Risultati Serie B/ Classifica aggiornata: il Verona vola 2^. Diretta gol live score

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B: classifica aggiornata, diretta gol live delle partite che si giocano per la 29^ giornata sabato 16 marzo. In campo Verona e Benevento per l’alta classifica del torneo.

Deli_Foggia_gol_lapresse_2018
Probabili formazioni Serie B (Foto LaPresse)

Si chiude con l’esito del match al Bentegodi tra Verona e Ascoli anche questo sabato dedicato interamente ai risultati di Serie B: in attesa quindi che il tabellone della 29^ giornata si completi con le sfide della domenica andiamo a vedere che è accaduto in terra veneta questa sera. Ecco quindi che è stato un pareggio per 1-1 tra Verona e Ascoli, con i gialloblu che in realtà son rimasti in dieci dopo il cartellino rosso assegnato a Lee al 85’ minuto di gioco. Hanno poi trovato la via del gol Rosseti per il Picchio al decimo minuto del primo tempo e Pazzini per i padroni di casa al 36’: nessuno quindi è andato a rete nella ripresa. Con questo punticino quindi il Verona vola a 46 punti e di fatto rimane agganciato al Palermo, alla seconda posizione: sono però ancora 5 i punti da raccogliere per trovare la capolista brescia. (Agg Michela Colombo)

LIVORNO AL SUCCESSO

Si è appena chiuso un intenso pomeriggio tutto dedicato ai risultati di Serie B: purtroppo dovremo attendere ora solo le ore 18.00 per ridare la parola al campo per la sfida tra Verona e Ascoli, ultima di questo sabato per la 29^ giornata del campionato cadetto. In attesa del fischio d’inizio vediamo quindi che è accaduto in campo finora. Ecco che allora non possiamo non parlare della bella e sofferta vittoria ottenuta dalla Spezia per 3-2 ai danni del Benevento, rimasto in dieci dopo il rosso dato a Volta. Vittoria più risicata ma ugualmente importante quella ottenuta per 1-0 al Livorno sulla Salernitana, che rilancia i toscani in classifica in chiave salvezza: è terminata poi per 1-0 anche la sfida tra Padova e Perugia, con gli umbri implacabili tra le mura dell’Euganeo. Pareggio invece per 1-1 quello ottenuto allo Zaccheria tra Foggia e Cittadella con i i gol di Tonucci (autorete) e Mazzeo. (agg Michela Colombo)

SI SCENDE IN CAMPO!

Siamo pronti a vivere i risultati di Serie B per questo sabato, dedicato alla 29^ giornata: in campo anche il Perugia, che ha perso quattro delle ultime cinque partite in casa (vincendo solo contro la Salernitana) ma in trasferta ha festeggiato un successo nelle ultime tre, e dunque resta ancora in zona playoff. Contro il Padova ci sarà la sfida ad un ex: Pierpaolo Bisoli infatti ha allenato il Grifone nel 2015-2016, in Serie B. E’ stato di fatto l’unico allenatore (al netto di Alessandro Nesta, ancora in sella) ad essere durato per tutta la stagione sulla panchina umbra dal ritorno in Serie B: tuttavia i 55 punti raccolti in 42 partite (e gli 11 gol di Matteo Ardemagni) non sono stati sufficienti per raggiungere i playoff, all’interno dei quali quel Perugia era stato solo per un paio di giornate nel corso dell’inverno, occupando l’ottava posizione. Ora siamo pronti a lasciar parlare i campi: come abbiamo ricordato sono quattro le partite che prendono il via alle ore 15:00 e noi non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose, dunque mettiamoci comodi perchè stiamo per assistere ad un altro capitolo di questi risultati di Serie B per la stagione 2018-2019! (agg. di Claudio Franceschini)

LA LOTTA PROMOZIONE

Analizzando i risultati di Serie B e in particolar modo la classifica dopo le prime 28 giornate, possiamo individuare tre diversi tronconi: il primo è formato dal solo Brescia, che entra in questo turno con 4 punti di vantaggio sul Palermo che è il principale inseguitore. La distanza è la stessa che c’è tra il Benevento sesto e il Cittadella settimo: volendo approfondire, possiamo dire che le prime sei della classifica si giocano ancora la promozione diretta mentre dal Cittadella in giù, arrivando verosimilmente ai 33 punti del Cosenza (undicesimo) ci sono altre cinque squadre che si disputano la posizione nella griglia dei playoff. Naturalmente questo non toglie alcunchè alla possibilità che arrivi qualche sorpresa, che peraltro in Serie B non è mai mancata; tuttavia per adesso la situazione sembra essere questa, perchè tra il Palermo e il Benevento ci sono cinque squadre tutte racchiuse nello spazio di tre punti mentre il Cittadella ha oggi un ritardo di 7 lunghezze dai rosanero, certamente ancora colmabile per prendersi la promozione diretta ma pur sempre corrispondente a tre partite necessarie per farlo. Dunque vedremo se oggi i distacchi saranno ampliati o ci sarà qualche squadra che riuscirà a ricucire lo strappo.

LE PARTITE DI OGGI

I risultati di Serie B 2018-2019 per sabato 16 marzo riguardano la ventinovesima giornata del campionato: inaugurata dall’anticipo Pescara-Cosenza (1-1), questa giornata non prevede stavolta il Monday Night e dopo questo turno avremo la sosta, grande novità della stagione perchè con la pausa delle nazionali anche il torneo cadetto si ferma. Dunque, le partite cui assisteremo oggi sono cinque e cioè una in più rispetto al solito: si comincia alle ore 15:00 con Benevento-Spezia, Foggia-Cittadella, Livorno-Salernitana e Padova-Perugia mentre alle ore 18:00 avremo quello che possiamo considerare il primo posticipo, cioè Verona-Ascoli. Nel presentare i risultati di Serie B per questo sabato dobbiamo anche valutare in che modo potrebbe cambiare la classifica del campionato, e dunque fare tutte le analisi del caso nelle varie lotte che stanno animando questo entusiasmante torneo.

RISULTATI SERIE B: LA SITUAZIONE

Tra i risultati di Serie B attesi per oggi spiccano certamente quelli di Benevento e Verona, che sono in corsa per la promozione diretta: entrambe sperano di mettere pressione al Palermo, con gli scaligeri che sono sotto di un solo punto – anche se hanno giocato una partita in più – e dunque potrebbero operare il sorpasso al secondo posto aspettando l’impegno dei rosanero, mentre il Benevento che ha perso le ultime due partite ha assoluto bisogno di ritrovarsi per non perdere ulteriore terreno. Chiamato al riscatto anche il Perugia, che al momento preferisce di gran lunga giocare in trasferta che in casa; la partita dell’Euganeo però rappresenta una bela occasione anche per il Padova, che deve vincere ma anche chiedere un aiuto a Cittadella e Salernitana che, impegnate rispettivamente a Foggia e Livorno, dovranno fare punti per frenare le due squadre in casa, che fanno come da punto di riferimento ai veneti per la salvezza. Attenzione anche all’Ascoli che al Bentegodi cerca un successo che forse lo toglierebbe definitivamente dai guai, mentre lo Spezia reduce da due ko (e quattro nelle ultime cinque partite) non può più sbagliare se vuole tornare in zona playoff e anche scavarsi un margine utile per andare a disputare un’altra volta la post season.

RISULTATI SERIE B: 29^ GIORNATA

FINALE Benevento-Spezia 2-3 – 32′ Ricci rig (S), 34′ Insigne (B), 64′ Da Cruz (S), 67′ Okereke (S), 88′ Armenteros (B)
FINALE Foggia-Cittadella 1-1 – 55′ aut. Tonucci (F), 81′ Mazzeo (F)
FINALE Livorno-Salernitana 1-0 – 23′ Rocca (L)
FINALE Padova-Perugia 0-1 – 18′ Han (Per)
FINALE Verona-Ascoli 1-1 – 11′ Rosseti (A), 37′ Pazzini (V)

CLASSIFICA SERIE B
Brescia 50
Palermo, Verona 46
Pescara 45
Lecce 44
Benevento 43
Perugia 41
Cittadella 40
Spezia 37
Salernitana, Cosenza 34
Ascoli 32
Cremonese, Livorno 30
Venezia, Foggia (-6) 27
Crotone 26
Padova 23
Carpi 22

© RIPRODUZIONE RISERVATA