Diretta/ Frosinone Spal (risultato finale 0-1): decide il gol di Vicari!

- Mauro Mantegazza

Diretta Frosinone Spal streaming video DAZN: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita della 29^ giornata di Serie A allo Stirpe

frosinone esultanza
Video Frosinone Salernitana - I giocatori del Frosinone (LaPresse)

DIRETTA FROSINONE SPAL (RISULTATO FINALE 0-1): TRE PUNTI D’ORO PER GLI OSPITI!

Frosinone-Spal termina con il risultato di 1-0 in favore degli ospiti per effetto della rete siglata al 13’ da Vicari. Nel finale il Frosinone non riesce ad acciuffare il pari anche se i padroni di casa avrebbero meritato senza dubbio l’1-1. I frusinati hanno colpito due legni, con Sammarco e Ciofani, e creato diverse occasioni non capitalizzate a dovere. La Spal ha invece ottenuto il massimo con il minimo sforzo: tre punti con una sola azione pericolosa, arrivata per giunta dagli sviluppi di un corner con un colpo di testa di un difensore. Cinismo totale.

ASSEDIO FINALE DEI LOCALI!

All’80’ di gioco il risultato di Frosinone-Spal è sempre ferma sull’1-0 in favore degli ospiti. I ritmi restano alti ma le occasioni iniziano a diminuire. Le due squadre lottano su ogni pallone e i cartellini fioccano come se piovesse. Sono finiti sul taccuino del signor Di Bello Salamon e Valzania per il Frosinone e Kurtic e Valoti per la Spal. Adesso i padroni di casa tentano l’assedio finale a caccia del pari. Gli emiliani hanno da tempo tirato i remi in barca e pensano soltanto a difendersi.

TRAVERSA DI CIOFANI!

Quando siamo al 55’ di gioco il risultato di Frosinone-Spal è sempre di 1-0 in favore degli ospiti. Nella ripresa il Frosinone inizia subito a spingere forte, a caccia del pari. Salamon cerca una girata interessante ma non inquadra lo specchio della porta. Al 48’ altro legno colpito dai padroni di casa. Valzania calcia dalla distanza, Viviano respinge la sfera là dove può essere raccolta da Ciofani. L’attaccante conclude a sua volta ma colpisce la traversa. I due allenatori provano a cambiare le carte in tavola: nella Spal fuori Schiattarella per Murgia, nel Frosinone Ciano prende il posto di Ghiglione. Gara ancora aperta a ogni finale.

PALO DI SAMMARCO!

Il primo tempo di Frosinone-Spal termina con il risultato di 1-0 in favore degli ospiti. Decide fin qui il colpo di testa di Vicari. Nel finale il Frosinone va vicinissimo al pareggio con il neo entrato Sammarco. Il centrocampista spara dalla distanza ma la sua conclusione impatta sul palo. Ai punti, i padroni di casa meriterebbero il pareggio ma fin qui gli uomini di Baroni non sono stati baciati dalla fortuna. Al 45’ ci prova anche Paganini ma il suo tentativo si spegne sul fondo.

GOL DI VICARI!

Alla mezzora il risultato di Frosinone-Spal è di 1-0 in favore degli ospiti per effetto del gol siglato da Vicari. Nonostante l’incitamento dei tifosi locali, il Frosinone passa in svantaggio al 13’. La gara si accende improvvisamente quando Vicari batte Sportiello con un colpo di testa imperioso arrivato dagli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Kurtic. Al 19’ ancora Spal pericolosa con Fares, che manda in tilt la difesa frusinate ma non riesce a concludere a rete. Al 25’ ecco la reazione del Frosinone con un tiro da fuori di Pinamonti che termina di poco a lato. Al 29’ la Spal perde Viviani per un problema muscolare; al suo posto entra Sammarco.

EQUILIBRIO IN CAMPO!

Quando siamo al 10’ di gioco il risultato di Frosinone-Spal è sempre fermo sullo 0-0. Prima di raccontare il match andiamo a dare uno sguardo alle due formazioni. Il Frosinone sceglie un duttile 3-5-2 con Pinamonti e Ciofani in attacco, Viviani in cabina di regia con Beghetto e Ghiglione esterni. Stesso modulo anche per la Spal. Gli ospiti puntano forte su Petagna e Pinamonti. Pronti, via. I primi minuti non sono entusiasmanti e assistiamo alla classica fase di studio. Tanta lotta in mezzo al campo e zero occasioni da entrambe le parti. La posta in palio è altissima e nessuno intende rischiare fin da subito. Fin qui meglio il Frosinone, più propositivo; la Spal si difende con ordine e non concede spazi.

SI COMINCIA!

Solo pochi istanti ci separano dal fischio d’inizio della diretta tra Frosinone e Spal: prima che le formazioni ufficiali escano dagli spogliatoio, vediamo che numeri registrano i due club alla vigilia della 29^ giornata di Serie A. Ecco che i canarini sono ancora in piena zona rossa, con la 19^ piazza e 17 punti, questi ottenuti con il tabellino di 3 successi e 8 pareggi: naturalmente negativa la differenza reti, fissata sul 21:53 per i gialloazzurri. Non sono migliori nel confronto i numeri della spal, che con 26 punti e la 15^ posizione in classifica non si può ancora dire salva. Possiamo aggiungere che gli estensi hanno finora collezionato 8 pareggi e solo 6 vittorie e inoltre hanno segnato 25 gol a fronte dei ben 42 incassati a oggi. Diamo allora spazio al match, si gioca! Ecco le formazioni ufficiali. FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Ariaudo, Salamon, Brighenti; Paganini, Ghiglione, Viviani, Valzania, Beghetto; Pinamonti, Ciofani. SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Kurtic, Missiroli, Murgia, Fares; Antenucci, Petagna. (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI

Ci avviciniamo alla diretta tra Frosinone e Spal e appare curioso ora andare a controllare anche lo storico che unisce i due club, in campo per la 29^ giornata di Serie A. Purtroppo però i dati in nostro possesso non sono ricchi, affatto: si registrano appena tre precedenti tra le due squadre, raccolti tra Serie A e cadetteria e dal 2016 a oggi. Il bilancio è però netto e ci ricordano di tre vittorie dei gialloazzurri: mai gli estensi quindi hanno trovato anche solo il pareggio contro i canarini. Risale poi ovviamente al turno di andata del Campionato di Serie A ancora in corso l’ultimo testa a testa segnato tra Frosinone e Spal e per la precisione al decimo turno. Allora al Mazza furono i canarini a vincere e con il risultato di 3-0, ottenuto con i gol di Chibsah, Ciano e Pinamonti. (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

In vista della diretta tra Frosinone e Spal diamo un occhio pure ai due allenatori, che saranno in campo allo Stirpe oggi per la 29^ giornata del Campionato di Serie A. A fare gli onori di casa ovviamente sarà Marco Baroni, allenatore dei canarini dal 19 dicembre 2018. Non sono quindi poi troppe le presenze del tecnico di Firenze alla panchina gialloazzurra, con solo 12 incontri e una media punti davvero rivedibile, fissata a 0,75 a match. Dall’altra parte del campo ecco invece Leonardo Semplici, allenatore della Spal dall’8 dicembre del 2014 e che quindi ha parecchia esperienza alla guida della formazione estense. Dando uno sguardo ai numeri infatti ricordiamo che l’allenatore nativo di Firenze ha messo a tabella 183 presenze con la Spal, per una media punti di 1,58 a incontro. (agg Michela Colombo)

ARBITRA DI BELLO

Frosinone Spal è diretta dal signor Marco Di Bello, con Di Iorio e Liberti come assistenti, Baroni quarto uomo e Nasca che sarà alla Var, mentre Di Vuolo completa la squadra arbitrale all’Avar. Nelle 18 direzioni stagionali questo arbitro ha comminato 77 ammonizioni, 5 espulsioni e 5 calci di rigore; è un internazionale, ma per il momento ha diretto solo turni preliminari di Champions ed Europa League e due partite di Youth League – tra cui il derby Atletico Madrid Real Madrid, per gli ottavi di finale – e una Inghilterra Germania Under 21, amichevole dello scorso martedì che dunque è il suo ultimo impegno in questo 2018-2019 (ovviamente fino a oggi). In Serie A Di Bello ha incrociato il Frosinone in una sola occasione, e i ciociari sono stati nettamente battuti nel derby laziale contro la Roma; in quell’occasione Di Bello ha ammonito un solo giocatore, cosa che non si è mai più ripetuta nel corso della stagione. Sarà invece il primo incrocio con la Spal, che aveva diretto nell’ultima giornata dello scorso campionato: gli estensi avevano battuto 3-1 la Sampdoria e nell’occasione l’arbitro designato per la partita di oggi aveva assegnato loro un calcio di rigore dopo appena due minuti, per dallo di mano di Gianluca Caprari che, ammonito, era stato espulso per doppio giallo appena nel primo tempo. (agg. di Claudio Franceschini)

SFIDA SALVEZZA

Frosinone Spal, diretta dall’arbitro Di Bello, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 31 marzo 2019, presso lo stadio Benito Stirpe del capoluogo ciociaro per la ventinovesima giornata di Serie A. Frosinone Spal si presenta in modo chiaro come una delicatissima sfida salvezza per entrambe le formazioni. In particolare questa potrebbe già essere l’ultima spiaggia per i padroni di casa allenati da Marco Baroni, che sono penultimi con appena 17 punti e prima della sosta avevano perso un’altra sfida salvezza con l’Empoli. Sprecare anche l’occasione di oggi potrebbe dunque essere deleterio per il Frosinone, d’altro canto la Spal vorrà dare continuità alla bellissima vittoria contro la Roma ottenuta prima della sosta, anche perché a quota 26 punti di certo non può stare tranquilla nemmeno la compagine allenata da Leonardo Semplici, che oggi ha l’occasione per “eliminare” una rivale e fare un altro passo avanti che avrebbe grandissimo valore.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Frosinone Spal non sarà disponibile, tuttavia gli appassionati e i tifosi delle due squadre avranno come punto di riferimento per la partita dello stadio Benito Stirpe la diretta streaming video garantita dalla nuova piattaforma DAZN, che detiene in esclusiva i diritti per tre partite di ogni giornata del campionato di Serie A, fra le quali sempre una delle ore 15.00 della domenica.

PROBABILI FORMAZIONI FROSINONE SPAL

Analizziamo adesso le probabili formazioni per Frosinone Spal. Squalificato Goldaniga, nella difesa dei padroni di casa potrebbe dunque trovare spazio Brighenti dal primo minuto. Da segnalare inoltre per i ciociari un ballottaggio tra Cassata e Valzania a centrocampo, infine in attacco Ciofani dovrebbe far coppia con Ciano, anche perché non è al meglio Pinamonti. In casa Spal invece mister Leonardo Semplici deve fare i conti con l’infortunio al ginocchio per Valoti, a centrocampo potrebbe essere confermato titolare Murgia, favorito su Schattarella. In difesa Felipe è in ballottaggio con Vicari, mentre in attacco Antenucci cerca conferma al fianco di Petagna, sicuro titolare per i ferraresi.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo ai pronostici su Frosinone Spal secondo le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. La partita si annuncia molto equilibrata, infatti le differenze fra i tre possibili risultati sono davvero minime. Scendendo nel dettaglio, abbiamo a quota 2,85 il segno 1 per la vittoria casalinga del Frosinone, mentre il pareggio (segno X) vale 3,00 volte la posta in palio e la quota fissata sul segno 2 per una vittoria della Spal è pari a 2,70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA