Diretta/ Casertana Viterbese (risultato finale 3-4) streaming video: Mignanelli gol!

Diretta Casertana Viterbese streaming video e tv: orario, risultato live, quote e probabili formazioni della partita di Serie C per la 31^ giornata del girone C

17.03.2019, agg. alle 16:37 - Mauro Mantegazza
Santoro Casertana Trapani lapresse 2018
Diretta Casertana Viterbese, Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA CASERTANA VITERBESE (3-4): GOL DI MIGNANELLI ALL’87’!

La strepitosa rimonta completata nella prima metà del secondo tempo non basta a una Casertana vogliosa e che prova a buttare il cuore oltre l’ostacolo dopo una settimana difficile a livello societario: infatti, trovato il pari del 3-3 con Zito, i campani continuano a spingere ma senza pungere mentre la Viterbese piano piano si assesta e riesce così a non crollare dopo il micidiale uno-due dei rossoblu. E al minuto 87 ecco la nuova beffa per il pubblico del “Pinto”: proprio quando il pari sembrava assodato, l’esterno sinistro gialloblu Mignanelli pesca il jolly al termine di una grande giocata personale che lo libera al tiro e trafigge Valentini per la quarta volta in questo pomeriggio: 3-4 e laziali ancora avanti! Nei quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara i campani stavolta non riescono più a pareggiare e anzi è Mignanelli che chiama in causa il numero uno di casa, Adamonis: e così la Viterbese conquista tre punti importanti in questa trasferta, riducendo anche il distacco dalla Casertana a un solo punto, e salendo così a quota 39 in una posizione di classifica assolutamente tranquilla. (agg. di R. G. Flore)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Casertana Viterbese; tuttavia sappiamo che tutte le partite della Serie C sono trasmesse dal portale elevensports.it che, per la quinta stagione consecutiva fornisce, in abbonamento o acquistando il singolo evento, tutte le gare della terza divisione (Coppa Italia compresa) in diretta streaming video. Per avere accesso alle immagini dunque dovrete avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ricordiamo che l’abbonamento è gratuito per chi lo abbia rinnovato dalla scorsa stagione.

GOL DI ZITO, CHE RIMONTA!

Dopo un primo tempo ricco di gol e pure di emozioni allo stadio “Pinto”, la ripresa del match tra Casertana e Viterbese è ancora se possibile più scoppiettante perché i campani riescono nel giro di nel giro di poco più di un quarto d’ora non solo a rimettere in linea di galleggiamento la barca rossoblu ma pure a rimontare l’1-3 con cui erano tornati negli spogliatoi. Infatti dopo un avvio che sembrava indicare come i laziali potessero controllare la gara, ecco che al 53’ il direttore di gara concede un penalty ai padroni di casa per un fallo di mano in aria gialloblu: dal dischetto Castaldo batte imparabilmente Valentini per il punto del 2-3! E passano solamente altri nove minuti e Zito rianima uno stadio che solo fino a qualche minuto prima fischiava i suoi: l’esterno sinistro raccoglie infatti un lancio di Cigliano e poi con un gran tiro da dentro l’area beffa ancora Valentini. 3-3 e rimonta completata da parte della Casertana! Si prospetta così quasi una mezzora abbondante tutta da vivere al “Pinto” dove la Viterbese pensava di aver già in cassaforte i tre punti. (agg. di R. G. Flore)

TRIS DI TSONEV!

Allo stadio “Angelo Pinto” si è da poco concluso un pirotecnico primo tempo tra la Casertana e la Viterbese: 1-3 il punteggio a favore degli uomini di Antonio Calabro che nel corso dei primi 45’ hanno beneficiato addirittura di due penalty, entrambi trasformati da Pacilli. L’attaccante laziale ha infatti aperto le marcature al 22’ realizzando il rigore concesso dopo l’atterramento di Bismark, ma poco dopo era arrivata a replica dei campani con un gol di pregevole fattura di Meola (bello pure l’assist di Castaldo) al 31’: dopo questo botta e risposta le emozioni però non erano finite dato che al 34’ ancora Pacilli dal dischetto (questa volta penalty accordato per fallo di Pascali su Zerbini) si incaricava di battere Adamonis per il punto dell’1-2. E nel finale di frazione ecco la nuova doccia fredda per la Casertana: infatti nel terzo dei minuti di recupero concessi il centrocampista Tsonev si avventava come un falco sul cross di Bismark e faceva tris. 1-3 e Viterbese straripante prima del fischio di chiusura del primo tempo! (agg. di R. G. Flore)

GOL SU RIGORE DI PACILLI!

Nella cornice dello stadio “Alberto Pinto” la Casertana del duo Esposito-Di Costanzo riceve la visita della Viterbese di Antonio Calabro per una sfida che vede ambo le compagini in una discreta posizione di classifica e separate tra di loro da solo quattro lunghezze a favore dei campani che tuttavia nell’ultimo periodo stanno vivendo un periodo tribolato a livello societario specie dopo l’addio a sorpresa del presidente. E i primi 15 minuti della sfida accade poco dato che l’avvio è stile motore diesel da parte di ambo le compagini che peraltro scendono in campo con un atteggiamento tattico speculare, vale a dire un 3-5-2 molto abbottonato e in cui la differenza di interpretazione la fanno soprattutto le due coppie di esterni. Ma dopo un iniziale equilibrio ecco l’evento che cambia l’inerzia del match: al minuto 20 infatti il direttore di gara fischia un penalty per i laziali (fallo in area del campano Blondett). A incaricarsi della battuta dagli 11 metri è Pacilli che batte con sicurezza Adamonis e porta in vantaggio gli ospiti: Casertana 0 Viterbese 1 al 22’! (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

La Casertana nel proprio stadio se la vedrà solo tra pochi minuti con la Viterbese per il match inserito nel calendario della 31esima giornata del campionato di Serie C girone C: vediamo che dati registrano i due club alla vigilia del turno. La formazione campana fino a questo momento ha disputato 28 gare raccogliendo complessivi 40 punti con una buona fase offensiva fatta di 34 reti e allo stesso modo ha dimostrato una certa compattezza difensiva subendo solo 28 gol. Anche gli ospiti stanno disputando una buona stagione con 36 punti in 25 gare giocate durante le quali ha dimostrato una fase difensiva impeccabile con solo 24 reti incassate mentre 27 sono i gol all’attivo. Per quanto concerne il rendimento interno della Casertana è tra i migliori club del campionato con 26 punti ottenuti in 14 gare giocate mentre la Viterbese in trasferta sta stentando con soli 11 punti ottenuti in altrettante gare giocate. Diamo spazio al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

I BOMBER

La sfida dei bomber in Casertana Viterbese è particolarmente interessante: per i falchetti comanda sempre Luigi Castaldo, grande veterano che ha ampia esperienza in Serie B ma che non segna da qualche settimana e deve ritrovare il gol perduto. Con 11 reti comunque Castaldo comanda la classifica marcatori della sua squadra, precedendo Stefano Padovan – cresciuto nelle giovanili della Juventus – che ha timbrato il cartellino in tre occasioni, le stesse di Antonio Floro Flores che è stato protagonista anche in Serie A, raggiungendo la doppia cifra in un’occasione. Per la Viterbese ha fatto molto bene ultimamente Alessandro Polidori, che non a caso è diventato il miglior realizzatore per la formazione laziale: i suoi gol sono 6, a quota 4 troviamo invece Mario Pacilli mentre Ngissah Bismark, già decisivo in Coppa Italia Serie C, ha segnato 3 reti in questo girone C del campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

C’è un solo precedente di Casertana Viterbese, che è quello andato in scena lo scorso novembre ed è terminato 0-0: curioso notare come i due allenatori all’epoca non fossero Raffaele Esposito e Antonio Calabro, bensì Stefano Sottili e Gaetano Fontana poi passati attraverso un esonero. Il fatto che gialloblu e falchetti non si siano mai incrociati in precedenza deriva da quello che è stato uno dei casi dell’estate di Serie C: la Viterbese è alla terza stagione consecutiva nella terza divisione ma nelle due precedenti ha sempre giocato nel girone A. Spostata invece nel girone C, ha chiesto alla Lega di venire riammessa nel gruppo originario così da effettuare trasferte meno complicate dal punto di vista chilometrico e dei costi; la proposta non è stata accolta perché alla Virtus Entella è stata rifiutata la riammissione in Serie B, e così in autunno i laziali hanno sfidato la Casertana per la prima volta. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Casertana Viterbese, diretta dall’arbitro Paride Tremolada della sezione Aia di Monza, è fissata per le ore 14.30 di oggi pomeriggio, domenica 17 marzo 2019, nella trentunesima giornata del girone C della Serie C 2018-2019. Un rapido sguardo alla classifica ci dice che Casertana Viterbese sarà una partita decisamente intrigante: i campani hanno 40 punti e cercano la migliore posizione possibile nella griglia dei playoff; poco più indietro c’è la Viterbese, a quota 36 punti ma pure con tre partite disputate in meno, dunque anche le prospettive dei laziali verso i playoff sono buone – potenzialmente anche migliori della Casertana, ma naturalmente questo dipenderà dai recuperi. Settimana scorsa la Casertana ha perso 2-0 nella difficile trasferta di Trapani, la Viterbese invece ha incassato la vittoria a tavolino sul Matera, ma prima aveva perso 1-0 il derby laziale con il Rieti e pareggiato 0-0 un recupero col Monopoli.

PROBABILI FORMAZIONI CASERTANA VITERBESE

Proviamo adesso a presentare le probabili formazioni di Casertana Viterbese. Raffaele Esposito dovrebbe scegliere per i padroni di casa il 3-5-2 con Pascali, Blondett e Lorenzini davanti al portiere Adamonis; nel folto centrocampo a cinque ecco De Marco, Romano, Santoro, Vacca e Meola, mentre Padovan e Castaldo potrebbero formare la coppia titolare in attacco. Quanto alla Viterbese, mister Antonio Calabro potrebbe proporre un 3-5-2 con Valentini fra i pali, protetto da una retroguardia a tre con Sini, Atanasov e Rinaldi; a centrocampo ipotizziamo la linea a cinque con De Giorgi, Coppola, Palermo, Tsonev e Mignanelli da destra a sinistra, infine il tandem d’attacco probabilmente composto da Polidori e Vandeputte.

PRONOSTICO E QUOTE

Andiamo infine a vedere il pronostico basato sulle quote dell’agenzia di scommesse Snai circa Casertana Viterbese. Partono favoriti i padroni di casa, ma con differenze minime fra i tre segni: infatti il segno 1 è proposto a 2,35, poi si sale a 2,95 in caso di pareggio e dunque di segno X, infine il segno 2 varrebbe 3,05 volte la posta in palio per chi avrà creduto nelle possibilità della Viterbese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA