Gabon, giocatore muore in campo/ Herman Tsinga cade dopo un contrasto e…

- Matteo Fantozzi

Tragedia in Gabon dove un calciatore è morto in campo. Si chiamava Herman Tsinga ed è caduto a terra dopo un violento scontro aereo. Si giocava la gara Akanda-Missile

calcio 2019 pixabay
Gabon, giocatore muore in campo

Tragedia in Gabon dove un calciatore è morto in campo. Si chiamava Herman Tsinga ed è caduto a terra dopo un violento scontro aereo. Si giocava la gara Akanda-Missile e il ragazzo, un trentenne, è caduto a terra perdendo i sensi. L’ambulanza è intervenuta sul terreno, ma non ha potuto fare nulla per l’attacco cardiaco del ragazzo. Subito i calciatori in campo si sono accorti della gravità della situazione, lanciando l’allarme a chi si trovava a bordocampo per prestare soccorso in caso di improvvise emergenze sanitarie. Il primo a soccorrere Tsinga è stato il medico della squadra avversaria, anche lui spaventato dalla gravità della situazione. Rapidamente il calciatore è stato portato all’ospedale più vicino a Libreville, ma secondo la stampa locale il calciatore sarebbe morto nel tragitto. Una tragedia che ovviamente ha scosso tutto il mondo del calcio, anche quello più lontano da quanto accaduto.

Gabon, giocatore muore in campo: il comunicato

In Gabon un calciatore è morto in campo, l’annuncio dell’associazione sindacale dei giocatori gabonesi commuove. Possiamo leggere: “Annunciamo con grande tristezza alla famiglia del calcia il decesso del calciatore Herman Tsinga dell’Akanda FC durante il match di sabato scorso contro il Missile FC. Le nostre condoglianze ai compagni e alla famiglia per questo momento molto difficile. Riposa in pace“. Non è stato sufficiente il massaggio cardiaco nei confronti del ragazzo che ha perso i sensi durante uno scontro aereo. L’Union, quotidiano del Gabon, ha specificato come siano state due le ambulanze arrivate in campo, ma non erano provviste di maschera d’ossigeno e defibrillatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA