PROBABILI FORMAZIONI INTER SPAL / Quote: attenti ad Andrea Petagna! (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Inter Spal: quote, le ultime notizie su moduli e titolari per la partita della 27^ giornata di Serie A a San Siro (oggi 10 marzo)

Candreva_Costa_Inter_Spal_lapresse_2018
Probabili formazioni Inter Spal (Foto LaPresse)

Di fronte alla compagine nerazzurra le speranze degli estensi sono tutte sulle spalle di Andrea Petagna, titolare certo per Semplici nelle probabili formazioni di Inter Spal. Di certo l’attaccante ex Atalanta sta vivendo una stagione da grande protagonista e a dirlo non è solo il campo ma pure i numeri messi a tabella alla vigilia di questa 29^ giornata. Per la punta nativa di Trieste infatti nel campionato di Serie A ancora in corso si contano 24 presenze in campo e 2046 minuti nelle gambe dove ha pure offerto 10 gol ovvero uno ogni 205 minuti di gioco. Va poi detto che Petagna è una sorta di ex del match e nemico forte per i nerazzurri di Mister Spalletti, avendo in carriera vestito pure i colori del Milan, rivale storica dell’Inter nel derby della Madonnina. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Controllando le probabili formazioni di Inter Spal, stilate alla vigilia della 27^ giornata di Serie A non possiamo ora non concedere spazio al duello che si accenderà in campo tra i due numeri 1, due vere colonne dei rispettivi spogliatoio. Ecco quindi che a sigillare lo specchio del club nerazzurro sarà il capitano Samir Handanovic, e veterano dello spogliatoio (è arrivato qui nel 2012), che ha messo a bilancio numeri eccezionali in stagione. Solo nel primo campionato infatti il portiere dell’Inter ha collezionato 26 presenze con 22 gol incassati e 12 match chiusi a specchio intatto. Di contro a proteggere lo specchio degli estensi vi sarà un altro portiere di grande esperienza come è Viviano, classe 1985: il numero 1 però indossa i colori della Spal solo da questo gennaio, arrivando dallo Sporting in prestito. Viviano ha però comunque messo a statistica 6 presenze in serie A con 11 gol incassati e solo un incontro chiuso a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Considerando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Inter Spal andiamo ora a vedere quali saranno i giocatori che risulteranno assenti nella 27^ giornata del Campionato di Serie A. Sia Spalletti che Semplici infatti dovranno fare i conti con alcune assenze eccellenti ma di fatto nessuno dei due sarà davvero in difficoltà a trovare il giusto schieramento per il match a San Siro. In casa inter comunque non saranno a disposizione dell’allenatore nerazzurro Vecino, fermatosi dal giudice sportivo, oltre agli infortunati Vrsaljko e Nainggolan, con il belga che si è detto out pochi giorni fa per un problema muscolare. Capitolo a parte per Icardi la cui crisi con la società permane anche in questo fine settimana, mentre l’Europa League ha portato la brutta notizia dello stop di Perisic, che rende ancora più grave l’emergenza in attacco. Semplici e la sua Spal nella trasferta di Milano rinunceranno invece a Cionek, fermato dal giudice sportivo, oltre che a Lazzari, questo out per una distrazione muscolare. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOVITA’

Inter Spal si gioca oggi pomeriggio alle ore 15.00, quando le due formazioni scenderanno in campo per la ventisettesima giornata di Serie A allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro. Obiettivi molto diversi ma altrettanto importanti per le due formazioni, Inter Spal infatti vedrà i nerazzurri a caccia di una vittoria praticamente obbligatoria per consolidare la posizione fra le prime quattro in classifica e non rendere ancora più complicato un periodo in cui ad Appiano Gentile sta succedendo di tutto, come dimostra anche la sconfitta di Cagliari. La Spal ha esigenze altrettanto stringenti ma in ottica salvezza, traguardo ancora tutto da conquistare dopo la sconfitta casalinga contro la Sampdoria. Adesso però è giunto il momento per andare a scoprire le ultime notizie sulle probabili formazioni di Inter Spal.

PRONOSTICO E QUOTE

Nel frattempo diamo uno sguardo alle quote dell’agenzia di scommesse Snai circa il pronostico per Inter Spal. I nerazzurri sono naturalmente largamente favoriti, di conseguenza il segno 1 sarà proposto a 1,40. Si sale poi parecchio già con il pareggio, infatti il segno X è quotato a 4,50, infine in caso di colpaccio da parte della Spal il segno 2 varrebbe ben 8,50 volte la posta in palio per chi avrà puntato sui ferraresi corsari a San Siro.

PROBABILI FORMAZIONI INTER SPAL

LE MOSSE DI SPALLETTI

Le probabili formazioni per Inter Spal presentano ancora diverse incognite in casa nerazzurra, anche perché non sono pochi i problemi per Luciano Spalletti tra la squalifica di Vecino, il caso Icardi e gli infortuni di Nainggolan e Perisic. Le certezze dal centrocampo in su di conseguenza sono Brozovic come punto di riferimento in mediana e ancora una volta Lautaro Martinez prima punta. Per il resto, ecco che Politano e Candreva dovrebbero essere entrambi titolari sulle fasce a causa dell’assenza del croato, mentre al fianco di Brozovic si contendono il posto Borja Valero e Gagliardini, con lo spagnolo che potrebbe d’altronde essere schierato anche da trequartista, posizione nella quale entrerebbe invece in ballottaggio con Joao Mario. Pure in difesa ci sono diversi nodi da sciogliere: possibile turno di riposo per Asamoah, dovremmo avere Dalbert a sinistra mentre sulla corsia di destra si prevede un ballottaggio tra D’Ambrosio e l’acquisto di gennaio Cedric, infine c’è un dubbio pure tra Miranda e De Vrij per affiancare Skriniar nella coppia centrale davanti ad Handanovic.

LE SCELTE DI SEMPLICI

Più chiara la situazione per quanto riguarda la formazione della Spal contro l’Inter: Leonardo Semplici dovrebbe schierare i suoi ragazzi secondo il modulo 3-5-2 e in difesa i titolari dovrebbero essere Bonifazi, Vicari e Felipe davanti al portiere Viviano. A centrocampo si segnala un possibile ballottaggio fra Murgia e Schiattarella: con quest’ultimo, sarebbe Kurtic ad allargarsi sulla destra, altrimenti sarà l’ex laziale ad agire come esterno. Un altro possibile dubbio è quello tra Valoti e Valdifiori, con il primo che parte comunque favorito, mentre le altre tre maglie della folta mediana a cinque saranno affidate a Missiroli, Kurtic e Fares, pur con il dubbio sulla posizione esatta per lo sloveno. Infine in attacco c’è il dubbio tra Paloschi, Antenucci e Floccari per affiancare il sicuro titolare Petagna.

IL TABELLINO

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Dalbert; Borja Valero, Brozovic; Politano, Joao Mario, Candreva; L. Martinez. All. Spalletti.

A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Asamoah, Cedric, Miranda, Gagliardini, Colidio, Keita.

Squalificati: Vecino.

Indisponibili: Vrsaljko, Nainggolan, Perisic.

SPAL (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Murgia, Valoti, Missiroli, Kurtic, Fares; Paloschi, Petagna. All. Semplici.

A disposizione: Gomis, Fulignati, Regini, Simic, Costa, Dickmann, Lazzari, Valdifiori, Schiattarella, Jankovic, Antenucci, Floccari.

Squalificati: Cionek.

Indisponibili: nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA