadiuvato dal VAR fa proseguire il gioco prendendo la decisione giusta. A tre minuti dall’intervallo i padroni di casa battono un calcio di punizione con Kiyine che non riesce a piazzarla e di fatto consegna la sfera a Radu{agg. di Stefano Belli}

RADU FA BUONA GUARDIA

Dopo il primo quarto di gara il punteggio di Chievo-Genoa vede le due squadre sullo 0-0. Si intuisce subito e chiaramente quale sarà il canovaccio della partita: i clivensi, ultimi in classifica e a distanza siderale dalla zona salvezza, devono vincere a tutti i costi se vogliono rimanere in Serie A; gli uomini di Prandelli, grazie al successo in rimonta di domenica scorsa contro la derelitta Lazio, possono concedersi il lusso di lasciar sfogare gli avversari, farli stancare e poi punirli in contropiede. La gara del Bentegodi, almeno in questi primi venti minuti, non regala grosse emozioni, se non al 12′ sugli sviluppi di un corner battuto dai padroni di casa: dalla bandierina Leris pesca Meggiorini che prova a sorprendere Radu con il tacco, ci vuole però ben altro per impensierire il portiere di scuola Inter. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Chievo-Genoa sarà trasmessa in diretta tv per tutti gli abbonati Sky sul canale numero 253 del satellite. Ci sarà anche la possibilità per tutti gli abbonati di seguire la diretta streaming video via internet del match collegandosi sul sito skygo.sky.it tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone oppure tablet.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Per la diretta di Chievo Genoa, ormai davvero imminente al Bentegodi, ci troviamo ora di fronte a numeri e statistiche. I clivensi sono ultimi in classifica con appena 9 punti, arrivati con appena 1 vittoria, 9 pareggi e 14 sconfitte. I veneti sono partiti con una penalizzazione di tre punti per una decisione della federazione in seguito a un caso legato allo scambio di plusvalenze fittizie. Dall’altra parte il Grifone invece è tredicesimo con 28 punti a seguito di 7 successi, 7 pari e 10 ko. La difesa dei padroni di casa è la peggiore della categoria con ben 48 reti subite, con gli ospiti che hanno subito comunque 41 reti. L’attacco dei gialloblù è uno dei peggiori della categoria con 19 reti fatte, peggio solo il Frosinone con 17, mentre il Genoa grazie soprattutto a Piatek ha segnato fino a questo momento 32 gol. Le due squadre non emergono con i loro numeri nelle classifiche individuali con i migliori marcatori che sono Kouame e Stepinski con rispettivamente 4 e 5 gol. I clivensi a sorpresa sono terzi nella classifica dei cross con 207 utili e 118 sbagliati pensare che i rossoblù ne hanno fatti invece 156 e 114. Leggiamo dunque le formazioni ufficiali di Chievo Genoa: si comincia! CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Schelotto, Bani, F. Barba, Jaroszynski; Léris, N. Rigoni, Hetemaj; Kiyine; Meggiorini, Stepinski. Allenatore: Domenico Di Carlo GENOA (4-3-1-2): I. Radu; Biraschi, C. Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic, Rolon; Bessa; Sanabria, Kouame. Allenatore: Cesare Prandelli. (agg. di Matteo Fantozzi)

GLI ALLENATORI

Ci avviciniamo alla diretta di Chievo Genoa: andiamo quindi a conoscere meglio anche i due allenatori che saranno in campo in questa 25^ giornata di Serie A. A fare gli onori di casa al Bentegodi sarà ovviamente Domenico Di Carlo, allenatore della squadra gialloblu dal novembre scorso, ma volto ben noto nell’ambiente avendo già diretto la prima squadra in altre due occasioni in carriera. Va però detto che per questa terza “era Di Carlo”, sono state appena 13 le presenze segnate a tabella, per una media punti di 0,69. Per la panchina del Genoa ecco invece il volto di Cesare Prandelli, arrivato in realtà solo lo scorso 7 dicembre. Ecco quindi che pure il tecnico di Orzinuovi non ha alle spalle un gran numero di presenze sulla panchina rossoblù: le statistiche ci raccontano di appena 10 presenze per una media punti di 1,40 a incontro. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

In vista della diretta di Chievo Genoa, andiamo quindi a controllare che cosa ci può dire pure lo storico che unisce i due club, protagonisti al Bentegodi oggi per la serie A. Alla vigilia della 25^ giornata infatti contiamo 33 precedenti occorsi tra le due squadre e per la precisione dal 1995 a oggi: tali dati sono stati inoltre raccolti tra cadetteria e primo campionato italiano. Possiamo inoltre aggiungere che nella statistica complessiva emergono 13 successi da parte del Chievo e 12 vittorie del Genoa nello scontro diretto con pure 8 pareggi: il bilancio pare abbastanza equilibrato dunque. Va inoltre aggiunto che l’ultimo precedente tra Chievo e Genoa è stato registrato in occasione del turno di andata del Campionato di Serie A in corso: allora in terra ligure fu successo del Genoa per 2-0, con i gol di Piatek e Pandev. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Chievo Genoa, diretta dall’arbitro Volpi oggi pomeriggio, domenica 24 febbraio 2019 alle ore 15.00, sarà una delle partite in programma nella venticinquesima giornata del campionato di Serie A. Le due formazioni si trovano faccia a faccia in un momento di forma diametralmente opposto. I clivensi con l’ultima, discussa sconfitta sul campo dell’Udinese hanno perduto forse l’ultimo treno per la salvezza, ma il tecnico Di Carlo ha garantito voglia di lottare fino alla fine. Voglia che dovrà essere tirata fuori contro un Genoa che ha ottenuto una vittoria preziosissima contro la Lazio domenica scorsa, un 2-1 che ha ribaltato la situazione dopo il vantaggio di Badelj e ha garantito ai Grifoni un preziosissimo +10 sulla zona retrocessione.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO GENOA

Le probabili formazioni del match che si disputerà presso lo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona. I padroni di casa veneti schiereranno Sorrentino in porta, Depaoli in posizione di terzino destro e il polacco Jaroszynski in posizione di terzino sinistro, mentre Bani e Barba saranno i centrali di difesa. A centrocampo spazio a Rigoni, al francese Leris e al finlandes Hetemaj, mentre Giaccherini sarà il trequartista alle spalle del duo d’attacco composto da Meggiorini e dal serbo Djordjevic. Risponderà il Genoa con il romeno Radu tra i pali, Biraschi a destra e Criscito a sinistra in difesa e il bosniaco Zukanovic e l’argentino Romero a impiegati come centrali. Sulla mediana al fianco del serbo Radovanovic si muoveranno l’altro argentino Rolon e il danese Lerager, mentre il tridente d’attacco dei Grifoni sarà guidato dal paraguaiano Sanabria con l’ivoriano Kouame e il brasiliano Bessa.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Le due squadre saranno schierate tatticamente con il 4-3-1-2 per quanto riguarda il Chievo allenato da Mimmo Di Carlo e con il 4-3-3 per quanto concerne il Genoa guidato in panchina da Cesare Prandelli. Nel match d’andata a Marassi i Grifoni si sono imposti con un secco 2-0 con i gol di Piatek e di Pandev. Genoa vincente anche nell’ultimo precedente giocato in casa del Chievo l’11 febbraio 2018, 0-1 con gol decisivo di Laxalt al 91′. Il Chievo non batte il Genoa in casa dall’1-0 del 28 febbraio 2016, rete della vittoria realizzata da Castro.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda le valutazioni dei bookmaker sulla partita, i favori del pronostico ricadono sul Genoa per la conquista dei tre punti in trasferta contro il Chievo. Vittoria interna quotata 3.20 da William Hill, mentre Eurobet propone a 3.15 la quota riferita all’eventuale pareggio e Bet365 propone invece a 2.35 la quota relativa alla vittoria in trasferta. Per i gol realizzati nel corso della partita, la quota dell’over 2.5 viene fissata a 2.20 e quella dell’under 2.5 viene proposta a 1.62 da Bet365.



© RIPRODUZIONE RISERVATA