PROBABILI FORMAZIONI/ Roma Milan: occhi puntati su Edin Dzeko (Serie A)

Probabili formazioni Roma Milan: quote, le notizie su moduli e titolari allo stadio Olimpico a poche ore dal posticipo per la 22^ giornata di Serie A

03.02.2019, agg. alle 17:54 - Mauro Mantegazza
daniele_derossi_asroma_lapresse_2017
Probabili formazioni Roma Milan (LaPresse)

In copertina nelle probabili formazioni di Roma Milan mettiamo Edin Dzeko, che ha vissuto una settimana decisamente contraddittoria. Prima la doppietta di Bergamo che aveva finalmente posto fine al lungo digiuno dell’attaccante bosniaco in campionato, in una stagione che senza dubbio ha riservato le migliori soddisfazioni per Dzeko in Champions League ma che poteva essere arrivata a una svolta per Edin contro l’Atalanta, nonostante il risultato di squadra fosse stato rovinato dalla rimonta nerazzurra. Mercoledì sera però è arrivato il tracollo a Firenze in Coppa Italia, nel quale Dzeko è stato uno dei peggiori perché protagonista di uno spiacevole episodio che lo ha portato all’espulsione dopo soli 25 minuti dal suo ingresso in campo. Ecco dunque che Dzeko è subito tornato sul banco degli imputati: l’unico modo per rispondere è tornare a festeggiare un gol del bosniaco anche all’Olimpico, anche per rispondere a un bomber emergente come Krzysztof Piatek, che sull’onda dell’entusiasmo della doppietta rifilata al Napoli proverà a trascinare il Milan anche nella trasferta sul campo della Roma. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DUELLO

Scegliamo un duello tra capitani nelle probabili formazioni di Roma Milan, perché non si può tacere il fatto che sia Daniele De Rossi sia Alessio Romagnoli sono romani e cresciuti nel florido vivaio giallorosso. Quando sono arrivati in prima squadra però le loro carriere hanno naturalmente preso pieghe ben differenti: De Rossi naturalmente è diventato una bandiera della Roma, invece Romagnoli prima è passato alla Sampdoria e poi è stato acquistato dal Milan e a quel punto ha potuto anche svelare la sua fede laziale. Al di là di questi aspetti comunque stuzzicanti, il duello oggi avrà un valore anche molto concreto. Infatti il ritorno di De Rossi nella mediana della Roma dovrà dare più equilibrio e stabilità alla squadra giallorossa reduce da 10 gol incassati nelle ultime due partite, la difesa del Milan invece ha tenuto a digiuno per ben due volte l’attacco del Milan e dunque Romagnoli vorrà fare bella figura anche in quello che avrebbe potuto essere il suo stadio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI ALL’OLIMPICO

Piuttosto significativo l’elenco degli assenti nelle probabili formazioni di Roma Milan, un big-match nel quale diversi possibili protagonisti dovranno marcare visita. In casa Roma il prezzo più alto da pagare è quello alle due squalifiche di Steven Nzonzi e Bryan Cristante, che creeranno molti problemi ad Eusebio Di Francesco a centrocampo. Anche l’infermeria però è piuttosto affollata, anche se solamente Juan Jesus dovrà stare ancora fuori per qualche settimana a causa della lesione al menisco. Tempi molto più brevi invece per Under, Perotti e anche per il portiere di riserva Mirante, tuttavia naturalmente Di Francesco avrebbe gradito molto averli in condizione per una partita fondamentale come quella cui assisteremo stasera contro il Milan. Passando dunque ai rossoneri, Gennaro Gattuso non avrà problemi di squalifiche, ma l’elenco degli infortunati resta piuttosto lungo. Biglia sta recuperando ma di certo non è ancora una opzione come possibile titolare, ci vorrà un po’ di più per rivedere all’opera Caldara, Zapata e Reina, per non parlare naturalmente di Bonaventura, la cui stagione purtroppo è già finita. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Roma Milan si gioca alle ore 20.30: l’attesa è già grandissima per il momento in cui le due formazioni scenderanno in campo allo stadio Olimpico, dando vita al posticipo della ventiduesima giornata di Serie A che potrebbe davvero essere un momento di svolta per l’intera stagione di queste due blasonate ed ambiziose formazioni. Roma Milan infatti arriva in un momento delicatissimo per i giallorossi di Eusebio Di Francesco, che devono reagire alla batosta subita a Firenze se non vogliono rischiare di compromettere l’intera stagione, ricordando che il quarto posto è un obiettivo fondamentale anche dal punto di vista economico. Il Milan di Gennaro Gattuso invece è in crescita, la Coppa Italia ha fatto bene ai rossoneri e adesso c’è l’occasione per affossare una pericolosa rivale nella corsa alla prossima Champions League. I motivi d’interesse non mancano, andiamo allora adesso a vedere quali sono le ultime notizie sulle probabili formazioni di Roma Milan.

PRONOSTICO E QUOTE

Buttiamo uno sguardo anche al pronostico di Roma Milan secondo le quote dell’agenzia di scommesse Snai. Regna un discreto equilibrio, con il segno 1 comunque considerato favorito e quotato a 2,25, mentre si arriva a 3,15 in caso di vittoria esterna del Milan, per la quale dovrete giocare il segno 2. La quota più alta è comunque quella per il pareggio, perché il segno X varrebbe 3,40 volte la posta in palio.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA MILAN

LE SCELTE DI DI FRANCESCO

Nelle probabili formazioni di Roma Milan, parlando dei padroni di casa che sono sull’orlo di una crisi che diventerebbe drammatica in caso di sconfitta, spiccano logicamente le squalifiche di Nzonzi e Cristante, che causeranno qualche problema a centrocampo per Eusebio Di Francesco, già alla ricerca dell’equilibrio perduto. Prezioso sarà il rientro di capitan De Rossi, che andrà a formare la coppia in mediana con Lorenzo Pellegrini, sperando di dare proprio un maggiore equilibrio a tutta la squadra. Probabile l’avanzamento di Florenzi come esterno destro d’attacco, al fianco dunque di Zaniolo che sarà il trequartista e dell’ex El Shaarawy che spingerà sull’altra fascia, naturalmente in un reparto offensivo che culminerà con il centravanti Dzeko, tornato in gol a Bergamo con una bella doppietta ma poi espulso a Firenze, in un mercoledì nerissimo anche a titolo individuale per il bosniaco. Meno problemi di scelte in difesa per Di Francesco, con la coppia centrale Manolas-Fazio davanti ad Olsen e Kolarov terzino sinistro, l’unico dubbio sarà a destra, dove Karsdorp è favorito nel ballottaggio con Santon.

LE MOSSE DI GATTUSO

In casa Milan nessun squalificato, l’elenco degli infortunati resta piuttosto lungo ma l’umore è in crescita a Milanello e Gennaro Gattuso ne vuole approfittare per affondare la Roma. Cominciamo dall’attacco, dove Piatek dovrebbe essere confermato dopo la splendida doppietta in Coppa Italia: Cutrone dunque verso la panchina, perché il tridente dovrebbe prevedere Suso a destra e Calhanoglu a sinistra, oltre naturalmente al bomber polacco in posizione da centravanti. A proposito dei nuovi acquisti di gennaio: Paquetà ha già giocato moltissimo, non è da escludere un turno di riposo per il brasiliano e in questo caso giocherebbe José Mauri insieme a Bakayoko e Kessie nel terzetto rossonero di centrocampo. Infine la difesa, dove c’è addirittura un triplo ballottaggio con Calabria, Conti e Abate in ballo per il posto da terzino destro che vede favorito il primo, non dovrebbero invece esserci dubbi sull’ex Romagnoli e Musacchio come coppia centrale davanti a Donnarumma e nemmeno su Rodriguez in qualità di terzino sinistro.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Fazio, Manolas, Kolarov; Lo. Pellegrini, De Rossi; Florenzi, Zaniolo, El Shaarawy; Dzeko. All. Di Francesco.

A disposizione: Fuzato, Mirante, Santon, Marcano, Coric, Riccardi, Pastore, Kluivert, Schick.

Squalificati: Nzonzi, Cristante.

Indisponibili: Under, Perotti, Juan Jesus.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Gattuso.

Squalificati: nessuno.

A disposizione: A. Donnarumma, Plizzari, Conti, Abate, Strinic, Bertolacci, Borini, Laxalt, Mauri, Castillejo, Cutrone.

Indisponibili: Biglia, Bonaventura, Caldara, Reina, Zapata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA