DIRETTA JUVE STABIA REGGINA/ Risultato finale 1-0, streaming video tv: Segna Germoni!

- Claudio Franceschini

Diretta Juve Stabia Reggina, streaming video e tv: la capolista del girone C in Serie C non segna da due partite ma ha tenuto la porta blindata negli ultimi 707 minuti ed è sempre imbattuta.

Juve Stabia Reggina mischia area lapresse 2019
I giocatori della Reggina (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVE STABIA REGGINA (1-0) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia la Juve batte per 1 a 0 la Reggina. Dopo aver dominato per gran parte della gara, i padroni di casa riescono quindi a trovare la rete del vantaggio nel finale all’83’ per merito di Germoni, autore di un cross deviato alle spalle del portiere Confente e già pericoloso con la traversa colta al 73′. Il punto guadagnato oggi consente alla Juve Stabia di portarsi a quota 61 nella classifica del girone C mentre la Reggina resta ferma a 37 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Juve Stabia Reggina: come sempre il campionato di Serie C è trasmesso in esclusiva – con l’eccezione di qualche partita – sul portale elevesports.it, che per la quinta stagione fornisce le gare di campionato e Coppa Italia in diretta streaming video. E’ possibile abbonarsi al servizio – gratuito per chi lo rinnovasse dallo scorso anno – oppure acquistare di volta in volta il singolo evento ad un prezzo fisso; per accedere alle immagini avrete naturalmente bisogno di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al sessantesimo minuto, ovvro all’ora di gioco, il punteggio tra Juve Stabia e Reggina è ancora fermo sullo 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, sono sempre i campani a farsi vedere pericolosamente per primi quando, al 54′, il colpo di testa di Carlini è stato intercettato da Kirwan a ridosso della linea della porta avversaria. I calabresi non stanno a guardare e costringono Mezavilla a salvare anch’egli sulla linea per fermare il tiro di Doumbia del 58′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Juve Stabia e Reggina sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Dopo il calcio di rigore fallito in apertura da Paponi, le vespe sono anche costrette a rimpiazzare prematuramente Marzorati per infortunio al 13′ con Mastalli. I padroni di casa si fanno però vedere al 31′ con un colpo di testa largo di Mezavilla ed al 43′ Paponi impegna la difesa avversaria con un potente tiro dalla distanza deviato mentre gli ospiti non fanno di meglio con De Falco al 38′. Fino a questo momento il direttore di gara non ha estratto alcun cartellino.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la partita tra Juve Stabia e Reggina è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa a premere sull’acceleratore senza lasciare tregua agli ospiti. Al 9′ però le vespe sprecano la possibilità di passare in vantaggio quando Paponi spara largo il calcio di rigore proprio da lui conquistato per un fallo di Confente. Ecco le formazioni ufficiali: JUVE STABIA (4-3-3) Branduani; Vitiello, Marzorati, Allievi, Germoni; Calò, Mezavilla, Carlini; Torromino, Paponi, Canotto. A disp.: Venditti, Dumancic, Mastalli, Schiavi, Castellano, Lionetti, Vicente, Viola, Di Roberto, Elia, El Ouazni, Melara. All.: Caserta. REGGINA (4-3-3) Confente; Kirwan, Gasparetto, Solini, Procopio; Franchini, De Falco, Bellomo; Doumbia, Baclet, Strambelli. A disp.: Farroni, Vidovsek, Pogliano, Redolfi, Seminara, Zibert, Marino, Salandria, Tulissi, Tassi, Sandomenico, Martiniello. All.: Drago.

IN CAMPO!

Ci avviciniamo al fischio d’inizio di Juve Stabia Reggina, ma prima di dare la parola al campo, diamo un occhio anche a qualche numero fissato alla vigilia della 29^ giornata di Campionato. Classifica alla mano vediamo che le vespe, dalla prima posizione, hanno raccolto 17 vittorie e 8 pareggi e risultano quindi imbattute: gli amaranto invece rispondono con 11 successi e 6 pareggi . Segnaliamo dunque che la Juve Stabia finora ha segnato 48 gol e ne ha incassati solo 9 e vanta quindi la miglior difesa del girone c: la Reggina invece ne ha messi a segno 34 e ha subito 29 reti. La percentuale passaggi completato risulta essere di 79% per la Juve Stabia e 76% Reggina. Diamo quindi la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Juve Stabia Reggina verrà diretta dal signor Francesco Meraviglia: nella ventottesima giornata del campionato di Serie C 2018-2019 questa partita del girone C si gioca domenica 24 febbraio alle ore 15:00, con orario anticipato rispetto al primo comunicato che poneva la sfida in serata. Gara sentita, con la capolista a caccia di punti: in questo torneo i gialloblu non hanno ancora perso, ma sono reduci da un doppio 0-0 e hanno pareggiato quattro volte nelle ultime otto uscite. Il ruolino di marcia continua a essere impressionante, ma rispetto all’inizio della stagione le Vespe segnano meno e hanno visto il Trapani avvicinarsi a 4 punti, sia pure con una partita in più rispetto a loro. Quello che funziona, e anche bene, è la difesa: i gialloblu non subiscono gol da ben 707 minuti e hanno la porta inviolata nel 2019. La Reggina continua a lottare per il quinto posto, ma è in calo: ha vinto una sola volta nelle ultime cinque, non ha segnato nelle due uscite più recenti e domenica scorsa è caduta sul campo della Virtus Francavilla, certamente non il risultato sperato dopo il pareggio interno contro il Potenza. Staremo dunque a vedere quello che succederà tra poche ore nella diretta di Juve Stabia Reggina; intanto possiamo andare a valutare in che modo le due squadre si disporranno sul terreno di gioco del Romeo Menti, leggendo in maniera più dettagliata le probabili formazioni di questa sfida.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA REGGINA

Per Juve Stabia Reggina Fabio Caserta deve rinunciare allo squalificato Troest: sarà Dumancic a prenderne il posto, con Marzorati confermato davanti a Branduani e Vitiello e Allievi che agiranno sulle corsie. A centrocampo capitan Mastalli sarà una delle due mezzali; dall’altra parte del campo spazio a Luigi Viola, a dettare i tempi dell’azione pronto Vicente anche se Mezavilla reclama spazio. Per ritrovare il gol perduto nel tridente offensivo potrebbe tornare El Ouazni, che può sfilare la maglia a uno tra Melara e Canotto; assente Conson nella Reggina e dunque al centro della difesa – in coppia con Gasparetto – tocca a Solini o Redolfi, mentre in porta andrà Confente e sugli esterni bassi vedremo Kirwan e Seminara. Il modulo è speculare a quello della capolista: De Falco playmaker stretto tra Bellomo e Franchini che può tornare titolare, Tassi contende un posto a Baclet come prima punta mentre sulle fasce viaggiano verso la conferma Sandomenico e Strambelli.

QUOTE E PRONOSTICO

Ovviamente sono le Vespe ad avere il vantaggio nel pronostico per Juve Stabia Reggina: secondo l’agenzia di scommesse Snai il segno 1 che identifica la loro vittoria porta in dote un guadagno di 1,60 volte la somma messa sul piatto, contro il valore di 5,75 che è stato assegnato all’eventualità del successo esterno (segno 2) mentre l’ipotesi del pareggio, regolata dal segno X, corrisponde ad una vincita pari a 3,45 volte la cifra investita con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA