DIRETTA VERONA MILANO/ Risultato finale 0-3: successo netto per Giani e i suoi!

- Claudio Franceschini

Diretta Verona Milano, streaming video Rai: all’AGSM Forum si gioca una partita tra quinta e sesta della classifica di volley SuperLega, i lombardi hanno già il pass per i playoff.

Milano volley gruppo Facebook 2019
Diretta Milano Modena (da facebook.com/PowervolleyMilano)

DIRETTA VERONA MILANO (0-3)  19-25 3^ set

Diretta Verona Milano: nulla da fare per la squadra di Nikola Grbic che viene castigata in casa all’Agsm Forum dalla squadra lombarda di Mister Giani. 3-0 il risultato finale di questo match per al 22^ giornata di Superlega, e 25-19 il risultato del terzo e decisivo set che ha visto sempre Revivre Axopower dominare dall’inizio alla fine. Solo sul finale gli scaligeri hanno provato a alzare la testa ma senza successo: Milano ha saldamente tenuto il pallino del punteggio portandosi subito sul 15-8 e  poi sul 21-16 a un passo dalla vittoria finale. Si allunga quindi a nove le vittorie di fila trovate da Milano in questa parte della stagione di Serie A1: i milanesi volano quindi momentaneamente alla quarta piazza con 45 punti, ma in attesa che Modena riconquisti il proprio piazzamento. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Verona Milano è trasmessa sui canali della televisione di stato, dunque è un appuntamento aperto a tutti: in particolare dovrete andare su Rai Sport o sul suo “gemello” Rai Sport + che sono disponibili eventualmente anche in alta definizione. In assenza di un televisore potrete seguire la partita di SuperLega anche in diretta streaming video, visitando senza costi aggiuntivi il sito www.raiplay.it con apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

VERONA MILANO, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

15-25 2^ set

Diretta Verona Milano: la compagine di Giani, ospite nella 22^ giornata della Superlega, chiude in fretta anche la pratica del secondo set nel match contro Verona. Il tabellone del risultato vede un nettissimo 25-15 per i lombardi che quindi si avvicinano al successo e a tre punti pesantissimi, messi in palio per la classifica della Serie A1 del volley italiano. Milano, se nelle prima battute della sfida non è apparsa al meglio, ha decisamente preso coraggio e dominato nella seconda frazione di gara, ai danni ovviamente degli scaligeri che ora dovranno darsi una mossa se vogliono davvero provare a riaprire il match. Vedremo che accadrà nel terzo set, considerando che Grbic di certo avrà dato una bella svegliata ai suoi: si torna a giocare! (agg Michela Colombo)

24-26 1^ set

Diretta Verona Milano: va alla squadra di Giani il primo set del match di volley maschile nella 22^ giornata di Serie A, con il risultato di 26-24. Un vero smacco per la compagine scaligera che pure aveva dato il via al set con grande slancio , riuscendo ad andare presto in vantaggio. Il momento clou del set si consuma poi quando sul tabellone del risultava campeggiava 16-11 per i gialloblu, trascinati da un ottimo Kazinsky che lancia bombe al sevizio. Dopo un primo momento di sbandamento però Giani e i suoi recuperano la concentrazione: ecco che già sul finale Milano recupera portandosi sul 19-16. Gli ultimi scambi sono davvero vivaci: siamo sul 20-19 per Verona quando la squadra di Matteo Piano prende finalmente il largo e trova la vittoria del primo parziale. (agg Michela Colombo)

IN CAMPO!

Eccoci finalmente al via di Verona Milano: marginalmente abbiamo citato il fatto che Andrea Giani sia un ex di questa partita. L’attuale allenatore della Revivre Axopower infatti si è seduto sulla panchina della BluVolley tra il 2013 e il 2016: per una stagione ha portato avanti un doppio impegno firmando anche per la nazionale slovena (storico argento agli Europei 2015) mentre come tecnico di Verona non ha vinto nulla, rassegnando le dimissioni a metà della sua quarta stagione dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano dell’Argos Volley, squadra che era neopromossa. Quest’anno Giani si è in qualche modo preso un’ideale rivincita, battendo Sora in entrambe le partite della regular season; questo è il suo secondo anno come capo allenatore di Milano – e anche come coach della nazionale maschile della Germania – l’anno scorso ha raggiunto i quarti di finale dei playoff venendo eliminato per 2-0 da Modena. Ora la parola passa al taraflex dell’AGSM Forum, perchè non vediamo l’ora di assistere a questa Verona Milano che sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

In avvicinamento alla diretta di Verona Milano, possiamo andare a valutare quale sia il bilancio dei precedenti. Come riportano le statistiche del sito ufficiale LegaVolley, scaligeri e meneghini si sono incrociate in 10 occasioni e la Revivre ha vinto una sola volta: abbiamo già detto che si è trattato della partita di andata in questo campionato, il che significa che in precedenza Verona si era aggiudicata tutte le nove sfide andate in scena. La prima fa riferimento alla regular season del 2014-2015, e Andrea Giani sedeva sulla panchina opposta rispetto a quella di oggi; il contesto delle gare si riferisce praticamente sempre al campionato (inteso come stagione regolare) tranne un ottavo di Coppa Italia due anni fa. Curioso notare anche come Milano abbia vinto, contro Verona, il suo primo set solo alla sesta partita – perdendola comunque per 3-1- e che finora nei 10 incroci tra queste due squadre non si sia mai arrivati al tie break. Il conto dei set, messa in questo modo, è assolutamente e inevitabilmente dominante per la Calzedonia che ne ha vinti 28 perdendone appena 6. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Verona Milano sarà diretta dagli arbitri Andrea Puecher e Daniele Rapisarda: alle ore 18:00 di domenica 24 febbraio la partita dell’AGSM Forum si gioca per la 22^ giornata nel campionato di SuperLega 2018-2019, la Serie A1 di volley maschile giunta dunque al nono turno nel girone di ritorno. Al momento la situazione di classifica vede entrambe le squadre qualificate ai playoff, con una differenza sostanziale: la Revivre Axopower ha già il pass aritmetico avendo 17 punti di vantaggio sulla nona (che è Ravenna) quando mancano cinque partite per chiudere la regular season. Non così la Calzedonia, che però sa come sia solo questione di tempo: con un +12 sui romagnoli anche la formazione scaligera ha in tasca il biglietto per la post season, e potrebbe archiviarlo oggi in caso di una vittoria da tre punti (dunque 3-0 o 3-1), allo stesso tempo avvicinando la stessa Milano per il quinto posto in classifica. Staremo a vedere allora come andranno le cose nella diretta di Verona Milano, che è attesa ormai tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

Nel presentare la diretta di Verona Milano possiamo dire che la partita di andata si era risolta con la vittoria della Revivre Axopower Milano che si era imposta per 3-1; si era giocato al PalaYamamay di Busto Arsizio e i meneghini saranno ospiti di questo impianto fino al termine della stagione, ma intanto hanno ripreso ad allenarsi al PalaLido che dunque è quasi pronto. Milano è in grande striscia: nel girone di ritorno è ancora imbattuta e dunque arriva a questa sfida dell’AGSM Forum con otto vittorie consecutive, l’ultima sconfitta era arrivata a Perugia il 23 dicembre, ultimo turno dell’andata. Non è però male nemmeno il rendimento della Calzedonia, che ha perso l’ultima volta nel giorno dell’Epifania: 2-3 a Civitanova contro la Lube, dunque fanno cinque vittorie in fila con anche il bel colpo su Trento. Si tratta allora di due squadre in forma, che sembrano avere un obiettivo dichiarato: quello di prendersi il quarto posto e dunque giocare almeno i quarti dei playoff con il fattore campo a favore. Modena è sulla carta superiore ad entrambe, ma la classifica dice che ha gli stessi punti di Milano: l’obiettivo è alla portata sia per i meneghini che per la stessa Verona, per questo la sfida di oggi è importante e noi non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA