Diretta/ Spezia Ascoli (risultato 3-2): trionfo in rimonta dei liguri!

- Fabio Belli

Diretta Spezia Ascoli: info streaming video DAZN. Trionfo in rimonta dei liguri nella 33^ giornata di Serie B.

spezia esultnza 2018 lapresse
Diretta Spezia Salernitana (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA SPEZIA ASCOLI (3-2) TRIONFO IN RIMONTA

Diretta Spezia Ascoli: grande vittoria in rimonta per la compagine ligure nella 33^ giornata della Serie B, che si consuma tutta nella ripresa di questo match al Picco. Tornando alla partita va detto che subito al via del secondo tempo, sono i liguri i primi a prendere il pallino del gioco: la prima vera occasione da gol però viene concessa dalla direzione arbitrale, che assegna un calcio di rigore ai padroni di casa. Al 51’ è Galabinov a firmare la rete dal dischetto, dando così nuovo coraggio al club bianconero. In superiorità numerica e con la sfida riaperta, i liguri spingono parecchio contro un ‘Ascoli annichilito: al 55’ è Okereke a mettere paura con un traversone pericoloso. Sempre il numero 21 ha poi l’occasione di redimersi e non sbaglia al 57’ trovando il gol del pareggio per 2-2. Le cose si fanno quindi ben critiche per Vivarini: Trioiano riaccende le speranze però con il tiro alto al 61’. I ritmi si fanno ancor più alti ed è sempre lo Spezia a comandare in campo: dopo la traversa colpita al 68’ è ancora Galabinov a far sognare con il gol del 3-2. Sul finale poi per l’Ascoli è crisi nera: rimasto in nove dopo il rosso di Addae, la difesa subisce le incursioni di Okereke e Da Cruz, senza successo entrambe. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

INTERVALLO

Diretta Spezia Ascoli: si chiude il primo tempo al Picco e sul tabellone del risultato vediamo i bianconeri in vantaggio sul 2-20 a spese dei padroni di casa. E’ stata senza una prima parte di match per la Serie B davvero brillante quella a cui abbiamo assistito finora, dove sono stati gli ospiti a prendere in fretta in mano il pallino del gioco. Già al 11’ infatti si registra la bella occasione da gol firmata da Troiano, in ripartenza: fa invece molta fatica lo Spezia e ne approfitta presto Brosco, in gol al 17’. A circa metà della prima frazione il club ligure trova maggiore coraggio ma qualcosa non funziona nella formazione di Marino che fatica a trovare le intese giuste: sempre aggressivo e brillante invece l’Ascoli che attende il 34’ per siglare il doppio vantaggio con Ardemagni. Sul finire del primo tempo il clima però si scalda e la direzione arbitrale assegna un giallo e ne fissa l’espulsione a Ninkovic al 45’: il Picchio chiude quindi il primo tempo in dieci. Vedremo se i liguri ne approfitteranno nella ripresa. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Spezia Ascoli non sarà una sfida trasmessa in diretta tv sui canali free o pay su satellite o sul digitale terrestre ma solo in diretta streaming video via internet, in esclusiva per tutti gli abbonati DAZN. Basterà collegarsi tramite smart tv o pc, oppure con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

Pubblicità

FORMAZIONI UFFICIALI

Siamo pronti a vivere la diretta di Spezia Ascoli: la squadra ligure continua ad essere piuttosto ondivaga nei suoi risultati, ma il dato interessante è che nelle ultime dieci partite è in totale equilibrio. Cinque vittorie e cinque sconfitte: l’ultimo pareggio è il rocambolesco 4-4 di Brescia ed era il 27 gennaio, da allora la classifica è peggiorata perchè a due vittorie in trasferta (contro Cittadella e Benevento) hanno fatto seguito i ko interni contro Verona e Padova, per un dato che tra le mura del Picco non decolla pur essendo comunque positivo (28 punti in 15 partite). Lo Spezia ha il quinto miglior attacco della Serie B (insieme a Verona e Pescara) ma subisce tanto: Cremonese, Cosenza e Venezia che hanno un’altra classifica hanno incassato meno reti rispetto ai liguri, che hanno una differenza netta a livello di marcature tra casa e trasferta. Tra le mura amiche la differenza reti è +10 ma fuori casa il dato arriva a -4, con una media punti che si abbassa. I 7 pareggi stagionali sono il secondo dato più basso del torneo, insieme al Carpi e alle spalle del solo Perugia che ha pareggiato appena 5 partite. Ora però ci siamo davvero: dobbiamo lasciare che a parlare sia il terreno di gioco del Picco e non possiamo fare altro che metterci comodi per stare a vedere quello che succederà nella diretta di Spezia Ascoli, mettiamoci comodi perchè finalmente la partita comincia! SPEZIA: Lamanna, Vignali, Terzi, Capradossi, Augello, Bartolomei, Ricci, Mora, Okereke, Galabinov, Da Cruz All. Marino ASCOLI: Lanni; Laverone, Brosco, Valentini, Rubin; Addae, Troiano, Frattesi; Ciciretti, Ninkovic; Ardemagni All. Vivarini (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Manca sempre meno alla diretta tra Spezia e Ascoli e appare ora curioso andare a controllare pure lo storico che unisce le due squadre, protagoniste nella 33^ giornata del campionato cadetto. Per lo scontro di oggi infatti leggiamo ben 15 precedenti, registrati dal 1970 in avanti e in occasione del terzo campionato italiano come della cadetteria. Complessivamente quindi possiamo dire che sono state 4 le vittorie dello Spezia finora e 8 i successi dell’Ascoli in questo incrocio, con pure 3 pareggi realizzati entro il triplice fischio finale. Possiamo inoltre ricordare che risale al turno di andata del campionato di Serie B in corso l’ultimo testa a testa tra Spezia e Ascoli, disputato poi il primo dicembre. Allora al Del Duca fu l’Ascoli a trovare il successo casalingo con il risultato di 3-1, grazie alle reti realizzate da Ardemagni, Cavion e Padella: solo Okereke andò a segno per i liguri. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Il match Spezia Ascoli sarà una partita diretta dall’arbitro Manuel Volpi, che fa parte della sezione Aia di Arezzo, oggi pomeriggio alle ore 15.00 allo stadio Alberto Picco della città ligure. La squadra arbitrale per questo incontro della trentatreesima giornata di Serie B sarà completata dai due guardalinee Bresmes e Lombardo e dal quarto uomo Maggioni. Nato a Città della Pieve il 4 ottobre 1988, il signor Manuel Volpi in questo campionato ha già arbitrato ben undici partite di Serie B: le sue statistiche stagionali ci parlano di 50 cartellini gialli, una sola espulsione comminata per somma di ammonizioni ma ben sette calci di rigore assegnati. Quanto invece ai precedenti stagionali tra l’arbitro Volpi, lo Spezia e l’Ascoli, per i liguri troviamo un pareggio per 1-1 con il Venezia, mentre i marchigiani vantano un pareggio 1-1 con il Cosenza e soprattutto il successo per 1-2 a Benevento con il fischietto toscano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Spezia Ascoli, diretta dall’arbitro Volpi, domenica 14 aprile 2019 alle ore 15.00, sarà una delle sfide in programma nella trentatreesima giornata del campionato di Serie B. Si affrontano la nona e alla decima in classifica, ovvero le due formazioni che rincorrono più da vicino la zona play off. Lo Spezia l’ha persa la settimana scorsa cadendo sul campo del Foggia, ritrovandosi a -1 dal Perugia ottavo. A 4 lunghezze dai liguri e 5 dagli umbri c’è un Ascoli che si è comunque ritrovato nelle ultime settimane: dopo il pareggio subito in rimonta contro il Benevento, sono arrivate due vittorie consecutive contro il Padova in trasferta e il Pescara in casa. I marchigiani hanno ormai messo in ghiaccio l’obiettivo salvezza, con 9 punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA ASCOLI

Le probabili formazioni stilate per la diretta Spezia Ascoli, sfida che andrà in scena presso lo stadio Picco di La Spezia. I padroni di casa scenderanno in campo col 4-3-1-2 schierato dal tecnico Roberto Breda con Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Gasbarro; Valiani; Agazzi, Rocca, Porcino; Diamanti; Raicevic, Giannetti. Risponderanno gli ospiti con questo undici titolare, un 4-3-1-2 impiegato dal mister Vivarini: Lanni, Laverone, Rubin, Brosco, Valentini, Casarini, Addae, Frattesi, Ninkovic, Rosseti, Ardemagni.

QUOTE E PRONOSTICI

Le agenzie di scommesse concedono il favore del pronostico allo Spezia nella sfida contro l’Ascoli. Vittoria in casa quotata 1.75 da Bet365, pari proposto a 3.30 da William Hill, mentre la quota per la vittoria in trasferta viene proposta a 5.25 da Eurobet. Per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bwin quota 2.05 l’over 2.5 e 1.75 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità