DIRETTA/ Bisceglie-Catanzaro (risultato finale 1-0) streaming e tv: game over!

- Claudio Franceschini

Diretta Bisceglie Catanzaro, streaming video e tv: la terza forza del girone C di Serie C è ospite al Ventura dei pugliesi, che devono pensare a salvarsi e hanno bisogno di punti.

Bianchimano DUrsi Catanzaro gol lapresse 2019
Diretta Catanzaro Rieti (Foto LaPresse)

DIRETTA BISCEGLIE-CATANZARO (RISULTATO FINALE 1-0): VITTORIA PER I NERAZZURRI STELLATI

Vittoria importantissima in chiave salvezza per il Bisceglie che batte di misura il Catanzaro per 1 a 0, arrestandone la corsa ai piani alti della classifica. È stato comunque un finale complicato per i nerazzurri stellati che nel giro di poche lancette d’orologio i nerazzurri stellati perdono per infortunio ben due elementi importantissimi come Maestrelli e soprattutto Triarico, l’autore del gol decisivo: Vanoli è costretto a far entrare Mastrilli e Calandra. Dall’altra parte il tecnico Auteri viene allontanato dall’area tecnica per le eccessive e reiterate proteste nei confronti degli avversari che a suo dire starebbero perdendo troppo tempo. In realtà gli ospiti non fanno nulla per rimettere in discussione il risultato e allo scadere del 95′ l’arbitro Feliciani manda tutti sotto la doccia, sugli spalti del Ventura possono partire i festeggiamenti. {agg. di Stefano Belli}

GOL DI TRIARICO!

A venti minuti dal novantesimo è cambiato il parziale al Ventura tra Bisceglie e Catanzaro con la formazione di Vanoli che al 70′ conduce per 1 a 0. L’equilibrio sul terreno di gioco dura poco meno di un’ora, al 55′ i padroni di casa la sbloccano con Triarico che su assist di Risolo fulmina Elezaj con un tiro al volo che non lascia scampo all’estremo difensore di Auteri: palla che si infila sotto l’incrocio dei pali e tutti vanno ad abbracciare il numero 18 di Vanoli che in questa maniera ha portato in vantaggio i nerazzurri stellati. Gli ospiti corrono ai ripari con l’inserimento di Ciccone al posto di Favalli, attendiamoci un assalto del Catanzaro nelle fasi conclusive del match valevole per la 28^ giornata di Serie C girone C{agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO

Il primo tempo di Bisceglie-Catanzaro va in archivio sul punteggio di 0-0. Quarantacinque minuti avari di emozioni, i capovolgimenti di fronte sul terreno di gioco si contano sulle dita di una mano: entrambe le squadre sbagliano troppo in fase di impostazione e per questa ragione le azioni d’attacco manovrate sia dai padroni che dagli ospiti non vanno a buon fine, praticamente inoperoso Elezaj mentre almeno Cerofolini si è dato da fare per fermare prima Bianchimano lanciato a rete e poi D’Ursi che direttamente da calcio di punizione aveva cercato la porta. Al 38′ la formazione di Rodolfo Vanoli attacca con Triarico che libera ma il tiro ma non inquadra il bersaglio grosso. {agg. di Stefano Belli}

BIANCHIMANO IMPEGNA CEROFOLINI

Diretta Bisceglie-Catanzaro 0-0: a metà del primo tempo prevale l’equilibrio al Ventura nonostante l’atteggiamento arrembante di entrambe le squadre che sin dal fischio d’inizio dell’arbitro Feliciani hanno provato a rompere gli indugi con i padroni di casa che si sono resi pericolosi su calcio d’angolo, il colpo di testa di Longo si perde però sul fondo. Gli ospiti rispondono con Riggio che viene murato da Markic e poi con Bianchimano che al quarto d’ora trova l’opposizione di Cerofolini: l’estremo difensore di Vanoli se la cava con i piedi e allontana il pallone dalla sua porta. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bisceglie Catanzaro non sarà disponibile: questa partita, come tutte le altre del campionato di Serie C – ad eccezione di qualche anticipo o posticipo – è esclusiva del portale elevensports.it, che per la quinta stagione consecutiva ha acquisito i diritti per la terza divisione. Per seguire le immagini in diretta streaming video dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone e avrete la doppia opzione dell’abbonamento stagionale (gratuito per chi lo avesse rinnovato dallo scorso anno) o dell’acquisto del singolo evento, ad un prezzo fisso.

IN CAMPO

A minuti il Bisceglie scenderà in campo in questa 29^ giornata del campionato di Serie C per affrontare nel proprio stadio il Catanzaro: che numeri portano con sè i due club oggi?. La squadra pugliese non è molto felice di questa stagione: ii padroni di casa vantano 23 punti raccolti in 27 gare giocate dove si ricordano 5 successi, 8 pareggi e 14 sconfitte. Segnaliamo pure il bilancio di soli 15 gol realizzati a fronte dei 32 subiti. Molto meglio il Catanzaro che in 25 gare giocate ha ottenuto 51 punti, mettendo a tabella 15 successi, 6 pareggi e 4 sconfitte: segnaliamo pure 44 reti all’attivo e 19 incassate. In casa il Bisceglie ha comunque ottimo un discreto bottino con 18 punti sui 39 disponibili mentre la compagine calabrese ha raccolto ben 22 lontano dai propri tifoso il che permette di essere la seconda del torneo in questa speciale classifica. Diamo quindi la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Parlando dei bomber nella diretta di Bisceglie Catanzaro, dobbiamo citare Ernesto Starita: l’esterno di 22 anni, arrivato in estate dal Cesena, ha segnato 4 gol ma li ha messi tutti a segno nel 2018, l’ultimo è datato 9 dicembre e da allora il calciatore ha disputato undici partite senza mai riuscire a trovare la via della porta avversaria. Le speranze di salvezza dei pugliesi passano dalla sua capacità di ritrovarsi, anche perché nel frattempo il solo Carmine De Sena è riuscito a segnare più di un gol, e le sue marcature sono appunto 2. Compito arduo per l’attacco del Bisceglie, che si trova oggi ad affrontare una delle squadre più forti del girone C: due giocatori giallorossi sono pronti ad arrivare in doppia cifra di gol, si tratta di Eugenio D’Ursi e Manuel Fischnaller che sono rispettivamente a quota 9 e 8. La produzione offensiva di Andrea Bianchimano, devastante nelle sue prime uscite invernali (è arrivato durante il calciomercato di gennaio), si è fermata ma nel frattempo il Catanzaro ha trovato nuova linfa con i suoi calciatori laterali (lo stesso D’Ursi è tra questi), tanto che altri due esterni come Luca Giannone e Mamadou Kanouté sono stati in grado di segnare un totale di 7 gol, proponendosi come alternative più che concrete. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

La diretta di Bisceglie Catanzaro si gioca tra poco, e sarà la quarta volta in cui queste due squadre si troveranno una contro l’altra: gli episodi fanno tutti riferimento alle ultime due stagioni e i nerazzurri pugliesi non sono ancora riusciti a vincere. Il pareggio ottenuto lo scorso novembre al Nicola Ceravolo, frutto dei gol di Carmine De Sena e Giuseppe Figliomeni, ha portato in dote il primo punto ottenuto dal Bisceglie in questi incroci e un gol atteso per 215 minuti; nello scorso campionato il Catanzaro aveva infatti vinto entrambe le partite mantenendo inviolata la sua porta. Prima aveva espugnato il Gustavo Ventura – dove si gioca oggi – grazie alle reti messe a segno da Tony Letizia ed Evangelista Cunzi, aiutato anche da Emanuele Nordi che sul risultato di 1-0 aveva parato un rigore a Richard Lugo; poi, nella sfida di ritorno giocata in Calabria, la rete decisiva era arrivata appena dopo la mezz’ora grazie al colpo di testa di Saveriano Infantino. Oggi il Bisceglie va dunque a caccia della prima vittoria nel testa a testa con il Catanzaro, ma questo sembra essere il momento peggiore per sperare in un colpo grosso contro i giallorossi; vedremo ad ogni modo come andranno le cose tra poco. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Bisceglie Catanzaro verrà diretta dal signor Ermanno Feliciani, e si gioca alle ore 16:30 di domenica 3 marzo: presso lo stadio Gustavo Ventura va in scena una delle partite valide per la ventinovesima giornata nel campionato di Serie C 2018-2019. Siamo nel girone C, dove il Catanzaro continua la sua corsa verso la promozione: probabilmente Gaetano Auteri non riuscirà a conquistarla direttamente visto l’ampio vantaggio della Juve Stabia, ma è ancora possibile prendersi la seconda piazza strappandola al Trapani. La vittoria sul Monopoli è stata la quarta nelle ultime cinque partite e la sesta in una striscia di otto gare senza sconfitte; dal pesante ko interno contro la capolista il Catanzaro ha perso solo una volta, pareggiando in altre tre occasioni. Compito arduo per un Bisceglie che deve pensare a salvarsi, e che domenica scorsa pur riuscendo a non perdere per la seconda volta consecutiva ha sprecato l’occasione sul campo della Paganese, che arrivava da cinque sconfitte; a questo punto i pugliesi devono solo vincere e dovranno cercare di farlo anche oggi. Vedremo dunque come andranno le cose nella diretta di Bisceglie Catanzaro, intanto andiamo a valutare le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI BISCEGLIE CATANZARO

Leggiamo insieme le probabili formazioni di Bisceglie Catanzaro: i pugliesi potrebbero confermare il 3-5-2 visto al Torre, con Markic, Maccarrone e Maestrelli a protezione di Cerofolini e una linea di centrocampo nella quale Longo e Giron partono larghi, aiutando le due mezzali Bangu e Triarico che a loro volta dovranno essere un utile supporto per il playmaker, ovvero Risolo. A comporre il tandem offensivo dovrebbero nuovamente essere Jovanovic e Starita, ma attenzione a Cuppone che reclama spazio dal primo minuto. Auteri non potrà impiegare lo squalificato Furlan, e dunque tra i pali andrà Elezaj che ha già giocato quattro partite di campionato; davanti a lui Signorini, Celiento e Riggio compongono il terzetto difensivo mentre Statella e Nicoletti si alzano sulle fasce, con il secondo insidiato da Alessandro Favalli. Iuliano e Maita partono in vantaggio su Eklu e De Risio a centrocampo, nel tridente offensivo Casoli si gioca il posto con Ciccone (a destra), Bianchimano sarà la prima punta con D’Ursi, cannoniere giallorosso con 9 gol, esterno sinistro.

QUOTE E PRONOSTICO

Naturalmente per Bisceglie Catanzaro è la squadra ospite ad essere favorita dal pronostico: le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai assegnano alla vittoria dei calabresi – identificata dal segno 2 – un valore pari a 1,85 volte la somma messa sul piatto, mentre arriviamo a 4,00 per il segno 1 che dovrete giocare sul successo interno dei pugliesi. Con il pareggio, ipotesi regolata dal segno X, guadagnereste una cifra corrispondente a 3,15 volte quanto investito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA