PROBABILI FORMAZIONI PARMA NAPOLI/ Quote, Inglese l’ex del match al Tardini (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Parma Napoli, quote e ultime notizie su moduli e titolari che D’Aversa e Ancelotti potrebbero scegliere nella partita di Serie A

roberto_dAversa Parma
Video Parma Venezia (LaPresse repertorio)

Protagonista annunciato per le probabili formazioni di Parma Napoli non può che essere uno dei grandi ex di questo scontro diretto, ovvero Roberto Inglese, ora punta di diamante dello schieramento di D’Aversa. L’attaccante infatti è arrivato solo questa estate e con la formula del prestito a indossare le insegne dei ducali e il suo cartellino è nelle mani del club campano dal 2107: va però detto che Inglese con i colori del Napoli ha mai effettivamente giocato. Tornado ai numeri della stagione va detto che lo stesso Inglese ha messo a tabella 20 presenze in campo con anche 1605 minuti nelle gambe: aggiungiamo anche un assist vincente e 8 gol, di cui l’ultimo segnato contro la Spal nella 21^ giornata (fu doppietta). (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Sfida nella sfida in campo al Tardini come nelle probabili formazioni di Parma Napoli, è quella che si accederà tra i due numeri 1 attesi in campo nella 25^ giornata di Serie A. Ecco infatti che a guardia dello specchio dei gialloblu di Roberto D’Aversa vedremo Luigi Sepe, tra l’altro grande ex del match, avendo vestito le insegne del Napoli fin dalle giovanili. Dando un occhio ai numeri scopriamo che l’estremo difensore del Parma in stagione ha messo a tabella 24 presenze in Campionato, dove ha subito 33 gol e a chiuso solo 6 incontri a specchio intatto. Altro genere di statistiche per Meret, numero 1 titolare di Ancelotti, che pure ha iniziato la stagione in ritardo per un infortunio occorso nella preparazione estiva. L’estremo difensore classe 1997 nel campionato di Serie A ha quindi messo a tabella solo 7 presenze nelle quali però ha incassato 4 reti da parte degli avversari e ha chiuso 4 incontri a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

In attesa del fischio d’inizio è ora arrivato il momento di considerare chi per forza di cose non sarà a disposizione dei propri tecnici, impegnati a stilare le probabili formazioni di Parma Napoli. Dando quindi un occhio allo spogliatoio dei ducali spiccano senza dubbio le assenze annunciate di Matteo Scozzarella (risentimento muscolare), Alberto Grassi (rottura del crociato), Francisco Sierralta (che ha appena 13 minuti in questa stagione) e Federico Dimarco, questo vittima di una lesione muscolare: attenzione poi anche a Stulac e Bastoni che sono stati messi in dubbio alla vigilia di questo scontro al Tardini. Pochi problemi ma ben noti per Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli: anche alla vigilia della 25^ giornata del primo campionato infatti il tecnico dei partenopei dovrà fare a meno di Raul Albiol e Mario Rui fermi in infermeria. Segnaliamo inoltre che l’allenatore di Reggiolo dovrà rinunciare anche a Lorenzo Insigne, fermato dal giudice sportivo. (agg Michela Colombo)

INFO E ORARIO

Parma Napoli ci attende alle ore 18.00, quando le due formazioni daranno vita al posticipo della venticinquesima giornata di Serie A presso lo stadio Ennio Tardini. Sarà una sfida certamente significativa per entrambe le formazioni: Parma Napoli vedrà gli emiliani di Roberto D’Aversa cercare un risultato di prestigio per rendere ancora più bella la stagione di una neopromossa che sta già facendo meglio del previsto e vede molto vicina una tranquilla salvezza anticipata. Obiettivi più importanti per il Napoli di Carlo Ancelotti, il grande ex che dal canto suo dovrà invece vincere a tutti i costi per tenere accesa ancora una piccolissima speranza scudetto, anche se forse è l’Europa League ormai il principale obiettivo dei partenopei. Tenuto conto di tutto ciò, adesso andiamo a vedere le principali notizie sulle probabili formazioni di Parma Napoli a poche ore dal via della partita.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando ora uno sguardo al pronostico su Parma Napoli, possiamo dire che gli ospiti partenopei partono nettamente favoriti: il segno 2 è infatti quotato da Snai a 1,45, mentre poi si sale a quota 4,50 in caso di pareggio (segno X) ed infine una vittoria del Parma avrebbe ben 7,00 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 1.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA NAPOLI

LE MOSSE DI D’AVERSA

Nelle probabili formazioni di Parma Napoli, parlando dei padroni di casa emiliani, la buona notizia per Roberto D’Aversa è che torna Gagliolo, ma nei giorni scorsi si sono fermati Bastoni e Stulac, dunque il bicchiere è mezzo vuoto per gli emiliani. Gagliolo dunque giocherà al fianco di Bruno Alves davanti al portiere Sepe, con Gobbi confermato a sinistra e Iacoponi a destra. A centrocampo le assenze di Scozzarella e Stulac saranno sicuramente pesanti per il Parma, Rigoni di conseguenza sarà in campo per completare la mediana a tre con Kucka e Barillà. Anche in attacco reparto a tre e due maglie già assegnate, perché naturalmente Inglese e Gervinho sono intoccabili nel tridente di D’Aversa, si annuncia infine un ballottaggio piuttosto incerto fra Biabiany e Siligardi per l’ultima maglia a disposizione.

LE SCELTE DI ANCELOTTI

In casa Napoli, parlando delle probabili formazioni in vista del match di Parma, spicca per forza di cose la squalifica di Insigne dopo il pareggio con Torino: la conseguenza è che stavolta non ci saranno dubbi in attacco per Carlo Ancelotti, che schiererà Milik e Mertens uno di fianco all’altro. L’altro reparto che merita attenzione è la difesa, perché saranno indisponibili Mario Rui e Albiol: non sembrano dunque esserci dubbi sulla coppia centrale Maksimovic-Koulibaly davanti a Meret, che dovrebbe essere il portiere titolare. Ghoulam è senza dubbio favorito come terzino sinistro, più interessante è il ballottaggio Malcuit-Hysaj a destra. Infine c’è abbondanza a centrocampo, ma proprio per questo ci sono anche più dubbi: sono certi di un posto dal primo minuto solamente Callejon e Allan, per il resto Fabian Ruiz e Zielinski sono i favoriti per gli ultimi due posti ma devono ancora tenere a bada la concorrenza di Diawara e Verdi.

IL TABELLINO

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Kucka, Rigoni, Barillà; Gervinho, Inglese, Biabiany. All. D’Aversa.

A disposizione: Frattali, Bagheria, Gazzola, Machin, Dezi, Diakhate, Siligardi, Ceravolo, Schiappacasse, Sprocati.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Grassi, Sierralta, Dimarco, Scozzarella, Stulac, Bastoni.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, F. Ruiz, Zielinski; Milik, Mertens. All. Ancelotti.

A disposizione: Ospina, Karnezis, Luperto, Hysaj, Chiriches, Diawara, Verdi, Ounas.

Squalificato: Insigne.

Indisponibili: Mario Rui, Albiol, Younes.

© RIPRODUZIONE RISERVATA