Video/ Lazio Milan (0-0): gli highlights della partita (semifinale Coppa Italia)

- Claudio Franceschini

Video Lazio Milan (risultato finale 0-0): gli highlights della partita che si è giocata allo stadio Olimpico, andata della semifinale di Coppa Italia. Pareggio senza reti ma con emozioni.

Milan, Gennaro Gattuso (Twitter)
Pronostico Torino Milan, Gennaro Gattuso (Twitter)

Presentando il video di Lazio Milan, dobbiamo parlare di uno 0-0 senza troppe occasioni concrete: l’andata della semifinale di Coppa Italia termina con un nulla di fatto che lascia tutto aperto in vista del ritorno che verrà disputato a San Siro. Una delusione soprattutto per la Lazio, non solo perché giocava in casa: ai punti i biancocelesti avrebbero sicuramente meritato di portare a casa la vittoria ma, come spesso accaduto nella gestione di Simone Inzaghi contro le big, una grande mole di lavoro di pressing e ripartenze in velocità non ha portato ai gol, con la squadra imprecisa negli ultimi 16 metri. Il Milan è partito meglio in avvio di partita, durando però circa 10 minuti: poi Acerbi ha imbavagliato Piatek con una grande prestazione, Suso non è mai stato determinante, Kessie è uscito per infortunio al 28’ e così il solo Paquetà non è bastato ai rossoneri, in balia di una Lazio che ci ha provato con Patric, Immobile, Milinkovic-Savic e Joaquin Correa, senza mai inquadrare lo specchio della porta e lasciando Gigio Donnarumma sostanzialmente inoperoso, anche se costantemente sotto pressione. Nella ripresa la spinta della Lazio è se possibile aumentata nel primo quarto d’ora, per poi affievolirsi; c’è stato comunque il tempo di un palo di Immobile (ma l’eventuale gol sarebbe stato annullato per fuorigioco) e qualche ammonizione comminata dall’ottimo arbitro Orsato, tra cui un giallo tendente al rosso per Patric autore di un brutto fallo su Borini.

VIDEO LAZIO MILAN: LE STATISTICHE

Prima di vedere il video di Lazio Milan, leggiamo anche alcune delle statistiche: i rossoneri hanno avuto il possesso palla dalla loro (52%)ma hanno tirato appena in tre occasioni contro le 12 della Lazio, risultano cinque parate di Donnarumma che però non si è mai dovuto prodigare in interventi miracolosi. I biancocelesti in sette occasioni non hanno trovato lo specchio della porta, sono risultati molto più fallosi (al Milan sono stati fischiati solo 4 falli, su un totale di 19) e hanno avuto un 85% di precisione nei passaggi, che in totale sono stati 414 (meno rispetto a quelli degli avversari). La squadra di casa ha attaccato soprattutto dalla corsia sinistra: 31 volte, contro i 21 assalti dalla destra. Stesso numero questo per i rossoneri, che però a sinistra sono andati solo 8 volte preferendo anche il centro (12 attacchi), i palloni recuperati sono stati a favore della Lazio (28 contro 23) mentre sono stati cinque gli ammoniti in questa semifinale di andata della Coppa Italia, due per la Lazio e tre per il Milan. Le statistiche certamente non raccontano tutto, e in questo caso non aiutano troppo a capire come i biancocelesti abbiano creato decisamente di più anche grazie alla coppia Bastos-Francesco Acerbi, i migliori per palle recuperate (11 in totale). Suso, invece, è stato il calciatore a perdere più possessi con 8.



© RIPRODUZIONE RISERVATA