DIRETTA SBK 2019/ Prove libere: Bautista domina in Fp1 e Fp2! (Gp Thailandia 2019)

Diretta Sbk 2019: info streaming video e tv, orari e risultati delle prime prove libere, Fp1 e Fp2 del Gp della Thailandia, al Buriram.

15.03.2019, agg. alle 10:20 - Michela Colombo
jonathan_rea_sbk_superbike_2018
Diretta Sbk 2019: Gp Thailandia (LaPresse)

Si è chiusa solo pochi istanti fa anche la seconda prova libera del Gp della Thailandia 2019 della Sbk e come la Fp1 anche la Fp2 ha visto come assoluto protagonista Alvaro Bautista e la su Ducati. Lo spagnolo ha infatti firmato il primo tempo in entrambe le sessione di prove libere, fermando il cronometro sull’1,33,089 nella prima prova libera e sul 1,32,971 nella seconda sessione. Dietro al ducatista in entrambe le prove libere di questa mattina al Buriram ecco il campione del mondo della Sbk Jonathan Rea che proprio non è riuscito a beffare il rookie che viene dalla Motogp. Considerando la classifica combinata dei tempi di Fp1 e Fp2 del Gp dellaThailandia eco che il terzo gradino va a Cortese, seguito da Lowes e Van der Mark nella top five. Poteva invece ottenere molto di più in questa giornata Marco Melandri; l’azzurro della Yamaha ha trovato il quarto miglior tempo nella prima sessione e il sesto nella seconda. (agg Michela Colombo)

SI TORNA IN PISTA

Dopo le grandi emozioni vissute a Phillips Island per la prima prova del mondiale Sbk, la diretta della Superbike si accende a Buriram che in questo fine settimana ospiterà il Gran premio del Thailandia 2019 e gli appassionati sono impazienti di vedere i propri beniamini di nuovo in pista. Di certo il primo assaggio di stagione in Australia è stato più che gustoso, con il domino Kawasaki nelle prime giornate di prove e poi il doppio trionfo della Ducati di Alvaro Bautista: capiamo bene quindi che pure le prove libere di questo venerdì 15 marzo saranno un test fondamentale per tutti per il Gp della Thailandia. Purtroppo però il fuso orario esistente tra Italia e Thailandia costringerà gli appassionati italiani a puntare la sveglia molto presto. Lo spettacolo offerto in pista al Buriram però ne avrà senz’altro la pena.

GLI ORARI DELLE SESSIONI

Andiamo quindi a ricordare subito quali saranno i primi appuntamenti di questo Gran premio della Thailandia 2019 per il Mondiale della Superbike: la diretta della Fp1, ovvero la prima prova libera avrà inizio solo alle ore 4.30 del mattino italiano e terminerà come al solito dopo 50 minuti e quindi alle ore 5.20. Appuntamento più facile da seguire per la Fp2: la Sbk infatti tornerà in pista per la seconda sessione di libere alle ore 9.00 del mattino e la bandiera a scacchi sventolerà alle ore 9.50. Intervallati come al solito vi saranno poi le due sessione di prove per la categoria SSP del campionato Sbk.

COME SEGUIRE FP1 E FP2 IN DIRETTA TV E STREAMING VIDEO

In vista della prima giornata di prove libere del Gp della Thailania, secondo evento del mondiale Superbike di questa stagione 2019, va subito ricordato a tutti gli appassionati che da quest’anno sarà Sky il principale riferimento per seguire in diretta tv la Sbk. Come però accadeva già l’anno scorso con Mediaset, la tv satellitare trasmetterà in diretta solo gli eventi principali del sabato e della domenica di ogni weekend di gara. Le prove libere del venerdi e quindi anche la Fp1 e Fp2 del Buriram non saranno disponibili, neppure in diretta streaming video ufficiale. Dunque il miglior punto di riferimento per seguire il venerdì in terra australiana resta il sito Internet ufficiale del campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account twitter ufficiale che è @sbk_official.

DIRETTA SBK: I PROTAGONISTI PIU’ ATTESI

In vista delle prime due sessioni di prove libere del Gp della Thailandia appare certo complicato individuare dei protagonisti assoluti sull’asfalto del Buriram. Siamo solo al via della stagione della Superbike a ed è molto presto per fare calcoli: va però detto che la gara Australiana ci ha fornito alcuni spunti di riflessione. In questo avvio di stagione le Kawasaki hanno di nuovo affermato tutte le loro qualità e potenzialità, assieme alla Ducati che ben ha fatto specie in gara. Se poi consideriamo la storia recente dobbiamo dare maggiori chance a Chaz Davies che vinse con una mirabile prestazione gara 2 nella precedente stagione. L’inglese però deve ancora mettersi in luce quest’anno: la sua Ducati però ha già ruggito e non poco sotto le mani di Bautista. Vedremo che accadrà in pista già nella Fp1 e Fp2 di quest’oggi al Gp della Thailandia: la Sbk torna in diretta finalmente!

© RIPRODUZIONE RISERVATA