RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE/ Barcellona e Liverpool volano ai quarti di finale!

- Mauro Mantegazza

Risultati Champions League: Barcellona e Liverpool completano il quadro delle qualificate ai quarti di finale, eliminate Lione e Bayern. Le inglesi fanno l’en plein con quattro qualificate.

Alena Boateng Messi Barcellona esultanza lapresse 2019
Probabili formazioni Barcellona Liverpool, andata semifinale Champions League (Foto LaPresse)

I risultati di Champions League del mercoledì sera completano il quadro degli ottavi di finale: Barcellona e Liverpool sono le ultime due squadre qualificate ai quarti. I blaugrana si spaventano per il gol di Tousart che rimette in partita il Lione, ma poi ci pensa Leo Messi: doppietta personale, trentacinquesimo gol in stagione e Lewandowski raggiunto a quota 8 in testa alla classifica marcatori della coppa. Tre minuti più tardi la Pulce manda in gol Gerard Piqué e poi fa segnare Ousmane Dembélé, pokerissimo del Barcellona che “salva” la Spagna essendo l’unica rappresentante iberica ai quarti. All’Allianz Arena il Liverpool si mette in modalità 2018: nel secondo tempo il Bayern ci crede ma Virgil Van Dijk segna il nuovo vantaggio dei Reds e Sadio Mané (su grande assist di Salah) fa doppietta per un en plein delle inglesi che vanno in quattro nel prossimo turno. L’unica nota stonata è l’ammonizione di Robertson che salterà l’andata dei quarti, ma il Liverpool sarà una minaccia per tutti; dunque possiamo dare l’elenco delle squadre che venerdì entreranno nel sorteggio dei quarti di Champions League e che saranno Ajax, Barcellona, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Porto e Tottenham. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO SUI DUE CAMPI

Eccoci all’intervallo delle partite, e nei risultati di Champions League sappiamo già che non si andrà ai tempi supplementari: praticamente fatta per il Barcellona, che passa in vantaggio con un rigore di Leo Messi – decisione piuttosto generosa dell’arbitro – e raddoppia con Philippe Coutinho , nell’occasione generosissimo Luis Suarez che, ancora inchiodato a zero gol in questa Champions League, ha scelto di servire il compagno invece che calciare in porta. Il Lione, che adesso dovrebbe fare due gol per qualificarsi, ha anche perso il suo portiere titolare Anthony Lopes ma Gorgelin ha subito fermato Messi tenendo in qualche modo in vita i suoi. All’Allianz Arena è spettacolo: Sadio Mané fa un capolavoro con stop, sterzata su Neuer e Rafinha e scavetto per portare in vantaggio il Liverpool che dà la sensazione di poter dominare. Poco dopo però Joel Matip tiene in gioco Gnabry e sul cross dell’esterno tedesco ci mette il piattone per anticipare Lewandowski, infilando la sua porta. Nel finale l’attaccante polacco manda fuori per questione di centimetri: il Bayern cresce ma in questo momento sarebbe eliminato, per qualificarsi ai quarti dovrebbe segnare un altro gol e per quello che ha fatto vedere le possibilità ci sono tutte. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE DUE PARTITE

Tutto è pronto per il fischio d’inizio delle due partite che ci daranno gli ultimi due risultati di Champions League a completamento degli ottavi di finale. Ci sarà poi una pausa piuttosto lunga, dal momento che la Champions League tornerà con i quarti di finale solamente il 9-10 aprile con i match d’andata, ma da quel momento in poi si farà sempre più sul serio, infatti nello spazio di un mese si giocheranno sia i quarti sia le semifinali, ultimo ostacolo sulla strada verso la finale che è fissata per sabato 1° giugno allo stadio Wanda Metropolitano di Madrid, che diventerà così una delle poche città ad ospitare una finale della Coppa dei Campioni/Champions League con due stadi diversi. Per adesso però siamo ancora a marzo, dunque è meglio non volare troppo in là con la fantasia, anche perché la serata ci offrirà due sfide ancora apertissime, che partiranno entrambe dallo 0-0 all’andata, scenario che di certo non si verifica spesso. Le emozioni comunque non erano mancate nel corso delle partite d’andata, dunque questa assenza di gol è stata abbastanza casuale e non dovrebbe ripetersi anche al ritorno, quando comunque in un modo oppure nell’altro le situazioni di parità andranno sbloccate. L’attualità adesso si impone: le partite cominciano! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GRANDE BLASONE IN CAMPO

Per completare il quadro dei risultati di Champions League relativi agli ottavi di finale dobbiamo naturalmente attendere le partite di stasera, che purtroppo sanciranno l’eliminazione di una tra Bayern Monaco e Liverpool, due delle squadre più vincenti a livello internazionale. Per la precisione, i tedeschi e gli inglesi hanno vinto cinque edizioni a testa della Coppa dei Campioni/Champions League e sono al primo posto tra le squadre della propria nazione, a pari merito con gli spagnoli del Barcellona e precedute solamente da Real Madrid e Milan. Il Bayern Monaco segnò un’epoca a metà anni Settanta con tre successi consecutivi nel 1974, 1975 e 1976, poi iniziarono gli anni d’oro del Liverpool, che vinse per quattro volte la Coppa dei Campioni tra il 1977 e il 1984. Successi più recenti sono invece quelli ottenuti dal Bayern nel 2001, dal Liverpool nel 2005 grazie all’incredibile finale di Istanbul contro il Milan ed infine di nuovo dal Bayern nel 2013, anno in cui i bavaresi fecero la tripletta con Bundesliga e Coppa di Germania. Stasera dunque alla Allianz Arena si respirerà davvero la storia del grande calcio europeo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL LIONE CERCA L’IMPRESA

Nel quadro dei risultati di Champions League, ragionando da un punto di vista strettamente numerico, la sfida tra Barcellona e Lione sarebbe ancora equilibratissima, dal momento che si parte dal pareggio per 0-0 ottenuto in Francia all’andata. La divisione della posta a reti bianche è in generale una buona base di partenza per chi deve giocare il ritorno in trasferta, che ha infatti due risultati su tre a disposizione per passare il turno. La matematica dunque darebbe buone possibilità al Lione, che però per accedere ai quarti dovrebbe uscire indenne dal Camp Nou di Barcellona, impresa che non è riuscita spesso agli avversari di Leo Messi e compagni. Ecco dunque che il Barcellona dovrebbe essere più favorito di quanto non direbbero i freddi numeri. Parlando di Barcellona contro squadre francesi negli ottavi di Champions League, la memoria torna naturalmente a due stagioni fa, quando il Barcellona al Camp Nou fu capace addirittura di ribaltare un passivo di 4-0 subito all’andata contro il Paris Saint Germain. Certe imprese naturalmente non riescono tutti i giorni, ma questa volta ai blaugrana sarebbe più che sufficiente anche un “banale” 1-0… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DI MERCOLEDì 13 MARZO

Oggi mercoledì 13 marzo ci attende l’ultima serata in compagnia dei risultati di Champions League, naturalmente sempre per quanto riguarda il ritorno degli ottavi di finale. Come abbiamo già ricordato ieri, il ritorno come già l’andata di questi ottavi di Champions League è stato spalmato su due settimane diverse e di conseguenza oggi si completa definitivamente il quadro delle partite e scopriremo i nomi delle ultime due squadre che si qualificheranno per i quarti. Ecco dunque che cosa ci attende per quanto riguarda i risultati Champions League stasera, con fischio d’inizio fissato come sempre alle ore 21.00, da questa stagione orario d’inizio di tutte le partite di Champions: l’appuntamento sarà con Barcellona Lione e Bayern Monaco Liverpool, due sfide che curiosamente all’andata era finite entrambe con pareggi per 0-0 in Francia e ad Anfield Road. La situazione si annuncia dunque molto aperta, anche se naturalmente per il Lione al Camp Nou la missione si annuncia particolarmente complicata, mentre nel big-match in terra tedesca tutto potrebbe essere possibile, tenendo presente che con un pareggio per 1-1 passerebbe la squadra in trasferta.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: IL BIG-MATCH

Tra i due risultati Champions League che sono attesi per questa sera, il più significativo dovrebbe dunque arrivare dall’Allianz Arena di Monaco di Baviera, dove i padroni di casa del Bayern e il Liverpool daranno vita a una sfida tra le più blasonate possibili nel panorama del calcio europeo. È senz’altro un peccato che una di queste due grandi debba uscire già a livello degli ottavi di finale, d’altronde la Champions League 2018-2019 si sta rivelando come il torneo delle sorprese. In questo caso, ovviamente, la sorpresa sarebbe relativa qualsiasi sarà l’esito: anche una vittoria esterna del Liverpool non sarebbe così clamoroso, tenendo conto inoltre del fatto che un pareggio con gol promuoverebbe proprio i Reds. Il Bayern comunque sa che vincendo davanti al proprio pubblico andrà avanti e potrebbe dunque avere un leggerissimo vantaggio, dopo essere uscito indenne all’andata da Anfield Road con un pareggio per 0-0 dopo una partita comunque per nulla noiosa. Oggi chi riuscirà a raggiungere i quarti?

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2019: RITORNO OTTAVI

RISULTATO FINALE BARCELLONA Lione 5-1 – 18′ rig. Messi (B), 31′ Coutinho (B), 58′ Tousart (L), 78′ Messi (B), 81′ Piqué (B), 86′ O. Dembélé (B) (andata 0-0)
RISULTATO FINALE Bayern Monaco LIVERPOOL 1-3 – 26′ S. Mané (L), 39′ aut. Matip (B), 69′ Van Dijk (L), 84′ S. Mané (L) (andata 0-0)

© RIPRODUZIONE RISERVATA