Diretta/ Vicenza Triestina (risultato 0-2) streaming video e tv: Vittoria alabarda

Diretta Vicenza Triestina, streaming video e tv: al Menti il LaneRossi cerca di blindare la sua posizione ai playoff, gli alabardati hanno mollato la corsa alla vittoria del girone B.

17.03.2019, agg. alle 18:24 - Claudio Franceschini
Hidalgo Triestina controllo lapresse 2019
Video Triestina Sambenedettese (Foto LaPresse)

DIRETTA VICENZA TRIESTINA (0-2): GLI ALABARDATI ESPUGNANO IL MENTI

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Vicenza e Triestina sul punteggio di 0 a 2. La sfida del Menti è stata decisa nel finale del primo tempo, nel giro di due minuti tra il 37’ e il 39’ quando Costantino prima e Procaccio poi hanno regalato il successo agli alabarda che, con questo successo hanno difeso il secondo posto in graduatoria. L’unico brivido della deludente ripresa creato dal Vicenza è arrivata al 67’ quando Offredi si è superato respingendo il tiro a colpo sicuro dal limite dell’area di Nicolò Bianchi. Delusione sicuramente per i tifosi di casa che hanno assistito una prova piuttosto deludente dei propri beniamini, pochissime le emozione create dai padroni di casa. (agg. Guido Marco)

MISTER COLELLA PROVA A CAMBIARE QUALCOSA

Il secondo tempo dell’incontro tra Vicenza e Triestina è iniziato da circa 20 minuti ed il punteggio è di 0 a 0. La ripresa si è aperta con una sostituzione decisa da mister Colella che ha deciso di lasciare negli spogliatoi Pontisso inserendo al suo posto Laurenti. Al 56′ il tecnico di casa decide di giocarsi il secondo cambio facendo uscire l’acciaccato Giacomelli e gettando nella mischia Arma. Nonostante i cambi, il match non regala grosse emozioni finora, gli ospiti stanno riuscendo a gestire al meglio la situazione ed il doppio vantaggio. (agg. Guido Marco)

PROCACCIO DOPO COSTANTINO NEL GIRO DI DUE MINUTI

Si è appena concluso il primo tempo dell’incontro tra Vicenza e Triestina sul punteggio di 0 a 2, a sbloccare il punteggio è stato Costantino al 37’: perfetta verticalizzazione di Procaccio per Costantino che non ha perdonato Grandi insaccando da ottima posizione. Non passano nemmeno due minuti e al 39’ arriva anche il raddoppio proprio con Procaccio: perfetto contropiede gestito da Bariti che, quando è entrato in area di rigore, ha appoggiato a Procaccio che ha solamente dovuto spingere il pallone in rete.  Vedremo se i padroni di casa riusciranno a reagire nel corso della ripresa anche se l’uno-due appare piuttosto pesante da superare. (agg. Guido Marco)

AVVIO EQUILIBRATO AL MENTI

Allo Stadio Menti di Vicenza i padroni di casa della Lane Rossi stanno affrontando la Triestina nell’incontro valido per il 31^ turno del Gruppo B di Serie C e, dopo circa 20 minuti, il risultato è ancora di 0 a 0. I biancorossi vogliono mettersi alle spalle l’ultima sconfitta subita davanti al proprio pubblico contro il Monza ed ora sono al nono posto con 40 punti; gli ospiti invece, dopo due successi consecutivi, hanno conquistato solamente un punto nelle ultime due piazzandosi così al secondo posto con 51 punti. Il match è iniziato in maniera equilibrata, coi padroni di casa che provano a far gioco ma con gli ospiti che riescono a difendersi con concentrazione ed ordine, così finora non è successo nulla. (agg. Guido Marco)

SI COMINCIA!

Il Vicenza con il sostegno del proprio pubblico è pronta ad affrontare la Triestina nell’incontro valido per la 31esima giornata del campionato di Serie C gruppo B: prima del fischio d’inizio però consideriamo qualche numero messo a tabella. La formazione vicentina sta disputando un discreto campionato avendo conquistato 40 punti grazie a 34 reti realizzate e soltanto 30 subite mentre la formazione ospite sta facendo ancora meglio con ben 51 punti conquistati grazie ad una fase offensiva straordinaria che ha permesso di realizzare 43 reti a fronte delle sole 26 subite nella propria porta. Analizzando ulteriormente i dati statistici c’è da sottolineare la difficoltà del Vicenza nelle gare interne con soli 20 punti su 45 conquistati mentre la Triestina in trasferta è avversario abbastanza insidioso avendo ottenuto 20 punti in 14 partite. Diamo quindi spazio al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Vicenza Triestina non è disponibile: le partite del campionato di Serie C infatti sono esclusiva, per il quinto anno consecutivo, della piattaforma elevensports.it. Dovrete armarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per seguire la partita in diretta streaming video; potrete decidere di abbonarvi al servizio con una quota stagionale (gratis per chi rinnovasse la sottoscrizione dallo scorso anno) oppure acquistare di volta in volta il singolo match, che salvo eccezioni ha un prezzo fisso.

I PRECEDENTI

Per analizzare i precedenti di Vicenza Triestina dobbiamo parlare di tante partite, e fare anche un salto nel passato: le due squadre si sono ritrovate lo scorso anno in questo girone di Serie C, ma ancora nel 2010-2011 erano state avversarie in una Serie B che le ha viste sfidarsi a più riprese anche nel primo millennio. Gli alabardati avevano vinto nel novembre 2008 grazie ai gol di Luigi Della Rocca e Luca Tabbiani, ma lo avevano fatto al Nereo Rocco: per espugnare il Romeo Menti hanno dovuto aspettare il 2017 e dunque la terza divisione, imponendosi per 3-1 grazie ai gol messi a segno da Andrea Bracaletti e Mirco Petrella (doppietta). Il Vicenza ha superato lo scorso ottobre il primo turno di Coppa Italia Serie C (ai calci di rigore, dopo un bel 2-2 nei tempi regolamentari e supplementari), mentre l’andata del campionato è terminata 1-1: era il 18 novembre e la Triestina si era portata in vantaggio con un destro di Andrea Procaccio, venendo ripresa a nove minuti dal 90’ dal destro di Rachid Arma, che è il grande ex di questa partita avendo vestito la maglia degli alabardati la scorsa stagione. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Vicenza Triestina verrà diretta dal signor Luigi Carella e, valida per la trentunesima giornata nel girone B della Serie C 2018-2019, è una delle partite più interessanti del turno con calcio d’inizio alle ore 18:30 di domenica 17 marzo. La sconfitta interna contro il Pordenone è stata determinante per gli alabardati: oltre a spezzare una serie positiva di dieci partite ha messo 10 punti tra sè e la capolista, chiudendo di fatto i conti in termini di promozione diretta. A questo punto la Triestina deve difendere il secondo posto, che la porterebbe subito ai playoff nazionali e con un’ottima situazione: un punto di vantaggio su una Feralpisalò in crescita, con Imolese e Monza che spingono forte. Non è sicura la piazza d’onore dei giuliani, e per il campionato disputato sarebbe un peccato; la trasferta del Menti è complicata, perchè il Vicenza deve blindare la sua posizione nei playoff e arriva dallo straripante 4-1 di San Benedetto, anche se in settimana ha perso in maniera beffarda l’andata della semifinale di Coppa Italia Serie C (in casa contro il Monza). Mentre aspettiamo la diretta di Vicenza Monza valutiamo le possibili scelte dei due allenatori, leggendo in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Vicenza Triestina.

PROBABILI FORMAZIONI VICENZA TRIESTINA

Per Vicenza Triestina Giovanni Colella dovrebbe confermare il 4-3-1-2: Cinelli spera in una maglia a centrocampo ma Zonta è quasi un intoccabile e Nicolò Bianchi arriva da una doppietta, dunque sarà difficile modificare il centrocampo di domenica scorsa e questo vale anche per Pontisso. In difesa Davide Bianchi e Stevanin saranno i due terzini ai lati di Pasini e Bizzotto che giocano a protezione del portiere Grandi; Curcio dovrebbe essere nuovamente destinato ad agire come trequartista, nel tandem offensivo Guerra e Giacomelli partono in vantaggio su Maistrello che però se la può giocare fino all’ultimo. Nella Triestina il portiere Offredi sarà protetto da Malomo e Lambrughi, con Formiconi e Frascatore sugli esterni; cerniera mediana con Maracchi e Coletti che sono in vantaggio su uno Steffé che è in ballottaggio anche con Procaccio per una maglia sulla trequarti, dove Bariti e Beccaro dovrebbero essere i laterali. Costantino, in gol domenica, si gioca il posto con il Diablo Granoche che parte nettamente favorito.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote previste per Vicenza Triestina indicano nella squadra di casa la favorita: la pensa così anche l’agenzia di scommesse Snai, per la quale il segno 1 da giocare per la vittoria del LaneRossi vale 2,55 volte la somma messa sul piatto contro il valore di 2,80 che è stato invece posto sull’eventualità del successo esterno, regolata dal segno 2. Con il pareggio, ipotesi per la quale dovrete puntare sul segno X, il vostro guadagno corrisponderebbe ad un valore di 3,05 volte quello che avrete deciso di investire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA