Probabili formazioni/ Inter Eintracht Francoforte: diretta tv, difesa a tre?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Eintracht: diretta tv e orario del match di ritorno atteso domani a San Siro per gli ottavi di Europa league. Ecco le mosse dei due tecnici.

DAmbrosio_Spalletti_Inter_lapresse_2017
Pagelle Inter Juventus (Foto LaPresse)

Si accenderà solo domani sera alle ore 21,00 tra le mura dello Stadio San Siro la partita tra Eintracht Francoforte Inter, atteso incontro di ritorno per gli ottavi di finale dell’Europa league. Sarà quindi domani la serata della verità per Luciano Spalletti a cui non saranno concessi errori nello stilare le probabili formazioni di Inter Eintracht, visto che in palio c’è il proseguo del cammino nella seconda competizione per club del continente. Visto lo 0-0 rimediato nel turno di andata capiamo bene che davvero tutto potrebbe accadere in campo domani sera: i nerazzurri paiono i naturali favoriti del pronostico ma la squadra di Hutter si è battuta con grande valore solo pochi giorni fa e il tecnico dell’Inter dovrà fare attenzione sia ai tanti infortunati ( come ad esempio Brozovic) e situazioni delicate (sempre aperto il caso Icardi) oltre che al prossimo appuntamento in campionato ovvero il Derby con il Milan. Andiamo quindi a conoscere da vicino quali saranno le scelte dei due allenatori per le probabili formazioni di Inter Eintracht.

DIRETTA TV E INFO STREAMING VIDEO: COME SEGUIRE IL MATCH

La diretta tv di Inter Eintracht Francoforte sarà disponibile in chiaro per tutti, visto che è la partita di Europa League trasmessa su Tv8; chiaramente in alternativa ci sarà il consueto appuntamento sui canali della televisione satellitare, dunque tutti gli abbonati potranno andare su Sky Sport Uno (201) o Sky Sport 252, con la possibilità di seguire la sfida anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI INTER EINTRACHT

LE MOSSE DI SPALLETTI

Per le probabili formazioni di Inter Eintracht Francoforte Luciano Spalletti pare avere un po’ le mani legate: tra assenze per infortunio, il caso Icardi e una lista Uefa a dir il vero ben corta, non vi sono molti ballottaggi che si accendono alla vigilia del fischio d’inizio. Puntano quindi sul 3-4-3 come modulo di partenza (già parzialmente sperimentato in occasione del match di Serie A contro la Spal), vedremo di fronte a Handanovic, i tre difensori centrali a disposizione e quindi Skriniar, De Vrij e Ranocchia. Sarà poi mediana a 4 con gli esterni Cedric e D’Ambrosio e al centro il duo Vecino-Borja Valero, obbligatorio viste le assenze di Joao Mario, Nainggolan e Gagliardini. Non vi sono poi molte alternative anche in attacco: con Icardi fuori dai giochi e Lautaro Martinez fermato dal giudice sportivo toccherà a Keita fare da prima punta, con il supporto di Politano e Perisic.

LE SCELTE DI HUTTER

Non vi sono invece particolari problemi per Hutter e il suo Eintracht Francoforte ad eccezione di qualche assenza già nota alla vigilia di questo match di Europa league. Il tecnico del club di Francoforte poi dovrebbe confermare in toto l’11 visto nel match di andata vista pure la buona prestazione offerta in quell’occasione. Sarà quindi 3-4-1-2 il modulo di partenza di tedeschi che si affideranno a Trapp tra i pali: in difesa spazio dal primo minuto a Ndicka, Hinteregger e Hasebe visto che il capitano Abrahams è ancora fermo in infermeria per un problema muscolare. In mediana spazio a Da Costa e Kostic ai lati, mentre saranno Fernandes e Rode ad agire al centro con indosso la maglia da titolare. Anche in attacco non ci attendiamo grandi sorprese: vedremo Haller e Jovic in campo dal primo minuto.

IL TABELLINO

INTER (3-4-3): Handanovic; Skriniar. De Vrij, Ranocchia; Cedric, Vecino, Borja Valero, D’Ambrosio; Politano, Keita, Perisic. All. Spalletti

EINTRACHT (3-4-1-2): Trapp; Ndicka, Hinteregger, Hasebe; Da Costa, Rode, Fernandes, Kostic; Gacinovic; Haller, Jovic. All. Hutter

© RIPRODUZIONE RISERVATA