DIRETTA ITALIA FRANCIA/ Risultato finale 14-25, streaming video tv DMAX: game over!

Diretta Italia Francia: info streaming video e tv DMAX della partita di Rugby, attesa all’Olimpico nell’ultima giornata del 6 Nazioni 2019.

16.03.2019, agg. alle 16:09 - Michela Colombo
italia_rugby
Diretta Italia Francia (LaPresse)

DIRETTA ITALIA FRANCIA (RISULTATO FINALE 14-25): GAME OVER

Cala il sipario su Italia Francia, con la nazionale transalpina che supera gli azzurri 25-14. Per l’Italia è il ventiduesimo ko consecutivo che allunga la striscia negativa. Gli azzurri cadono davanti ai propri tifosi nel cuore dell’Olimpico, con la Francia dell’ex Brunel che conquista un successo meritatamente. La truppa di O’Shea costruisce parecchio ma non concretizza, fallisce diverse opportunità e vede annullarsi la meta in tre occasione. Nel finale gli azzurri giocano in superiorità numerica ma non riescono a pungere. Prossimo appuntamento al 2020, con la World Cup che si avvicina. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

META NON DATA

Italia Francia ferme sul 14-20 dopo sessantacinque minuti di gioco. Secondo tempo che ha visto gli azzurri partire con la punizione vincente di Allan, che riesce ad accorciare sui francesi per il 9-10. Lo stesso Allan fallisce una punizione invitante e concede un po’ di respiro alla Francia. Attorno al cinquantaquattresimo minuto Tebaldi schiaccia oltre la linea. Allan però sbaglia la trasformazione. Poco dopo si fa male Ghiraldini, che resta a terra malconcio dopo un brutto contrasto con un avversario. Al sessantatreesimo la Francia torna ad allungare il passo con Ntamack che centra i pali con un drop chirurgico. L’Italia reagisce con Tebaldi ma l’arbitro ferma tutto dopo il consulto con il TMO. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RIBALTONE

E’ appena terminato il primo tempo di Italia Francia, coi transaplini che hanno ribaltato il punteggio dopo essere stati sotto per mano di Allan. Al quindicesimo, nel momento di massimo affanno, i francesi fanno centro con Dupont, che accelera dopo lo scarico di Penaud e timbra i pali. Realizza ancora la Francia con Ntamack, che supera gli azzurri per il 7-6. Al ventesimo allungo francese su punizione: 6-10. Reazione Italia con Allan che prova a mandare a segno Zanon, che colpisce il palo. Grande palla persa dai nostri, che hanno sfiorato meta in diverse occasioni tra il ventiseiesimo e il ventottesimo. Siamo dunque all’intervallo, con l’Italia che ha giocato in maniera generosa ma concretizzato poco per quanto prodotto in campo. Amarezza per aver sciupato al meno tre occasioni. Ospiti avanti. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

AZZURRI AVANTI!

Italia avanti sei a zero contro la Francia dopo dodici minuti di gioco. Buona partenza da parte della formazione azzurra, che chiude subito all’angolo la squadra avversaria con una pressione intensa. Al quinto l’Italia passa con Allan, la Francia prova subito a reagire ma la manovra offensiva risulta sterile. La nostra retroguardia contiene con ordine e lascia pochi spazi agli attacchi francesi. Ospiti che tentano di superare il muro difensivo azzurro sia con giocate individuali che collettive ma la musica non cambia. Anzi l’Italia riesce ad allungare ancora con Allan, che centra i pali e regala altri tre punti alla sua squadra. Italia avanti sei a zero contro la Francia. Inizio più che incoraggiante da parte dei nostri ragazzi: gli azzurri vogliono la vittoria. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Sta per avere finalmente inizio la partita Italia Francia e già lo stadio Olimpico è pronto a sostenere la nostra nazionale di rugby nell’ultima prova del 6 Nazioni 2109. Come detto il banco di prova è importante ma la posta in palio in fin dei conti non è grande: resta però l’orgoglio di giocare una grande partita di fronte al nostri tifosi. Ecco quindi che il ct O’Shea pur dovendo fare i conti gli le assenze annunciate per infortunio di Campagnaro e Castello ha comunque previsto un ottimo starting XV dove vediamo anche l’esordiente Zanon, impaziente di coprirsi di gloria. Diamo allora il via al match: si gioca! ITALIA: 15 Jayden Hayward, 14 Edoardo Padovani, 13 Marco Zanon, 12 Luca Morisi, 11 Angelo Esposito, 10 Tommaso Allan, 9 Tito Tebaldi, 8 Sergio Parisse (cap), 7 Jake Polledri, 6 Braam Steyn, 5 Federico Ruzza, 4 David Sisi, 3 Tiziano Pasquali, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Andrea Lovotti. A disp: 16 Luca Bigi, 17 Cherif Traore, 18 Simone Ferrari, 19 Alessandro Zanni, 20 Sebastian Negri, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Ian McKinley, 23 Luca Sperandio. FRANCIA: 15 Maxime Medard, 14 Damian Penaud, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Wesley Fofana, 11 Yoann Huget, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont, 8 Louis Picamoles, 7 Yacouba Camara, 6 Gregory Alldritt, 5 Paul Willemse, 4 Felix Lambey, 3 Demba Bamba, 2 Guilhem Guirado (cap), 1 Etienne Falgoux. A disp: 16 Camille Chat, 17 Dany Priso, 18 Dorian Aldegheri, 19 Paul Gabrillagues, 20 Arthur Iturria, 21 Baptiste Serin, 22 Camille Lopez, 23 Thomas Ramos. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE ITALIA FRANCIA (6 NAZIONI RUGBY)

Come già nelle passate edizioni, tutto il Sei Nazioni e quindi anche la sfida Italia Francia in diretta tv sarà trasmessa in chiaro ed in esclusiva da Dmax, canale che appartiene a Discovery Channel e che si trova al numero 52 del digitale terrestre gratuito, al 28 di Tivùsat e al numero 170 della piattaforma satellitare Sky. Non solo: l’emittente si dedica con grande spiegamento di forze al rugby in queste settimane e in aggiunta alle partite live ci saranno anche una serie di trasmissioni dedicate alla palla ovale, con approfondimenti tecnici ma anche di colore. DMax in queste settimane vivrà di rugby anche sui social network ufficiali del canale (Facebook, Twitter, YouTube), oltre a garantire anche la diretta streaming video agli utenti che non potessero mettersi davanti a un televisore all’ora delle partite, tramite il servizio Dplay. Informazioni utili sul web si troveranno anche sui social network: ricordiamo ad esempio, per limitarci ai profili ufficiali del torneo Rbs 6 Nations, che l’account in italiano su Twitter è @RBSSei.

PARLA SIMONE FERRARI

Poco più di un’ora e avrà inizio la diretta di Italia Francia, match atteso all’Olimpico e ultimo incontro della nazionale azzurra nell’edizione 2019 del 6 Nazioni. Proprio alla vigilia della fischio d’inizio Simone Ferrari, tra i primi titolari di O’Shea ha dichiarato sulla partita di questo pomeriggio: “Ha individualità importanti. Noi come gruppo siamo più uniti. Sarà importante partire bene ed esaltarci ad ogni azione positiva e rimanere uniti se ci dovessero essere momenti difficili. Non bisogna perdere di vista il nostro focus. Sarà una battaglia tra due squadre che vorranno portare a casa il bottino pieno. E’ una squadra imprevedibile che può sfoderare tanto una grandissima prestazione ma che messa sotto pressione potrebbe commettere errori che noi dovremmo sfruttare”. (agg Michela Colombo)

IL TROFEO GARIBALDI

In vista della diretta tra Italia e Francia appare senza dubbio curioso ora spendere qualche parola anche sul Trofeo Giuseppe Garibaldi, dedicato alla memoria del noto personaggio storico, messo in palio tutti gli anni tra queste due nazionali di rugby. L’idea, nata nel 2007 in occasione del bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi, è volta a dare maggior visibilità allo scontro italofrancese, nel seguito della più nota Calcutta Cup. A oggi sono state 12 le occasioni in cui il trofeo Garibaldi è stato messo in palio: il record di vittorie è dei francesi e l’attuale detentore è la Francia, che ha già sollevato la coppa in 10 occasioni. Solo due volte, nel 2011 e 2013, la nazionale azzurra di Rugby ha vinto lo scontro diretto con i transalpini e trovato l’ambito trofeo (di cui c’è pure una versione dedicata ad Anita Garibaldi, riservata alle nazionali femminili di rugby). (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Italia Francia, diretta dall’arbitro inglese Matthews Carlye, è la partita di rugby in programma oggi sabato 16 marzo allo stadio Olimpico di Roma: fischio d’inizio previsto per le ore 13.30 nella quinta e ultima giornata del 6 nazioni 2019. La diretta tra Italia e Francia di questo pomeriggio si annuncia come un vero e proprio scontro ai gradini più bassi della classifica: di fatto si lotta non tanto perché gli azzurri di O’Shea si riscattino dall’ultimo posto e dal Cucchiaio di legno, ma almeno per evitare l’Imbiancata (ovvero quando una nazionale perde tutti gli incontri). La posta in palio quindi non è davvero molta oggi, ma la nota rivalità tra le due nazionali renderà questa sfida all’Olimpico davvero piccante.

DIRETTA ITALIA FRANCIA: COME ARRIVANO LE DUE NAZIONALI

Come annunciato prima la posta in palio per la diretta tra Italia e Francia è in realtà ben poca cosa come pure ci ricorda la classifica, mentre sono tanti i rimpianti per questa edizione del 6 Nazioni ormai giunta al termine. Di fatto la nazionale del ct O’Shea ha perso tutti gli incontri non guadagnando neppur un punticino: lo spettro della nota “imbiancata” è davvero vicino per gli italiani. Gli azzurri poi sono usciti davvero malconci dal precedente turno del 6 Nazioni dove hanno incassato la sonora sconfitta per 57 a 14 contro l’Inghilterra, che oggi punta pure al titolo con il favore della matematica. Anche la Francia di Brunel (ex del match avendo diretto anche la nostra nazionale dal 2011 al 2016) però ha poco da festeggiare e lascia la competizione con parecchi rimpianti. Con pure il KO contro l’Irlanda nella precedente giornata, i galletti hanno messo a segno appena 6 punti in tutto il torneo, incassando un solo successo, contro la Scozia, appena nella terza giornata del torneo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA