DIRETTA UDINESE FIORENTINA/ Risultato finale 1-1, streaming DAZN: divisa la posta in palio!

- Mauro Mantegazza

Diretta Udinese Fiorentina streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie A al Friuli per la 22^ giornata

BaduMilic_UdineseFiorentina
Diretta Udinese Fiorentina: un precedente - Foto LaPresse

DIRETTA UDINESE FIORENTINA (1-1): DIVISA LA POSTA IN PALIO

Dopo un primo tempo gradevole ma senza reti, Larsen spezza l’equilibrio nel secondo tempo e concretizza una bellissima ripartenza dell’Udinese. Per la Fiorentina ci pensa Fernandes a pareggiare i conti, insaccando una conclusione ben calibrata. I viola premono e sfiorano il sorpasso con Chiesa. Bravo Musso ad opporsi sul giocatore avversario, ma anche a respingere il tentativo seguente di Ceccherini. Al termine dei 90 minuti le due formazioni sono dunque costrette a dividere la posta in palio. Con questo pareggio la Fiorentina sale a quota trentuno punti in classifica, avvicinandosi alla zona europea. L’Udinese mette fine ad una serie di sconfitte consecutive arpionando quota diciannove punti. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FERNANDES RISPONDE A LARSEN

Quando siamo giunti oltre l’ottantesimo minuto della partita, il risultato tra Udinese Fiorentina è fermo sull’uno a uno. I padroni di casa sono passati in vantaggio al cinquantaseiesimo quando Larsen ha approfittato di una deviazione difensiva viola per insaccare il destro a giro di Pussetto. La gioia del gol dell’Udinese dura però appena dieci minuti perchè Fernandes riporta in gara la Fiorentina con un bel destro che non lascia scampo a Musso. Dopo la rete del pareggio i toscani premono sull’acceleratore e ci riprovano con un doppio tentativo di Chiesa: il primo è respinto da Musso, il secondo rotola fuori dallo specchio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ANCORA NESSUN GOL ALLA DACIA ARENA 

E’ appena terminato il primo tempo di Udinese Fiorentina, con le due squadre ancora bloccate sul risultato di zero a zero. Al ventesimo i viola si sono resi pericolosi sugli sviluppi di un angolo battuto da Biraghi, con Pezzella che indisturbato ha colpito di testa trovando la pronta opposizione di Musso. Dieci minuti dopo Mandragora lascia partire un traversone per Pussetto. Il compagno non ci pensa due volte e conclude come può staccando da terra, senza trovare lo specchio. Il primo tempo si spegne con un altro tentativo da parte di Pussotto, il quale stavolta centra solo l’esterno della rete. Squadre dunque negli spogliatoi dopo 45 minuti abbastanza gradevoli, con un paio di occasioni da ambo le parti. Vedremo se una delle formazioni riuscirà a sbloccare la gara nella ripresa. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DE PAUL PERICOLOSO

Siamo quasi al ventesimo minuto della diretta tra Udinese Fiorentina e risultato sempre fermo sullo zero a zero. Partita abbastanza frizzante alla Dacia Arena, dove Veretout spedisce alle stelle al quinto dopo aver raccolto un pallone sugli sviluppi di un corner. L’Udinese prova ad affacciarsi sul fronte offensivo, lo fa con Rodrigo De Paul che riceve da Mandragora e conclude da buona posizione dopo aver superato Milinkovic: palla fuori di un soffio. Allo scoccare del tredicesimo tutto lo stadio si ferma per commemorare Davide Astori con un lungo applauso emozionante. Due minuti più tardi ci prova Chiesa in accelerazione, bravo Ekong a chiuderlo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FORMAZIONI UFFICIALI!

La diretta Udinese Fiorentina sta per iniziare e tutto è pronto alla Dacia Arena dove stanno facendo il loro ingresso le formazioni ufficiali: diamo quindi un occhio a qualche dato a oggi firmato. Alla vigilia della 22^ giornata di Serie A infatti i friulani registrano solo la 16^ piazza con 18 punti, questi ottenuti con 6 pareggi e 4 successi messi in lista a cui vanno aggiunti sia i 17 gol fatti che sopratutto i 29 subiti, dato da sistemare per il proseguo della stagione. Va decisamente meglio nel confronto alla Fiorentina che veleggia alla nona posizione grazie ai 30 punti a bilancio. Il tabellino della viola poi comprende anche 9 pareggi e 7 vittorie oltre che un bilancio reti positivo con 32 gol fatti e 24 subiti. Dopo i numeri è tempo di dare la parola al campo: si gioca. UDINESE: Musso, Ekong, Fofana, De Paul, Behrami, Nuytinck, Larsen, Pussetto, Mandragora, D’Alessandro, De Maio. All. Nicola (Nicolas, Perisan, Opoku, Okaka, Ingelsson, Micin, Lasagna, Teravest, Wilmot, Zeeglaar, Teodorczyk) FIORENTINA: Lafont, Laurini, Biraghi, Milenkovic, Gerson, Mirallas, Veretout, Pezzella, Chiesa, Edimilson, Muriel. All. Pioli (Terracciano, Brancolini, Ceccherini, Norgaard, Simeone, Pjaca, Dabo, Hancko, Graiciar) (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Udinese Fiorentina in diretta tv non sarà disponibile, perché questa è una delle tre partite di questa giornata di Serie A visibile in diretta streaming video in esclusiva sulla piattaforma Dazn, che detiene appunto i diritti di trasmettere tre partite di ogni turno del nostro massimo campionato di calcio, tra cui una di quelle delle ore 15.00 della domenica pomeriggio.

I TESTA A TESTA

Non sono certo pochi precedenti che uniscono Udinese e Fiorentina, la cui diretta è attesa oggi nella 22^ giornata di Serie A: vediamo quindi che cosa ci può dire la storia di questo scontro diretto. Dando un occhio ai numeri possiamo infatti dire che dal 1930 a oggi tale match si è giocato in ben 96 occasioni, tra campionato di Serie A e Coppa Italia, per un bilancio complessivo che ci riporta di 22 affermazioni da parte della squadra friulana e ben 48 vittorie per la Viola con anche 26 pareggi. Va poi aggiunto che risale al turno di andata del campionato in corso della Serie A l’ultimo testa a testa occorso tra Udinese e Fiorentina. Nel corso del terzo turno fu il club toscano ad avere la meglio con il risultato di 1-0, firmato da Benassi al 73’. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Come abbiamo segnato prima la diretta tra Udinese e Fiorentina sarà nelle mani del direttore di gara di Vicenza Daniele Orsato: alla 22^ giornata di Serie A ecco poi anche gli assistenti Tolfo e Rocca con Massimi in qualità di quarto uomo e non mancheranno poi anche Marinelli e Ranghetti alle postazioni di Var e Avar. Volendo ora conoscere meglio proprio il primo arbitro possiamo dire subito che Orsato in stagione ha collezionato già 18 presenze complessive di cui 11 sono state fissate nel primo campionato italiano. Aggiungiamo che proprio il fischietto nella stagione in corso di Serie A ha messo a tabella 67 cartellini gialli e 3 calci di rigore segnati finora. Volendo ampliare la nostra analisi va detto che in carriera il direttore di gara ha segnato 10 precedenti con l’Udinese, mentre salgono a 30 i testa a testa con la Fiorentina. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Udinese Fiorentina, diretta dall’arbitro Daniele Orsato, si gioca allo stadio Friuli-Dacia Arena della città friulana oggi pomeriggio alle ore 15.00 per la ventiduesima giornata di Serie A. La posta in palio sarà molto importante, anche se Udinese e Fiorentina scenderanno in campo avendo obiettivi ben diversi. I bianconeri friulani di Davide Nicola, reduci dalla batosta sul campo della Sampdoria incassata otto giorni fa, sono fermi a quota 18 punti in classifica e di conseguenza l’Udinese è tra le squadre maggiormente a rischio retrocessione, ecco perché un bel risultato servirebbe come il pane in casa friulana. Dall’altra parte però abbiamo la Fiorentina di Stefano Pioli che, dopo il pirotecnico successo sul campo del Chievo, è salita a quota 30 punti e fa dunque parte del folto gruppo di squadre che insegue un posto in Europa League. Si annuncia anche qui una dura battaglia, al termine del campionato ogni punto potrebbe rivestire una fondamentale importanza.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE FIORENTINA

Vediamo adesso le probabili formazioni per Udinese Fiorentina. Davide Nicola in difesa potrebbe far esordire il nuovo acquisto De Maio in bianconero, ne farebbe le spese Opoku. In attacco qualche dubbio: Lasagna potrebbe agire sia con Okaka sia al posto del nuovo acquisto, che però resta favorito se l’Udinese dovesse schierarsi con una sola punta; a centrocampo il perno della manovra bianconera dovrebbe invece essere Behrami. Per quanto riguarda la Fiorentina, per prima cosa va tenuto presente che è squalificato Benassi, a centrocampo tuttavia torna arruolabile Edimilson Fernandes, che potrebbe completare il reparto con Gerson e Veretout. In difesa si rivedrà Milenkovic, smaltita l’influenza. In attacco invece nessun dubbio per Stefano Pioli: tridente confermato, con gli ottimi Muriel e Chiesa ai lati della prima punta Simeone.

PRONOSTICI E QUOTE

Infine, osserviamo anche i pronostici di Udinese Fiorentina in base alle quote dell’agenzia Snai. Favorita è la Fiorentina, infatti il segno 2 è proposto a 2,25. Si sale poi a 3,20 in caso di pareggio, dunque con il segno X, mentre l’eventualità di una vittoria dell’Udinese (segno 1) ripagherebbe 3,35 volte la posta in palio chi avrà creduto nelle possibilità dei bianconeri friulani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA