Diretta Olbia-Pontedera/ Risultato finale 1-1, info streaming: Ragatzu salva i galluresi dal KO

- Fabio Belli

Diretta Olbia Pontedera, info streaming video e tv: le due squadre si affrontano nella ventiquattresima giornata del girone A di Serie C.

Muroni_Olbia_lapresse_2017
Diretta Olbia Pontedera (LaPresse)

DIRETTA OLBIA-PONTEDERA (RISULTATO FINALE 1-1): RAGATZU SALVA I GALLURESI DAL KOOlbia-Pontedera risultato finale 1-1

, parità al Nespoli tra le due squadre che si spartiscono la posta in palio al termine di un match tirato e nervoso. Sull’1 a 0 Maraia cambia Calcagni con Giuliani: una scelta disgraziata considerando che il nuovo entrato combina subito un bel disastro abbattendo Pennington dentro l’area di rigore, l’arbitro Tremolada non può far finta di nulla e assegna il penalty ai galluresi. Dal dischetto va Ragatzu che mantiene il sangue freddo e non lascia scampo a Biggeri che pareggia i conti. Per la compagine toscana le cose si complicano ulteriormente all’80’ quando il direttore di gara mostra il rosso diretto a Caponi per il fallo a gamba alta su Muroni che ha rischiato di farsi seriamente male. Nelle battute conclusive del match i padroni di casa cercano giustamente di far valere l’uomo in più per strappare i tre punti e vincere in rimonta, al 90′ Biggeri compie una doppia parata miracolosa nei confronti di Ragatzu e Cotali e salva il Pontedera da un beffardo KO. {agg. di Stefano Belli}

BORRI GELA IL NESPOLI

Quando siamo giunti a metà del secondo tempo è cambiato il parziale al Nespoli tra Olbia e Pontedera con la formazione di Ivan Maraia in vantaggio per 1 a 0. I galluresi pagano a caro prezzo le amnesie in fase difensiva, già al 51′ i padroni di casa avevano rischiato grosso quando Magrini con un disimpegno errato aveva regalato il pallone a Ceter, ed è servito il recupero prodigioso di Ragatzu per evitare che dalle parti di Marson accadesse l’irreparabile. Irreparabile che si materializza al 64′ quando Ogunseye provoca una punizione dal limite che Caponi trasforma in oro, confezionando un assist perfetto per Borri che di testa gonfia la rete e inguaia gli smeraldini, che ora dovranno dare tutto e assaltare l’area di rigore toscana. {agg. di Stefano Belli}

PRIMO TEMPO SENZA GOL

Olbia

e Pontedera vanno al riposo sul punteggio di 0-0, il primo tempo va in archivio senza regalare gol agli amanti delle statistiche. Leggermente più aggressiva la compagine sarda rispetto a quella toscana, con gli uomini di Filippi che si sono procurati quattro calci d’angolo aumentando così la pressione nella metà campo avversaria. La retroguardia di Maraia non ha avuto comunque grossi problemi a contenere le avanzate dei galluresi, incapaci di finalizzare le azioni offensive e andare alla conclusione, o anche soltanto impensierire Biggeri che si è limitato a non abbassare la guardia in questi primi quarantacinque minuti. Tra pochi minuti le due squadre rientreranno in campo per l’inizio della seconda frazione di gioco. {agg. di Stefano Belli}

PENNINGTON FERMATO DA MANNINI

Olbia-Pontedera 0-0

a metà del primo tempo: al Nespoli l’arbitro Tremolada usa subito il pugno di ferro mostrando il cartellino giallo a Fontanesi per una trattenuta ai danni di Ceter, in questa maniera il direttore di gara avverte i giocatori in campo che oggi la tolleranza ai falli sarà prossima allo zero. Padroni di casa a un passo dal gol al 12′, Vettori perde l’equilibrio e spiana la strada a Ceter che può così servire Pennington, il centrocampista esterno non avrà comunque modo di concludere a rete per la chiusura provvidenziale di Mannini che dà una grossa mano a Biggeri che stava già facendosi il segno della croce in mezzo ai pali. Dall’altra parte non si ricordano finora interventi significativi da parte di Marson, giusto una spizzata su un calcio piazzato di Caponi. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta di Olbia Pontedera non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma tutti gli appassionati di calcio abbonati al sito Elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet del match collegandosi con la app ufficiale oppure tramite dispositivi mobili, pc o smart tv.

SI COMINCIA!

Tra pochi minuti avrà inizio Olbia Pontedera, partita valida per la ventiquattresima giornata di campionato di Serie C girone A, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. Olbia e Pontedera nel corso di questa stagione stanno procedendo per percorsi paralleli. L’Olbia ha segnato 22 reti mentre il Pontedera ne ha segnati 25. I gol subiti invece sono stati 33 per la compagine sarda, mentre quelli subiti dal Pontedera sono stati molto di meno, solo 24. La percentuale di precisione dei passaggi recita 73% per l’Olbia e 76% per quanto riguarda il Pontedera. L’Olbia finora ha collezionato un totale di quattro vittorie, sette pareggi e dieci sconfitte, mentre il Pontedera ha totalizzato otto vittorie, nove pareggi ed otto sconfitte. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Olbia Pontedera!

I TESTA A TESTA

Andiamo a leggere, prima di dare la parola a Olbia Pontedera, il bilancio delle sfide che in passato queste due squadre hanno giocato: non sono troppe, ne contiamo infatti solo cinque ma per il terzo campionato consecutivo isolani e toscani sono avversarie nello stesso girone di Serie C. Due vittorie a testa e un pareggio a reti bianche nel primo episodio della serie: totale equilibrio dunque, anche per quanto riguarda statistiche più approfondite visto che entrambe le squadre hanno vinto le loro partite casalinghe. Essendo che gli ultimi due incroci sono andati in scena al Mannucci, il Pontedera arriva da due successi; in precedenza il bis lo aveva fatto l’Olbia. Analizziamo proprio queste due sfide: nel gennaio 2017 il pubblico del Nespoli aveva assistito a un bel 3-2 nel quale Claudio Santini e Elvis Kabashi avevano ribaltato l’iniziale vantaggio interno firmato da Daniele Ragatzu, ma poi negli ultimi dieci minuti la squadra di casa aveva saputo prendersi la vittoria grazie ai gol messi a segno da Enrico Geroni e Roberto Ogunseye. Più netto il successo che l’Olbia ha ottenuto nel settembre dello stesso anno: a sancire il 2-0 finale avevano pensato ancora Ragatzu, questa volta su calcio di rigore, e Yuri Senesi su assist dello stesso numero 10, determinante dunque in questi precedenti contro il Pontedera. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Olbia Pontedera, diretta dall’arbitro Paride Tremolada, domenica 3 febbraio 2019 alle ore 14.30, sarà una delle sfide nel programma della ventiquattresima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Nello scorso turno infrasettimanale i sardi hanno dato una scossa al loro cammino in campionato, andando a vincere 2-1 in casa contro la forte Entella. Un successo che li mantiene al quartultimo posto in classifica, ad un solo punto dalla zona che varrebbe la salvezza diretta a fine stagione. Continua a veleggiare in zona play off invece il Pontedera che anche nel match in casa contro il Siena ha esibito una prova gagliarda, pareggiando 3-3 e restando agganciata al settimo posto in classifica, in coabitazione con il Novara.

PROBABILI FORMAZIONI OLBIA PONTEDERA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Fratelli Bruno Nespoli di Olbia. I padroni di casa sardi schiereranno Marson in porta, Pisano sull’out difensivo di destra e Cotali sull’out difensivo di sinistra, mentre Iotti e Bellodi formeranno la coppia di centrali della retroguardia. Pennington, Muroni e Vallocchia saranno i centrocampisti alle spalle del trequartista Ragatzu, che ispirerà la coppia offensiva formata dal colombiano Ceter Valencia (autore di una doppietta nell’ultimo match interno contro l’Entella) e da Ogunseye. Risponderà il Pontedera con una difesa a tre con Vettori, Benedetti e Ropolo schierati davanti all’estremo difensore Biggeri. Caponi, Calcagni e Serena si muoveranno per vie centrali nella linea di centrocampo toscana, con Magrini laterale di destra e Mannini laterale di sinistra. Sul fronte offensivo La Vigna da trequartista lavorerà alle spalle dell’unica punta di ruolo, Tommasini.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Le due squadre si affronteranno tatticamente col 4-3-1-2 scelto dall’allenatore dell’Olbia, Michele Filippi, e col 3-5-1-1 disegnato dal mister del Pontedera, Ivan Maraia. Toscani vincenti 2-1 nel match d’andata di questo campionato con gol di Calcagni e Caponi, sardi capaci solo di accorciare le distanze con Vallocchia. L’Olbia ha vinto 2-0 l’ultimo precedente casalingo di campionato contro il Pontedera, reti decisive di Ragatzu su rigore e di Senesi il 24 settembre 2017.

PRONOSTICO E QUOTE

Le agenzie di scommesse concedono un lievissimo favore del pronostico per la vittoria fuori casa al Pontedera rispetto all’Olbia padrona di casa. Vittoria interna quotata 2.75 da Bwin, mentre Bet365 offre a una quota di 3.00 il pareggio e la vittoria in trasferta viene quotata 2.50 da William Hill. Le quote sui gol siglati nei 90’ dalle due squadre vedono l’over 2.5 fissato a 1.95 da Eurobet, che propone a 1.75 l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA