PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ATLETICO MADRID/ Diretta tv, spazio per Dybala?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Atletico Madrid, diretta tv: le notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di ritorno degli ottavi di Champions League

ChielliniBonucciMandzukic
Probabili formazioni Juventus Atletico Madrid (Foto LaPresse)

Come è facile immaginare per Massimiliano Allegri la partita di domani sera è decisiva: ecco perché il tecnico non può permettersi alcuna leggerezza nello stilare le probabili formazioni di Juventus Atletico Madrid. Fedele quindi al 3-5-2 come modulo di base, ecco che dal primo minuto domani a Torino saranno Mario Mandzukic e Cristiano Ronaldo a guidare l’attacco dei bianconeri. Attenzione però ai jolly Paulo Dybala e Moise Kean, reduce dalla doppietta all’Udinese, che potrebbero anche dare nuova vitalità in caso di necessità. Per Diego Simeone invece le due punte titolari domani saranno Antoine Griezmann e Alvaro Morata (grande ex), appena arrivato nella sessione di gennaio dal Chelsea. A disposizione dalla panchina rimarrà per Nikola Kalinic ma non Diego Costa, fermo per squalifica per questo delicato turno degli ottavi di finale di Champions League. (agg Michela Colombo)

IL CENTROCAMPO

Considerando le mosse di Massimiliano Allegri per le probabili formazioni di Juventus Atletico Madrid, vediamo bene che il tecnico bianconero opterà per la difesa a tre: come già fatto in occasione della partita di Serie A contro l’udinese in mediana vedremo quindi anche domani un reparto a cinque. Indosseranno domani la maglia da titolare al centro quindi Emre Can, Pjanic e Matuidi: ai lati agiranno invece dal primo minuto Cancelo e Bernardeschi con ben pochi ballottaggi possibili considerando la panchina della Vecchia Signora. Qua di fatto rimarrà solo Bentancur, in caso di necessità: un vero rischio per l’allenatore toscano. Pur contando qualche assente di peso possiamo dire però che nel confronto Simeone vanta una situazione migliore nel proprio spogliatoio. Ecco che allora nella mediana a 4 dell’Atletico Madrid vedremo in campo uomini davvero in forma con Rodrigo e Saul al centro e il duo Lemar-Koke ai alti. Segnaliamo però che rimangono a disposizione Vitolo e Correa. (agg Michela Colombo)

LA DIFESA

Per le probabili formazioni di Juventus Atletico Madrid, abbiamo visto che la primaria ipotesi di Massimiliano Allegri preveda una difesa a tre posta di fronte a Wojciech Szczesny, numero 1 titolare anche quando si parla di Champions League. Senza Mattia De Sciglio, Andrea Barzagli (infortunatosi venerdì sera contro l’Udinese) e lo squalificato Alex Sandro, in effetti l‘allenatore della Vecchia Signora ha davvero le mani legate domani a Torino. Ecco quindi che saranno in campo dal primo minuto Daniele Rugani, Leonardo Bonucci e Giorgio Cheillini, con ben poche altre alternative a disposizione in un match così delicato come sarà quello di domani. Non vi sono invece grandi novità nella difesa a 4 dell’Atletico Madrid di Simeone, che si affiderà ancora a Oblak tra i pali. Di fronte al numero 1 dei biancorossi ecco quindi la coppia centrale José Giménez-Stefan Savic, già titolari anche in campionato contro il Leganes e nuovamente chiamati a fare le veci di Diego Godin qualora il capitano dovesse dare forfait: ai lati spazio dal primo minuto a Juanfran e Arias. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Juventus Atletico Madrid in diretta tv sarà un’esclusiva di lusso di Sky: l’appuntamento sarà dunque per gli abbonati alla televisione satellitare sui canali Sky Sport Uno (il numero 201) oppure Sky Sport 252. Se un abbonato non potesse mettersi davanti al televisore all’orario della partita, naturalmente sarà disponibile per Juventus Atletico Madrid anche la diretta streaming video tramite il servizio fornito da Sky Go.

INFO E ORARIO

Juventus Atletico Madrid si gioca domani sera: le due formazioni sono attese in campo alle ore 21.00 all’Allianz Stadium per la fondamentale partita di ritorno degli ottavi di Champions League. Simeone partirà dalla vittoria per 2-0 all’andata, ma oggi si giocano molto entrambe le formazioni: Juventus Atletico Madrid è uno scontro di altissimo livello, chi conquisterà la qualificazione diventerà senza dubbio una delle principali favorite per la vittoria finale. La Juventus di sicuro dovrà fare molto meglio rispetto all’andata, ma le tante rimonte di settimana scorsa hanno tracciato la strada anche per gli uomini di Massimiliano Allegri. Di certo l’attesa sta crescendo: vediamo allora quali sono le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Juventus Atletico Madrid.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ATLETICO MADRID

LE MOSSE DI ALLEGRI

Analizzando le probabili formazioni di Juventus Atletico Madrid, emerge che Massimiliano Allegri dovrà fare di necessità virtù proprio in una sera fondamentale per l’intera stagione bianconera. Tra squalifiche (Alex Sandro) e infortuni (De Sciglio e Barzagli), sembra proprio una necessità la difesa a tre con il ballottaggio tra Rugani e Caceres per affiancare Bonucci e Chiellini davanti a Szczesny. Salirà invece sulla linea dei centrocampisti Cancelo, che agirà naturalmente da esterno destro con Bernardeschi invece a sinistra, perché il modulo dovrebbe essere il 3-5-2 con Mandzukic e Cristiano Ronaldo titolari in attacco dopo avere riposato venerdì e Dybala verso la panchina, anche se ci potrebbe essere la soluzione del 4-2-3-1 per schierare tutte le stelle – ma potrebbe essere usato soprattutto a partita in corso, in caso di necessità. Nel cuore della mediana dovremmo invece vedere Emre Can e Matuidi ai fianchi del regista Pjanic, Bentancur alternativa dalla panchina e Khedira invece ancora indisponibile.

LE SCELTE DI SIMEONE

In tutta onestà, va detto che pure la probabile formazione dell’Atletico Madrid contro la Juventus dovrà fare i conti con numerosi imprevisti: squalificati Thomas e Diego Costa, indisponibili Filipe Luis e Lucas Hernandez, è acciaccato pure Godin che sarebbe il leader naturale della difesa di Diego Pablo Simeone. Di conseguenza il Cholo in difesa dovrebbe affidarsi davanti al portiere Oblak ad una linea a quattro con Juanfran a destra, Gimenez e Savic nella coppia centrale priva di Godin almeno dal primo minuto, infine Arias terzino sinistro. A centrocampo meno dubbi e dovremmo vedere titolari Koke, Rodrigo, Saul e Lemar, anche se teoricamente l’esterno sinistro potrebbe essere anche avanzato sulla linea degli attaccanti, facendo diventare in quel caso il 4-4-2 un più offensivo 4-3-3; la soluzione più probabile è comunque il 4-4-2, di conseguenza in attacco rimarrebbe la coppia formata dal grande ex Morata e da Griezmann, considerando naturalmente che Diego Costa è squalificato.

IL TABELLINO

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Rugani, Bonucci, Chiellini; Cancelo, Emre Can, Pjanic, Matuidi, Bernardeschi; Mandzukic, Cristiano Ronaldo. All. Allegri.

Squalificato: Alex Sandro.

Indisponibili: De Sciglio, Barzagli, Khedira.

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Gimenez, Savic, Arias; Koke, Rodrigo, Saul, Lemar; Morata, Griezmann. All.: Simeone

Squalificati: Thomas, Diego Costa.

Indisponibili: Filipe Luis, Lucas Hernandez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA