Video/ Perugia Salernitana (3-1): highlights e gol della partita (Serie B)

- Michela Colombo

Video Perugia Salernitana (risultato finale 3-1): highlights e gol della partita, giocata al Curi nella 27^ giornata del Campionato di Serie B.

Perugia Serie B
Probabili formazioni Serie B: il Perugia è capolista (Foto LaPresse)

Si chiude con l’ampio successo del Perugia per 3-1 sulla Salernitana il posticipo domenicale della 27^ giornata del Campionato di Serie B al Curi. Come emerge nel video di Perugia Salernitana è stato un incontro davvero movimentato in terra umbra quello cui abbiamo assistito e ricco di gol: il primo a trovare la via del gol è stato Verre al 28’ seguito dal compagno di squadra Sadiq pochi istanti dopo. La prima frazione di gioco però termina con Casasola che al 35’ prova a riaprire la partita per la Salernitana. Tanto poi accade anche nella ripresa, dove a pochi minuti dal ritorno in campo, la squadra di Nesta rimane in dieci per l’esclusione (per doppia ammonizione) di Sadiq. Nonostante l’inferiorità numerica però i granata non riescono a trovare il pareggio: sono anzi gli umbri a portarsi avanti e al 71’ è Han a chiudere definitivamente il risultato. Dando ora un occhio alle statistiche della partita vediamo bene che è stato il Perugia a dominare il campo, ma che prue la sfida si è stata davvero accesa. Gli umbri hanno messo a tabella 18 tiri di cui 8 correttamente indirizzati e ricordiamo anche 7 corner e 395 passaggi con anche 8 contrasti vinti. Sempre per i numeri segnaliamo per la Salernitana sono 14 tiri di cui 6 in porta a cui aggiungiamo 3 calci d’angolo e 403 passaggi completati.

LE DICHIARAZIONI

Al termine della partita è stato Gregucci il primo a presentarsi in conferenza stampa per parlare della prova della sua Salernitana. Il tecnico ha affermato quindi: “Inutile girarci intorno, il Perugia ha meritato la vittoria. Noi sciocchi dopo essere rientrati in gara con Casasola e poi ad inizio ripresa con il rosso a Sadiq siamo stati isterici e non siamo riusciti a sfruttare il momento. Peccato per il gol del 3-1, preso su calcio piazzato dove fino ad ora eravamo in crescita e concedevamo poco sulle palle da fermo. Dovevamo essere attenti in quella azione, quel gol ci ha fatto perdere la testa. Ho inserito Orlando per cercare l’esterno perché centralmente andavamo a cozzare contro la loro difesa. Abbiamo sbagliato una quantità enorme di passaggi. Non dovevamo verticalizzare centralmente. Tre partite in sette giorni hanno pesato molto su di noi. Anche il Perugia ha giocato come noi tre partite, ma ha giocato meglio”. Nesta invece ha raccontato per il suo Perugia: “Siamo partiti benissimo: abbiamo preso il gol del 2-1 in modo piuttosto inaspettato, e siamo stati bravi a tenere testa alla Salernitana che è una squadra molto forte. Il mio pensiero riguardo questa partita, non abbiamo dato l’impressione di esserci impauriti per l’inferiorità numerica, anzi abbiamo dato prova di grandissima maturità in campo, bloccando molti dei loro affondi e essere presenti in tutte le parti del campo”.

VIDEO PERUGIA SALERNITANA



© RIPRODUZIONE RISERVATA