PROBABILI FORMAZIONI SERIE B / Moduli e scelte: il ritorno di Serse Cosmi in panchina

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie B: le mosse e le scelte degli allenatori in vista delle partite previste questo fine settimana nella 28^ giornata.

Mancuso_gol_Pescara_lapresse_2018
Video Pescara Salernitana (Foto LaPresse)

La notizia della settimana per la Serie B è l’esonero di Zenga dalla panchina del Venezia e il contemporaneo arrivo di Serse Cosmi e tutti gli appassionati si chiedono quali saranno le prime sue mosse in vista del match contro il Palermo atteso solo lunedi sera. Come è noto l’allenatore di Perugia ha una predilezione verso il 3-5-2 come modulo ma prima di sperimentare dovrà fare in conto con l’eredità del suo precedessore e le condizioni dello spogliatoio dei lagunari. Solo pochi giorni fa la squadra veneta è scesa in campo seguendo il 4-3-3, ma di certo la mossa non ha dato grande risultato visto il KO con il Verona e l’esclusione di Zenga. Intanto alla vigilia lo stesso Cosmi ha dichiarato: “Il 3-5-2 l’ho adottato spesso, ma non solo un integralista e mi adatto anche alle caratteristiche dei giocatori a disposizione. Con sei partite in meno, la Serie B di quest’anno è molto più instabile, ma nello stesso tempo due-tre risultati positivi ti consentono di compiere un bel salto in avanti”. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

FOCUS CROTONE

Esaminando la classifica vediamo bene che gli squali abbisognano più che mai dei tre punti messi in palio nella 28^ giornata contro la Salernitana: a Stroppa non saranno concessi errori per formulare le probabili formazioni di Serie B. Il tecnico rossoblu per questa domenica dovrà fare i conti con l’assenza annunciata di Samprisi squalificato: senza Faraoni, passato al Verona, sarà quindi Valietti a venir avanzato in mediana. Il reparto a centrocampo poi vedrà dal primo minuto Barberis, Zanellato, Milic e uno tra Rohden e Molina in cabina di regia. Mosse certe per gli squali in difesa con Spolli, Golemic e Vaisanen confermati di fronte al solito Cordaz. Sono invece ampi ballottaggi in attacco: la prima ipotesi vedere titolari Simy e Benali, ma Nalini e Machach rimangono ben pronti. (agg Michela Colombo)

FOCUS LIVORNO

Tra i primi match ad accendersi questa domenica vi è anche quello che vedrà la compagine amaranto protagonista contro l’Ascoli: andiamo quindi a scoprir quali saranno le mosse di Breda per le probabili formazioni di Serie B. La sfida contro i bianconeri è infatti un appuntamento cruciale per il club toscano, sempre in fondo alla classifica: al tecnico non saranno concessi errori. Ecco allora che Breda potrebbe di nuovo scommettere sul 3-4-1-2 che bene ha fatto contro gli stregoni nel turno scorso. Qui sarà quindi con fermato dal primo minuto Zima tra i pali mentre di fronte in difesa saranno Di Gennaro Bogdan e Gonnelli a vestire la maglia titolare. Sono ben pochi i dubbi poi in mediana dove Agazzi e il capitano Luci saranno in campo dal primo minuto: saranno quindi Valiani e Porcino a completeranno il reparto. Sulla trequarti però Diamanti rischia il posto con Giannetti: nonostante il ballottaggio Breda dovrebbe dare la maglia da titolare al numero 23 per supportate in attacco Raicevic e Murilo. (agg Michela Colombo)

LE MOSSE DI BISOLI

Vista la delicata situazione in casa del Padova e il titolo di fanalino di coda che il club di Pierpaolo Bisoli vanta ancora, per le probabili formazioni di Serie B vogliamo ora controllare da vicino quali saranno le mosse del tecnico biancorosso per provare a sconfiggere in Liguria lo Spezia. Se consideriamo le ultime uscite è quindi assai probabile che oggi Bisoli voglia puntare ancora sul 3-5-2 come modulo di partenza e qui sarà sempre Minelli a collocarsi tra i pali. Di fronte vedremo una difesa a tre con le maglie da titolari calate sulle spalle di Cappelletti, Andelokovic e Trevisan, benchè siano possibili soluzioni differenti. Saranno poi ballottaggi aperti a centrocampo, dove però Morganella e Longhi paiono stra confermati ai lati esterni: attenzione a Cherubin, Lollo e Calvano, che potrebbero rischiare il posto in favore di Ceccaroni e Baraye se Bisoli vorrà scombinare le carte. Non vi sono dubbi in attacco dove vedremo dal primo minuto Mbakogu e Bonazzoli. (agg Michela Colombo)

GLI SQUALIFICATI: TRE GIORNATE PER GANZ

Esaminate le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B è tempo ora di controllare quali sono i giocatori che saranno costretti a saltare la 238^ giornata di campionato, perché fermati dal giudice sportivo. Dando un occhio all’ultimo comunicato, stilato dopo il turno precedente, vediamo che non sono affatto pochi gli assenti annunciati in questo fine settimana. Ecco quindi che Simone Andrea Ganz dell’Ascoli salterà ben tre turni di campionato, mentre è stato comminato un solo turno di squalifica, ma in seguito ad espulsione dal campo, per Da Cruz dello Spezia, Maggio del Benevento, Sampirisi del Crotone e Sadiq del Perugia. Non sono stati espulsi ma rimarranno comunque confinati in tribuna Cistana del Brescia e Frare e Settembrini del Cittadella oltre a Marras del Pescara: a loro si uniranno infine anche Salvi del Palermo e Volta del Benevento. (agg Michela Colombo)

LE PARTITE DELLA 28^ GIORNATA

Il secondo campionato italiano torna sotto ai riflettori ed è quindi arrivato il momento di esaminare con cura le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B che saranno in campo in questo fine settimana per la 28^ giornata regolare. Il programma degli incontri è molto ricco e di certo nessuno si vorrà sfuggire l’occasione di mettere a segno tre punti, più pesanti che mai a questo punto della stagione. Riepilogando un poco il calendario ufficiale ricordiamo che dopo l’anticipo del venerdi tra Perugia e Verona saranno 4 le partite che avranno luogo questo sabato 9 marzo, divise in ben due fasce orarie alle ore 15.00 e 18.00. Programma importante anche per domenica con ben 3 partite, ma ricordiamo che sarà il match tra Venezia e Palermo, atteso solo per lunedì sera a chiudere la 28^ giornata. Andiamo quindi a vedere quali saranno le probabili formazioni di Serie b che saranno in campo in questo fine settimana.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA PESCARA

Per le probabili formazioni di Serie B i granata dovrebbero scommetter ancora sul duo in attacco composto da Moncini e Finotto (questo in gol contro il Brescia pochi giorni fa). Sarà attacco a due punte anche per i delfini con Monachello e Mancuso in campo dal primo minuto.

PROBABILI FORMAZIONI COSENZA BRESCIA

Per la 28^ giornata i bruzi saranno in campo con il 3-5-2 che in difesa vedrà titolari dal primo minuto Anibal, Dermasku e Legittimo: la leonessa risponderà con un reparto arretrato a 4 che vede protagonisti Martella, Romagnoli, Gastaldello e Sabelli.

PROBABILI FORMAZIONI LECCE FOGGIA

In questo turno i giallorossi saranno in campo con una mediana a tre che vedrà quindi dal primo minuto Majer, Tachsidis e uno tra Haye e Tabanello: per contro i satanelli punteranno su uno schieramento al centro a 4 con le maglie da titolari sulle spalle di Kragl, Greco, Agnelli e Zambelli, titolari contro il Cosenza nella precedente giornata di campionato.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA PADOVA

Contro il fanalino di cosa lo Spezia dovrebbe puntare sul 4-3-3 come modulo di partenza, dove però in attacco mancherà Da Cruz squalificato dal giudice sportivo. Il Padova invece potrebbe riproporre il già visto 3-5-2, con Bonazzoli e Mbakogu attesi in attacco da titolari.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI LIVORNO

In questa occasione i bianconeri dovrebbe fare affidamento sul 4-3-1-2 come modulo di partenza e al centro verrebbero quindi confermati da subito Addae, Troiano e Frattesi. Di contro gli amaranto scommetteranno sul reparto a centro a 4 dove faranno figura Porcini, Luci, Agazzi e Valiani

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE BENEVENTO

Vista la situazione delicata non è da escludere che Rastelli dia nuova fiducia al 5-3-2 visto pochi giorni fa: di certo in avanti ci sarà spazio dal primo minuto per Piccolo e Strizzolo. Saranno invece Insigne e Coda a portare avanti l’attacco degli stregoni, che hanno parecchio da riscattare.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA CROTONE

Per il match domenicale i granata dovrebbero fare affidamento su Micai tra i pali e un reparto difensivo composto da Pucino, Migliorini e Mantovani: di contro il Crotone sarà in campo con una difesa a tre con Vaisanen, Spolli e Golemic, posti di fronte al solito Cordaz.

© RIPRODUZIONE RISERVATA