Diretta/ Virtus Verona Feralpisalò (risultato 2-1) streaming video e tv: fine gara!

- Fabio Belli

Diretta Virtus Verona Feralpisalò, streaming video e tv: quote e risultato live del match della trentesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. Bresciani terzi in classifica.

Momente Virtus Verona gol lapresse 2018
Diretta Fano Virtus Verona, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS VERONA FERALPISALO’ (2-1) FINE MATCH

C’è un cambio per la Feralpi, dentro Magnino per Vita. Poco dopo, sostituzione Virtus. Fuori Danti per Rossi tra le fila rossoblù. Giallo per il nuovo entrato Magnino, autore di un fallo su Ferrara della Virtus. Feralpi in gestione della sfera, non molti gli spazi messi a disposizione dai giocatori virtussini. Cambio Feralpi. Fuori l’autore del gol Scarsella, dentro al suo posto Ferretti. Cambio Virtus: dentro Giorico per Danieli. Ci prova Marchi. Conclusione di testa su cross di Legati al termine di un’azione corale della Feralpi. Fischiato però un fallo in attacco a danno di Sirignano al centravanti degli ospiti. Ammonito Lavagnoli. Ci provano gli ospiti. Traversone dalla sinistra di Mordini, Sirignano intercetta provvidenzialmente Ferretti di testa. Quest’ultimo ci riprova poco dopo. Tiro smorzato sul nascere dell’attaccante che si era ritrovato la palla tra i piedi dopo una sponda aerea di Marchi. Feralpisalò che continua ad attaccare. Cambio della Virtus Verona. Entra in campo Goh, prenderà il posto di Ferrara. Prima della fine chance sprecata dalla Virtus sugli sviluppi di un disimpegno sbilenco di Giani: Goh riceve un pallone da Giorico in profondità ma scivola sul più bello, sarebbe arrivato nei pressi dell’area con un solo difensore da affrontare.

ACCORCIA SCARSELLA AL 37′

Danieli si rende pericoloso. Tiro cross da parte del centrocampista virtussino, palla che sfiora l’incrocio dei pali con De Lucia fuori causa. Rimessa dal fondo Feralpi. Nei primi 20 minuti non si vede la differenza in classifica tra le due squadre. Danti scambia ottimamente con Grbac che con movenze da trequartista puro gli restituisce la sfera con un filtrante elegantissimo in area: conclusione di Danti velenosa e che sfiora la traversa. Rispondono gli ospiti. Maiorino riceve sulla trequarti da Contessa, cross verso il secondo palo all’indirizzo di Marchi che in spaccata non può far altro che mandare sul fondo. Alla mezzora i lombardi trovano un rigore ma Pesce sbaglia. Perfetta la parata del portiere, Giacomel, che si distende con gran velocità alla sua sinistra allontanando la sfera con entrambe le mani. È una Virtus dall’atteggiamento davvero stoico. Al 37esimo la feralpi accorcia. Azione convulsa in area con palla che si alza a campanile: Vita si trova sull’out di destra e prova un cross di volee di destro, il traversone è ben eseguito ma risulta troppo arretrato per le punte, palla che attraversa l’area e termina in rimessa laterale. Ammonito Onescu prima dell’intervallo.

MANFRIN E DANTI PER IL DOPPIO VANTAGGIO VIRTUS

Virtus Verona in campo con il 4-3-1-2. Tra i pali Giacomel, in difesa Lavagnoli, Sirignano, N’Ze e Manfrin. In mediana Onescu, Danieli e Casarotto mentre in zona offensiva ecco Grbac in supporto di Danti e Ferrara. Toscano replica con il 4-2-3-1. In porta De Lucia, difesa con Legati, Lanini, Giani e Contessa. In mediana spazio a Scarsella e Pesce mentre in avanti Guidetti, Maiorino e Vita in supporto di Marchi. Padroni di casa subito avanti con Manfrin al secondo minuto. Conclusione dalla distanza del terzino che vede mal piazzato il portiere De Lucia e lo sorprende con una conclusione. La Feralpi prova a reagire con Scarsella. Cross di Guidetti dalla destra e gran colpo di testa del centrocampista della Feralpi. Giacomel si prodiga in una grande parata e si rifugia in corner. Raddoppio veneto al decimo. Segna Danti. Partito dall’out di sinistra l’attaccante si incunea in area con una serpentina in dribbling velenosissima: esploso il destro a giro Danti trova la parte interna del palo per il doppio vantaggio virtussino: 2-0.

IN CAMPO

E’ arrivato il momento di assistere alla diretta di Virtus Verona Feralpisalò, ma prima leggiamo qualche numero statistico che accompagna queste due squadre all’interno della trentesima giornata di Serie C. Nelle prime 29 partite disputate, la Virtus Verona non ha certo vinto poco: sono 7 i successi dei rossoblu, ma il problema risiede nei pochi pareggi (5) confrontati con le 17 sconfitte: quando si lotta per la salvezza anche i singoli punti possono fare la differenza, e in questo la neopromossa è certamente deficitaria. Anche la differenza reti non sorride alla squadra veronese: 41 sono quelle subite dalla difesa, mentre 25 sono le volte in cui la compagine è riuscita a totalizzare gol. La FeralpiSalò è forte di 29 partite disputate, 14 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte. 28 sono le volte in cui la difesa si è fatta trovare impreparata subendo gol; 39 sono le reti realizzate fino a questo momento. Finalmente però siamo arrivati al momento in cui l’arbitro sta per fischiare il calcio d’inizio, dunque noi ci mettiamo comodi per assistere ad una partita che speriamo possa regalarci grandi emozioni: è davvero tutto pronto, al Gavagnin-Nocini Virtus Verona Feralpisalò prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL MATCH

Virtus Verona Feralpisalò non sarà trasmessa in diretta tv ma esclusivamente collegandosi tramite smart tv, pc o dispositivi mobili come smartphone o tablet su elevensports.it. Gli abbonati potranno infatti seguire anche la diretta streaming video via internet dell’incontro tramite l’applicazione gratuita o il sito.

I TESTA A TESTA

Per la diretta tra Virtus Verona e Feralpisalò andiamo ora a scoprire anche che cosa ci potrebbe dire lo storico che unisce i due club, protagonisti oggi per il girone B. Di fatto prima di quest’anno le due squadre non avevano mai incrociato i rispettivi cammini, ma alla vigilia della 30^ giornata di campionato hanno già accumulato due precedenti. Il primo risale infatti alò 10 ottobre quando virtus Verona e Feralpisalò si affrontarono a viso aperto per il primo turno della Coppa Italia di Serie C: qui furono i leoni del Garda ad avere la meglio con il risultato di 1-0. L’ultimo precedente segnato tra le due squadre risale invece al mese di novembre e alla 11^ giornata del campionato regolare di Serie C ancora in corso. Allora ricordiamo che fu pareggio per 1-1 al triplice fischio finale: andarono in gol in tale occasione Scarsella per la Feralpisalò e Parodi per la Virtus Verona. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Virtus Verona Feralpisalò sarà diretta dal signor Marco Acanfora, si gioca domenica 10 marzo alle ore 16.30 e sarà una delle sfide del programma della trentesima giornata nel campionato di Serie C 2018-2019 nel girone B. Scaligeri reduci da tre risultati utili consecutivi, l’ultimo dei quali un pari senza reti sul campo della Vis Pesaro. Questo non ha permesso di lasciare l’ultimo posto in classifica, con un punto di ritardo rispetto al Giana Erminio penultimo e tre lunghezze rispetto ad Albinoleffe e Fano in zona play out. Arriva in casa della Virtus la Feralpisalò terza della classe, che domenica scorsa ha interrotto una serie di quattro vittorie consecutive con un pari in casa contro il Sudtirol, mancando il sorpasso sulla Triestina seconda, fermata sul pari dal Giana Erminio; tuttavia i Leoni del Garda hanno proseguito la striscia positiva e possono lanciarsi davvero nella fase nazionale dei playoff senza passare dai primi turni.

PROBABILI FORMAZIONI VIRTUS VERONA FERALPISALO’

Le probabili formazioni del match. Veneti in campo con Giacomel in porta, Lavagnoli sull’out difensivo di destra e Manfrin sull’out difensivo di sinistra, mentre Trainotti e N’Ze saranno i centrali della retroguardia. A quattro anche la linea di centrocampo della Virtus Verona col romeno Onescu laterale di destra e Casarotto laterale di sinistra, mentre Rubbo e Giorico saranno i centrali sulla mediana. In attacco, spazio al tandem Grandolfo-Nolé. Risponderà la Feralpisalò con De Lucia tra i pali e una linea a quattro schierata da destra a sinistra rispettivamente con Legati, Canini, Giani e Contessa. A centrocampo spazio a Magnino, Pesce e Scarsella, mentre Ferretti e Maiorino giocheranno avanzati come centrocampo alle spalle di Andrea Caracciolo, confermato come unica punta di ruolo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

4-4-2 per la Virtus Verona di Luigi Fresco, 4-3-2-1 per la Feralpisalò guidata in panchina da Domenico Toscano. Saranno questi gli schieramenti tattici delle due formazioni. In questa stagione le due formazioni si sono già affrontate due volte in casa della Feralpisalò. In campionato, 1-1 l’11 novembre 2018 con autogol di Parodi e pari lombardo di Scarsella nel recupero. In Coppa Italia, il 10 ottobre 2018, decisivo sempre un gol di recupero per la Feralpisalò che si è imposta 1-0 con un gol di Marchi.

PRONOSTICO E QUOTE

Le agenzie di scommesse considerano favorito per la conquista dei tre punti la Feralpisalò contro la Virtus Verona. Vittoria casalinga quotata 4.20 da Eurobet, mentre Bet365 propone a 3.20 la quota relativa al pareggio e William Hill offre a 1.90 la quota per la vittoria in trasferta. Per chi scommetterà sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, over 2.5 e under 2.5 quotati rispettivamente da Bwin 2.30 e 1.60.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA