Diretta Pordenone Sambenedettese (risultato finale 1-1): la capolista viene frenata!

- Claudio Franceschini

Diretta Pordenone Sambenedettese, risultato finale 1-1: dopo il gol di Gavazzi arriva il pareggio di Fissore, e così i marchigiani riescono a fermare la capolista del girone B di Serie C.

Pordenone Serie B
I giocatori del Pordenone (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA PORDENONE SAMBENEDETTESE (RISULTATO FINALE 1-1)

Pordenone Sambenedettese 1-1: la partita dello stadio Ottavio Bottecchia finisce in parità, ma per i ramarri il risultato può comunque essere considerato positivo perché a Gorgonzola la Giana Erminio riprende la Triestina, consentendo così alla capolista, in una giornata in cui pareggia in casa, di confermare i 7 punti di vantaggio sulla seconda in classifica nel girone B. Non è stata la migliore versione del Pordenone oggi: la Sambenedettese ci ha chiaramente messo del suo, trovando immediatamente la rete del pareggio nel primo tempo e poi contenendo bene gli assalti della capolista, che ha sì fatto la partita senza dare occasioni ai marchigiani ma ha anche faticato a creare presupposti concreti per vincere. Così al Bottecchia arriva un solo punto che può anche essere utile alla stessa Sambenedettese nella sua corsa verso i playoff; il Pordenone supera indenne un’altra giornata di questa stagione regolare, e continua ad avvicinare il momento in cui potrà eventualmente festeggiare la promozione diretta. (agg. di Claudio Franceschini)

PORDENONE SAMBENEDETTESE (RISULTATO 1-1): INTERVALLO

Pordenone Sambenedettese 1-1: è un bel primo tempo quello del Bottecchia, dove la capolista al momento non riesce ad avere la meglio della squadra marchigiana che dimostra di avere scorza dura e di voler arrivare a giocare i playoff. Dopo 15 minuti i neroverdi si erano già portato in vantaggio con Gavazzi, autore di uno splendido destro dalla distanza che non ha lasciato scampo a Sala; sembrava un’altra giornata in carrozza per la prima della classe nel girone B di Serie C e invece dieci minuti più tardi la Sambenedettese ha trovato il pareggio con Fissore, bravo a farsi trovare pronto sul secondo palo per raccogliere una punizione calciata molto bene da Russotto. Lo stesso Fissore è stato autore di un’altra iniziativa che ha portato ad un cross di Stanco, il cui colpo di testa ha trovato una deviazione che ha mandato la palla in calcio d’angolo; dunque siamo ancora in parità qui al Bottecchia e questa potrebbe essere una bella notizia per le inseguitrici del Pordenone, che sperano di recuperare qualche punto e riaprire il discorso legato alla promozione diretta. Tuttavia ci sono ancora 45 minuti da giocare… (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Pordenone Sambenedettese, ma come sappiamo tutte le partite del campionato (e Coppa Italia) di Serie C sono fornite dal portale elevensports.it, che dunque mette a disposizione l’intero pacchetto del torneo in diretta streaming video, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e potendo scegliere se abbonarsi al servizio annualmente oppure acquistare di volta in volta la singola partita, che ha un prezzo fisso salvo eccezioni.

DIRETTA PORDENONE SAMBENEDETTESE (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Pordenone Sambenedettese del girone B per la ventinovesima giornata, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre di questo gruppo del campionato di Serie C 2018-2019. La formazione di casa sta disputando un campionato straordinario con 57 punti totale frutto di sedici vittorie, nove pareggi e tre sconfitte con 40 gol all’attivo e 23 al passivo. La squadra ospite di punti ne ha 37 con otto vittorie, tredici pareggi e sei sconfitte, mentre sono stati 25 i gol realizzati a fronte di 22 subiti. In casa il Pordenone ha messo da parte 29 punti con nove successi mentre la Sambenedettese in trasferta ha un percorso decisamente negativo con soli dieci punti ed un solo successo all’attivo. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Pordenone Sambenedettese!

I TESTA A TESTA

Manca poco al fischio d’inizio della diretta di Pordenone Sambenedettese: vediamo che cosa ci può dire lo storico che unisce i due club, protagonisti nella 29^ giornata del girone B. I dati a cui possiamo fare riferimento per questo scontro diretto non sono poi tanti ma risultano tutti recenti: dal 2016 infatti Pordenone e Sambenedettese si sono affrontati in cinque occasioni, tutte nel terzo campionato italiano. Il bilancio è poi davvero equilibrato con una vittoria per parte e 3 pareggi consumati entro il triplice fischio finale. Ricordiamo infine che risale al turno di andata del Campionato di Serie C in corso l’ultimo precedente registrato tra Pordenone e Sambenedettese. Allora fu pareggio per 2-2 al Riviera delle Palme, con i gol di Stanco e Signori per i rossoblu e Ciurria e De Agostini per i neroverdi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pordenone Sambenedettese sarà diretta dal signor Matteo Marcenaro: allo stadio Ottavio Bottecchia si gioca alle ore 16:30 di domenica 3 marzo per una partita che rientra nel quadro della ventinovesima giornata del girone B, per il campionato di Serie C 2018-2019. Continua la marcia dei ramarri verso la promozione diretta: qualche rallentamento c’è stato (due pareggi nelle ultime quattro) ma la squadra di Attilio Tesser sembra aver trovato il ritmo giusto per contenere la rimonta delle avversarie (Triestina e Feralpisalò su tutte) ed entra in questo turno con 7 punti di vantaggio. Impressiona il fatto che il Pordenone riesca sempre a regolare le avversarie con il minimo sforzo, come si evince dalle ultime vittorie per 1-0 (sabato scorso sul campo della Fermana), ma questo potrebbe diventare un problema visto che i pareggi di cui parlavamo sono arrivati con il risultato di 1-1, segno che l’attacco non è in grado di produrre sforzi extra ed effettivamente il periodo di calo è concreto. Resta però un Pordenone dominante nel girone B, e la partita di oggi contro la Sambenedettese potrebbe rappresentare un altro passo verso la serie B: i marchigiani sono comunque in un buon momento, hanno ritrovato la vittoria dopo sei partite (2-0 contro la Ternana) e non subiscono gol da tre gare, e sono riusciti in questo modo a rilanciarsi in zona playoff. Attendiamo dunque la diretta di Pordenone Sambenedettese, nel frattempo possiamo andare a valutare le possibili formazioni delle due squadre per questa partita.

PROBABILI FORMAZIONI PORDENONE SAMBENEDETTESE

Ecco dunque le probabili formazioni di Pordenone Sambenedettese: i ramarri dovrebbero scendere in campo con il consueto 4-3-1-2 nel quale può tornare Berrettoni sulla trequarti a supporto di Candellone e Magnaghi (che una settimana fa ha lasciato il posto a Germinale), a centrocampo la solita regia di Burrai sarà accompagnata da Zammarini e Bombagi che saranno impiegati sugli interni. In difesa Barison e Vogliacco proteggeranno il portiere Bindi, Semenzato e De Agostini (terzino goleador) agiranno invece larghi. La Sambenedettese punta sul 3-4-3: Giorgio Roselli fa giocare Miceli, Biondi e Gelonese davanti al portiere Andrea Sala, con una mediana nella quale Rocchi (o Bove) e Signori sono schierati centralmente avendo in Rapisarda e Fissore i due esterni che cercheranno gli inserimenti offensivi sfruttando il movimento dei laterali alti, vale a dire Di Massimo e Calderini (pronti a tornare titolari) a supporto di Stanco, che dovrebbe essere impiegato come centravanti.

QUOTE E PRONOSTICO

La diretta di Pordenone Sambenedettese è stata quotata dall’agenzia di scommesse Snai, secondo cui il vantaggio dei padroni di casa è netto: abbiamo infatti un valore di 1,70 volte la posta in palio per il segno 1 che identifica la vittoria della capolista, contro una quota pari a 5,25 volte la cifra messa sul piatto per l’eventualità della vittoria esterna, regolata dal segno 2. Con il pareggio, ipotesi per la quale dovrete scommettere sul segno X, guadagnereste una somma corrispondente a 3,30 volte quanto investito.





© RIPRODUZIONE RISERVATA