Diretta Treviso Latina / Risultato finale 100-78: la De’ Longhi vola in semifinale!

- Claudio Franceschini

Diretta Treviso Latina, streaming video e tv: quarti di finale nella Coppa Italia A2 di basket, la De’ Longhi parte favorita. La partita si gioca al PalaSavelli di Porto San Giorgio.

Treviso basket
Diretta Treviso Capo d'Orlando (da facebook treviso basket)

DIRETTA TREVISO LATINA (100-78): DE’ LONGHI IN SEMIFINALE

Diretta Treviso Latina: è la De Longhi ha trovare non solo un ampio successo ma pure la qualificazione alla Final Four della Coppa Italia di basket A2. La compagine di coach Menetti domani quindi sarà un nuovo in campo per affrontare la vincente di Bergamo-Montegranaro: in attesa di questo nuovo banco di prova però ci si gode il meritato successo occorso ai quarti di finale. Il risultato finale sul tabellone è netto: 100-78 per Treviso, che non ha quindi lasciato alcuno scampo a Latina, che pure nell’ultima frazione d gara aveva provato a rialzare la testa. Il risultati dei parziali sono importanti: la De’ longhi ha vinto il terzo per 25-20, mentre nell’ultima frazione di gioco Latina ha pareggiato sul 24-24, ma ormai il distacco a tabella era troppo ampio. Dando un occhio ai numeri a fine match vediamo che il migliore in campo per Treviso è stato Logan con 26 punti e 2 rimbalzi: per Latina attenzione a Lawrence e Tavernelli che ne hanno firmati 14 a testa. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Treviso Latina ricalca l’intero palinsesto della Coppa Italia di A2: sarà Sportitalia a trasmettere tutte le partite, dunque si tratta di un appuntamento in chiaro per tutti sul canale 60 del vostro televisore, mentre gli abbonati Sky potranno eventualmente sfruttare il decoder e andare al canale 225. E’ importante dire poi che la diretta streaming video della gara è disponibile sul sito www.sportitalia.com, e che sul sito www.legapallacanestro.com troverete le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori impegnati sul parquet.

INTERVALLO

Treviso Latina 51-34: anche il secondo quarto di finale della Final Eight della Coppa Italia di Serie A2 di basket sembra già indirizzata in modo molto chiaro al termine del primo tempo. Infatti la De’ Longhi Treviso ha ben 17 lunghezze di vantaggio su Latina, che fino a questo momento non ha saputo reggere il confronto con i veneti. Treviso è partita bene e ha chiuso il primo quarto avanti 23-15, poi ha ulteriormente allungato nel secondo quarto, che si è chiuso con il parziale di 28-19 per i veneti portando dunque il punteggio al già citato 51-34. A livello individuale spiccano i 17 punti già segnati da Logan, senza dubbio il trascinatore di Treviso che è in vantaggio proprio di 17 lunghezze. Potremmo dire dunque che fra Treviso e Latina ci sia un Logan di differenza, e non si tratta certo di una differenza di poco conto… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA

Mancano solo pochi minuti alla palla a due di Treviso Latina: la De’ Longhi clamorosamente aveva mancato la qualificazione alla Coppa Italia dello scorso anno. Al termine del girone di andata infatti la squadra veneta, allenata all’epoca da Stefano Pillastrini, non era tra le prime quattro del girone Est: davanti c’erano Trieste, Fortitudo Bologna, Udine e Ravenna. Due sorprese senza ombra di dubbio, ma era stata la stessa Treviso a partire male in campionato, giocando con un solo americano e pagando qualche infortunio di troppo; nel momento in cui si era trovato l’assetto giusto la De’ Longhi aveva ripreso la sua inesorabile marcia, ma non era comunque riuscita a vincere il girone – iper competitivo – e si era nuovamente arresa ai playoff. Questo appuntamento di Porto San Giorgio può essere l’ideale, come già detto, per trovare i giusti stimoli in vista della post season; sembra difficile al momento recuperare quattro partite a Bologna (con sette da giocare) senza tenere conto della presenza di Montegranaro, dunque la scalata verso la A1 dovrà arrivare dalle serie dei playoff. Ora però mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, perché finalmente è arrivato il momento di giocare: la diretta di Treviso Latina prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SULLA DE’ LONGHI

Approfondendo il discorso legato alla diretta di Treviso Latina, dobbiamo anche parlare del particolare momento della De’ Longhi: abbiamo già detto che la squadra veneta ha lasciato per strada punti importanti nel girone Est, perdendo le distanze dalla Fortitudo Bologna e permettendo a Montegranaro di recuperare un po’ di terreno. Quello che impressiona è che i ko contro la capolista e Verona sono arrivati in un contesto nel quale Treviso aveva trovato vittorie con scarti pazzeschi: dopo il +25 sulla Bakery Piacenza e il ko del PalaDozza, la De’ Longhi ha vinto contro Cagliari di 42 lunghezze e ha rifilato 43 punti di scarto a Cento. Poi l’inatteso ko dell’AGSM Forum, “vendicato” dal +17 su Mantova (ma gli Stings hanno ritoccato le statistiche nel garbage time) e infine il +31 di Jesi, con un’altra prova corale nella quale il migliore è risultato essere Dominez Burnett. Dunque una Treviso che è stata devastante con le “piccole”, ma ha sofferto le squadre più competitive del girone Est: questo pomeriggio contro Latina vedremo se i veneti saranno nella versione dominante, riuscendo a prendersi la semifinale di Coppa Italia. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Treviso Latina è uno dei quarti di finale della Coppa Italia A2 2018-2019 di basket: si gioca alle ore 16:15 di venerdì 1 marzo e siamo al PalaSavelli di Porto San Giorgio, la location unica di questa FInal Eight della seconda divisione. La formula ricalca quella che abbiamo visto all’opera, una volta di più, lo scorso mese in Serie A1; qui la differenza è data dal fatto che le otto qualificate sono le prime quattro di ciascun girone (Est e Ovest) che giocano i quarti secondo un tabellone incrociato, di modo che almeno le prime sfide non siano uguali a quelle già vissute in campionato. La favorita d’obbligo è la De’ Longhi, che prima di questo appuntamento ha dominato la trasferta di Jesi ma sembra ormai aver perso smalto e il tempo giusto per la promozione diretta; ancora una volta dunque la squadra veneta dovrà eventualmente accontentarsi di giocare i playoff, e sappiamo bene che nelle ultime edizioni le cose non sono mai andate bene. Vedremo se nel frattempo Massimiliano Menetti riuscirà a mettere un altro trofeo nella sua bacheca personale; tra poche ore vivremo tutti insieme la diretta di Treviso Latina e dunque possiamo intanto andare a vedere quali sono i temi principali della partita.

RISULTATI E PRECEDENTI

La diretta di Treviso Latina tende decisamente dalla parte della De’ Longhi, che con la Coppa Italia potrebbe trovare il ritmo giusto per affrontare al meglio la parte finale del campionato; i veneti hanno anche perso lo status di prima inseguitrice della Fortitudo Bologna, perché nel girone di ritorno le battute d’arresto sono state troppe. Intanto la seconda sconfitta maturata nella sfida diretta, stavolta al PalaDozza; poi il ko di Verona, che ha permesso a Montegranaro di prendere il largo in seconda posizione. Curiosamente Treviso deve ringraziare la Poderosa per aver battuto la capolista, ma intanto gli stessi marchigiani hanno due vittorie di vantaggio: significa che per sperare di arrivare alla promozione diretta la De’ Longhi dovrebbe puntare sulla frenata brusca e improvvisa di ben due squadre, e ovviamente non è un discorso troppo concreto in questo momento. Latina difende due punti di vantaggio sul nono posto nel girone Ovest; rispetto all’andata dunque la Benacquista ha sicuramente rallentato la sua marcia ma, se la regular season terminasse oggi, ci sarebbe comunque un pass per andare a giocare i playoff. Lo scorso lunedì la sconfitta subita ad Agrigento è stata particolarmente sanguinosa, anche perché in precedenza i laziali erano riusciti a vincere due partite importanti per rilanciarsi; ora arriva questa Coppa Italia per provare a tornare in serie positiva, vedremo dunque come andranno le cose anche se come già detto in precedenza è Treviso la squadra favorita per la qualificazione alla semifinale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA