Video/ Arsenal Manchester United (2-0): highlights e gol del match (Premier League)

- Francesco Davide Zaza

Video Arsenal Manchester United (2-0); highlights e gol della partita, giocata all’Emirates Stadium nella 30^ giornata di Premier League. Xhaka e Aubameyang decidono il match.

Aubameyang_Arsenal_esultanza_lapresse_2018
Video Valencia Arsenal (Foto LaPresse, repertorio)

L’Arsenal vince 2-0 in casa contro il Manchester United. Decidono le reti di Xhaka e Aubameyang (rigore). Vittoria chiave nella corsa al quarto posto, utile per qualificarsi alla prossima Champions League: infatti i Gunners superano in classifica proprio i Red Devils ottenendo la quarta posizione (60 punti contro i 58 dello United). Ecco il video di Arsenal Manchester United, con le azioni salienti del match.

SINTESI PRIMO TEMPO

Arsenal con il 3-4-1-2. Tra i pali Leno, difesa con Papastathopoulos, Koscielny e Monreal. A centrocampo da destra verso sinistra Maitland-Niles, Xhaka, Ramsey e Kolasinac. In avanti Ozil poco dietro al duo Aubameyang-Lacazette. Lo United replica con il 4-3-3. In porta de Gea, in difesa Young, Smalling, Lindelof e Shaw. In mediana spazio a Pogba, Fred e Matic mentre in avanti ci sono Dalot, Lukaku e Rashford. Ritmi impressionanti in questo inizio di gara. Come emerge nel video di Arsenal Manchester United, la prima occasione per i Gunners. Kolasinac riceve a sinistra, cross dentro per Lacazette che si mette davanti ai difensori ma non riesce a deviare la palla che termina di un soffio fuori dal palo lontano. Arsenal ancora avanti. Ozil serve in verticale Aubameyang: controllo e tiro al volo da 25 metri, palla che si abbassa ma non a sufficienza. Alla prima azione lo United sfiora il vantaggio. Bella iniziativa di Shaw sulla sinistra, cross di prima in area per il belga che apre l’interno destro ma centra in pieno il legno superiore. Al 12esimo Xhaka porta in vantaggio l’Arsenal con un tiro dai 30 metri. Sinistro di mezzo esterno che cambia direzione e inganna de De Gea, che rimane immobile dall’altro lato della porta. Momento di difficoltà per lo United. Ora Lacazette punta tutti, entra in area e calcia, sinistro ribattuto. Red Devils vicini al gol al 19esimo. Altro legno degli ospiti, questa volta lo prende Fred con un interno sinistro da 25 metri. Azione fantastica dell’Arsenal al 22esimo. Giro palla a due tocchi, poi Ozil per Niles a destra, cross arretrato per Ramsey che di prima calcia sopra la traversa. Di nuovo United. Pessimo tiro di Rashford, che da dentro l’area, zona sinistra, calcia quasi vicino la bandierina più lontana. Pogba prova a sorprendere Leno da oltre 30 metri: sicuro il portiere tedesco blocca centralmente. Lo United, in evidente difficoltà, passa alla difesa a 3 con Dalot e Shaw come quinti di centrocampo. Bella palla filtrante di Lukaku per Rashford, che non arriva però a chiudere sul secondo palo. Il copione della partita è sempre lo stesso: l’Arsenal tiene palla, grandi fraseggi, mentre lo United cerca subito di verticalizzare appena recupera palla. Occasione per i padroni di casa al 35esimo. Triangolo Lacazette-Aubameyang: il francese arriva a calciare dalla lunetta dell’area ma scivola e la palla si spegne a lato. Risponde poco dopo Lukaku e lo United sfiora il gol. Il belga si infila tra due difensori, salta Leno che è bravo però a rimanere in piedi e a deviare il tiro quasi a botta sicura di Lukaku. Sokratis è il primo ammonito del match: punito per un fallo su Pogba. Spettacolare azione dello United. Tutti tocchi di prima in verticale, poi cambio di gioco di Pogba di 60 metri per Lukaku. Aggancio, palla per l’accorrente Dalot in sovrapposizione che scarica sul dischetto di rigore per Rashford che viene anticipato da Xhaka.

SINTESI SECONDO TEMPO

Nel video di Arsenal Manchester United, parte subito forte lo United. Dalot scende a destra, cross basso in area per Pogba: Koscielny manda via. Uscita perfetta di Leno, che abbandona la propria area di rigore per anticipare Lukaku lanciato in profondità. Lukaku vicino al gol al 51esimo. Altra occasione sbagliata dal belga. Verticalizzazione di Rashford, il numero 9 si presenta a tu per tu con Leno che con i piedi gli sbarra la strada verso la rete. Sembra un altro United quello sceso in campo nella ripresa. Più cattivo e col baricentro molto più alto. Fallo di Aubameyang su Pogba al limite dell’area: punizione interessante per lo United. Calcia Rashford: destro teso lontano dal palo del portiere. Grande occasione per l’Arsenal, che non sfrutta un 4 contro 2. Aubameyang, a destra, chiude l’azione con un diagonale murato. Ci riprova Xhaka dal limite: sinistro di prima rasoterra che si spegne di un paio di metri a lato. Al 68esimo Fred atterra Lacazette. Una spinta leggera che farà sicuramente discutere, fatto sta che è rigore. Dal dischetto si presenta Aubameyang che trasforma il penalty e fa 2-0: conclusione centrale per l’ex Dortmund, con De Gea che si tuffa alla propria sinistra. Primo cambio United: Martial per Dalot. Al 71esimo Lacazette si divora il tris. Poteva chiudere i giochi ma davanti a De Gea apre troppo il destro in diagonale. Giallo per Pogba: fallo tattico su Xhaka. Primo cambio per l’Arsenal: esce Ozil, entra Iwobi. Poco dopo Denis Suarez rileva Aubameyang. Altro cambio per il Manchester: entra il giovane Greenwood al posto di Matic. Abbandona il campo anche Lacazette, al suo posto entra Nketiah. Gli ospiti non riescono a porre le basi per riaprire il match. Finisce 2-0 per i Gunners.

© RIPRODUZIONE RISERVATA