DIRETTA SUPER-G SOLDEU/ Ha vinto Rebensburg, Federica Brignone è terza! (CdM sci)

- Michela Colombo

Diretta Super-G Soldeu: ha vinto Rebensburg, Federica Brignone terza nella finale della Coppa del mondo di sci femminile, attesa oggi ad Andorra il 14 marzo 2019.

Mikaela Shiffrin vittoria lapresse 2018
Diretta Super-G Soldeu: Mikaela Shiffrin (Foto LaPresse)

Viktoria Rebensburg ha vinto il super-G di Soldeu: la sciatrice tedesca aveva dimostrato già in discesa di avere un ottimo feeling con la pista di Andorra e oggi ha completato l’opera ottenendo il miglior tempo in 1’23”91, precedendo di 15/100 l’austriaca Tamara Tippler e di 34/100 la nostra Federica Brignone, che ottiene così il terzo posto e il primo podio stagionale in super-G, sulla pista dove aveva già vinto nel 2016. Mikaela Shiffrin giù dal podio fa notizia, ma l’americana festeggia comunque la conquista della Coppa di specialità, anche grazie all’errore di Tina Weirather, che era l’inseguitrice più vicina per Shiffrin. La sciatrice del Liechtenstein era partita benissimo, ma è uscita di pista a causa di un errore a metà gara. Di conseguenza è stato ampiamente sufficiente per Mikaela Shiffrin il quarto posto ex-aequo con l’austriaca Nicole Schmidhofer, che a sua volta è salita al secondo posto della classifica di super-G proprio davanti alla Weirather. La squadra italiana ha portato ben cinque atlete a queste Finali, segno di una squadra davvero eccellente in super-G: oltre al podio della Brignone, abbiamo il settimo posto di Sofia Goggia, anche oggi più brava in basso rispetto alla parte alta che evidentemente non gradisce proprio, poi al nono posto Nadia Fanchini e quattordicesima Elena Curtoni, mentre il sedicesimo posto di Francesca Marsaglia non porta punti alla quinta azzurra in gara. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Sta per accendersi la prova di Super-g di Soldeu, finalissima della Coppa del mondo di sci femminile, di scena ad Andorra quest’oggi: questa mattina quindi verrà consegnata la coppetta della specialità e tutti i favori del pronostico sono ovviamente per l’attuale leader della graduatoria Mikaela Shiffrin. La statunitense infatti oltre a vantare ben 300 punti, ha pure un vantaggio di 32 punti sulla prima rivale ovvero Tina Weirather, che proprio nella precedente stagione aveva alzato al coppetta di specialità. Terzo gradino del podio per l’austriaca Nicole Schmidhofer con 253 punti, mentre chiudono al momento la top five della speciale classifica Ragnhild Mowinckel con 247 punti e Lara Gut Behrami, con 178 punti. E’ tempo quindi di dare la parola alla neve di Andorra perchè il Super-g di Soldeu sta per avere finalmente inizio: sarà un vero trionfo per Mikaela Shiffrin?

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL SUPER-G DI SOLDEU

La diretta del super-G di Soldeu avrà inizio alle ore 10.30, quando la prima atleta si presenterà al cancelletto del Grandvalira Soldeu El Tarter. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulla piattaforma Sky. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose ad Andorra (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

AI MONDIALI

Ricordando che la prova a Sochi è stata cancellata, ecco che il riferimento più recente per il Super-G di Soldeu è senza dubbio la prova vissuta a febbraio per i mondiali di Are dove, come abbiamo già ricordato, fu Mikaela Shiffrin a vincere l’oro iridato. Come gli appassionati ben ricordano allora la gara non fu impeccabile: il tracciato venne accorciato e le condizioni della pista erano ben lontane dall’essere ottimali. Al traguardo finale però fu la Shiffrin a ottenere la migliore prestazione sulla neve svedese fermando il cronometro sul 1,04,89. Dietro di lei ad appena due centesimi di secondo trovamm la nostra Sofia Goggia, prima medaglia dell’Italia per questa competizione iridata di Are: il terzo gradino del podio fu invece per Corinna Suter con un distacco di appena cinque centesimi dall’oro iridato. Va poi detto che la prova mondiale fu un vero successo per lo squadrone azzurro: oltre all’argento della Goggia si contarono altri tre piazzamenti (su tre) nella top ten della classifica, con Nadia Fanchini arrivata quinta, il settimo posto di Marsiglia e il decimo piazzamento per Federica Brignone.

PRESENTAZIONE SUPER-G

Si accenderà oggi giovedì 14 marzo 2019 la gara di Super-G di Soldeu dove in questa settimana sono in corso le finali della Coppa del mondo di sci . Oggi quindi sulla neve di Andorra verrà consegnata la coppetta di specialità e qui la favorita numero uno rimane ovviamente Mikaela Shiffrin, che pure ha vinto la medaglia d’oro nella disciplina poche settimane fa ai Mondiali di Are. Se l’americana è leader indiscussa della classifica speciale però va detto che oggi per la vittoria della prova di Super-G di Soldeu la statunitense dovrà fare attenzione perché la lista di rivali per il primo gradino del podio è vasta e comprende anche la nostra Sofia Goggia, tornata in gran forma dopo l’infortunio.

DIRETTA SUPER G SOLDEU: LE PROTAGONISTE PIU’ ATTESE

Come annunciato prima, per la vittoria della prova di Super-g di Soldeu Mikaela Shiffrin dovrà fare attenzione: considerata anche la classifica della specialità per la coppa del mondo oltre ai risultati recenti (eccetto per la gara di Sochi, annullata per maltempo solo settimana scorsa), l’americana è certo la favorita ma non sono poche coloro che vorranno mettersi in luce nell’ultimo appuntamento della stagione. Ecco quindi che quando si parla di super-G i riflettori si accendono anche sulla veterana Tina Weirather e sull’austriaca Nicole Schimdhofer, questa vincitrice del super-G di Garmisch a fine gennaio. Tra i nomi da tenere d’occhio ecco anche lo squadrone italiano. Qui, dopo Federica Brignone e Federica Marsaglia, spicca senza dubbio il nome Sofia Goggia, argento nella disciplina ai mondiali di Are: la bergamasca ha iniziato tardi la stagione ma di certo farà di tutto per chiuderla al meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA